02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Carta PayPal scaduta: come fare

Quando la propria carta PayPal va in scadenza, bisogna muoversi in tempo affinché sia possibile continuare ad usufruire della card. Chi vuole può modificare la data di scadenza direttamente dal sito Internet di PayPal, sostituire la carta scaduta, spostare il credito residuo sulla nuova carta, o magari ottenere il relativo rimborso in contanti. Ecco come rinnovare la carta scaduta e continuare a poter utilizzare il proprio conto PayPal.

Quando scade la carta PayPal?

La carta prepagata PayPal ha una durata di cinque anni. Di conseguenza, la sua scadenza viene prefissata con una simile frequenza. Ovviamente, quando arriva la data prestabilita, non bisogna fare altro che procedere alla sostituzione della carta PayPal scaduta con una nuova, la cui durata naturale è sempre pari a cinque anni.

Sul lato frontale della tessera, sono ben visibili mese ed anno entro i quali bisogna procedere alla sostituzione. In pratica, è possibile visionare tutto in corrispondenza del logo PayPal e del relativo chip della carta. Un avviso via email o sms serve a ricordare la scadenza imminente.

Inoltre, bisogna ricordare che la data effettiva di scadenza della carta PayPal corrisponde all'ultimo giorno del mese segnalato sulla carta stessa. Per esempio, se la tessera presenta a bordo una scadenza 05/2024, essa è valida fino al 31 maggio del 2024. A partire dal giorno successivo, non è più utilizzabile e deve essere cambiata con una nuova tessera.

PayPal scaduta: cosa fare per rinnovarla

Quando una carta di credito o carta di debito PayPal è ormai scaduta non può più essere utilizzata. Bisogna dunque procedere al suo effettivo rinnovo, che richiede una procedura ben precisa. Cosa bisogna fare quando scade la carta paypal? È infatti sufficiente modificare la data di scadenza della carta per averla ancora a propria disposizione. Ecco, di seguito, i passaggi da seguire per portare a termine il procedimento in modo corretto:

  • Prima di tutto, bisogna entrare nel sito Internet di PayPal e accedere alla propria area riservata;
  • Quindi entrare nella sezione Portafoglio, all'interno della quale è visibile il conto economico del quale è possibile disporre;
  • Ora bisogna scegliere la carta da aggiornare;
  • La procedura va avanti facendo clic sulla dicitura "Aggiorna carta";
  • A questo punto, vanno modificati i relativi dati per portare a termine l'aggiornamento;
  • Infine, bisogna di nuovo fare clic su "Aggiorna carta" per concludere l'operazione.

Con pochi e semplici passaggi, diventa dunque possibile effettuare l'aggiornamento della carta modificando la data di scadenza senza perdere alcuna funzionalità pregressa.

Due cose importanti da sapere

Quando si ha intenzione di modificare la data di scadenza della carta PayPal, bisogna sapere che:

  • se il numero di conto della carta appena attivata è differente rispetto a quello precedente, è necessario compiere un'azione aggiuntiva. Ovvero procedere alla rimozione della tessera vecchia e il conseguente inserimento di quella nuova;
  • ogni contratto aggiuntivo posto in essere sulla vecchia carta può essere associato a quella nuova, senza alcun tipo di limitazione. In caso di carta idonea per aggiornamenti automatici, questi ultimi funzionano anche sulla nuova tessera, specialmente per quanto riguarda il numero e la data di scadenza. Infine, nel caso in cui una carta non abbia più alcuna valenza, è possibile rimuoverla in maniera definitiva.

Come funziona il rimborso PayPal in caso di carta scaduta

Generalmente la somma di denaro viene spostata in maniera automatica e istantanea dalla carta vecchia a quella nuova. Se invece non si ha alcuna intenzione di attivare una nuova carta, è possibile richiedere il rimborso PayPal della carta scaduta del credito residuo. Un'operazione di questo tipo può essere eseguita inviando:

  • una mail all'indirizzo: info@lottomaticard.it
  • chiamando il numero di telefono a pagamento 0689328
  • recandosi presso un punto vendita Lottomatica
  • presentanto richiesta al servizio clienti PayPal al numero verde 800 975 345

Nel primo caso, bisogna essere in possesso del codice PUK della carta da annullare. Nel secondo, sono sufficienti il codice PIN e il documento d'identità del proprietario della carta.

È possibile ricevere la somma prestabilita in contanti o tramite bonifico. Chi ha intenzione di richiedere il rimborso, deve necessariamente farlo prima che la carta scada, mentre è necessario pagare una commissione se viene richiesto nel corso del primo anno successivo alla data di scadenza.

 

Migliori carte di credito del mese

Banca:American Express
Prodotto:Blu American Express®
Canone annuo zero
Banca:American Express
Prodotto:Carta Oro
Canone annuo zero
Banca:N26
Prodotto:N26
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Guide alle carte

  • Come funzionano i pagamenti con carta contactless

    Come funzionano i pagamenti con carta contactless

    Pagare in contactless con la propria carta,...

  • Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Carte di debito o carte Bancomat: le cose da sapere

    Spesso si sente parlare di carta di debito, un...

  • Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Carte prepagate: tipologie e funzionamento

    Le carte prepagate sono uno strumento di...

  • La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Social Card: cos’è e chi può richiederla in 5 punti

    La Carta Acquisti è un prodotto che consente di...

Guide Carte

Risorse utili Paypal

Ti piacerebbe collegare la Postepay a PayPal? Ecco la procedura da seguire per completare l'operazione »

/js/form_opinioni.js