02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

In Svezia è boom di microchip sottopelle che sostituiscono la carta di credito

In Svezia è boom di microchip sottopelle che sostituiscono la carta di credito

Forse siete già fan di tatuaggi e piercing. Se a queste passioni tribali, assai di moda, sommate anche quella per la tecnologia - e non avete la fissa di essere spiati - siete i candidati giusti. Per cosa? Per farvi iniettare sotto la pelle di una mano un piccolissimo microchip a forma di bastoncino. Dopo potrete fare a meno di carte di credito, documenti di identità, chiavi per l’auto e di casa, abbonamenti per bus o treni, tessera sanitaria e via elencando.

È una tecnologia che per il momento prende piede (anzi, mano) soprattutto in Svezia, dove l’uso del denaro contante sta diventando marginale rispetto a quello della moneta elettronica: per esempio nella capitale, Stoccolma, 8 negozi su 10 accettano soltanto carte di credito e bancomat; anche i tassisti sono su questa strada e persino mercati di quartiere, chioschi, ambulanti e chiese (per le elemosine) si stanno attrezzando.

Ovviamente, le app che consentono di pagare con lo smartphone vanno alla grande da quel dì. Il passo successivo sembra essere il microchip: potrebbe apparire molto trendy, nonostante che in Italia, e non solo, sia già obbligatorio per rendere identificabili i cani di casa. Tecnicamente il chip è un RFID, che significa Radio Frequency Identification. Al suo interno ci sono informazioni personali (dal codice fiscale al gruppo sanguigno, per capirci) relative a chi lo indossa; poi tutti i codici elettronici che permettono di entrare in casa, in ufficio o su un mezzo pubblico (la compagnia ferroviaria svedese, SJ, è già attrezzata); in più, tutto il resto, moneta elettronica inclusa.

Una delle principali aziende che produce questi aggeggi, la Bihax, in Svezia nell'ultimo anno ne ha già venduti e iniettati (si usa una specie di siringa) oltre 4.000, al prezzo di 170 euro l’uno. E se il microchip dovesse rompersi? Tranquilli. A quanto pare sono a prova di stretta di mano potente, nel caso doveste incrociare un peso massimo.

Migliori carte di credito del mese

Banca:Widiba
Prodotto:Widiba Debit
Circuito:Maestro Bancomat/Pagobancomat
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia
Prodotto:EasyPlus
Circuito:Mastercard
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:N26
Prodotto:N26
Circuito:Mastercard
Costi di attivazione:zero
IBAN:
:
:
:
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE »
Vota la news:
Valutazione media: 3,3 su 5 (basata su 5 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 05/04/2020 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

pubblicato il 24 febbraio 2020

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo delle carte di credito.

Argomenti in evidenza Carte

Guide alle carte

Guide Carte