02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Migliori assicurazioni vita del 17/11/2018

Qual è la migliore assicurazione sulla vita? Per dare una risposta a questa domanda bisogna conoscere le necessità di ciascun contraente. Tuttavia ci sono parametri come il premio, la durata e il capitale che possono indirizzare la scelta verso un'assicurazione vita piuttosto che su un'altra. Scopri in questa pagina le migliori assicurazioni sulla vita di oggi sabato 17 novembre 2018.

L'assicurazione sulla vita è un contratto che vede impegnati tre soggetti. Il contraente, ossia la persona che sottoscrive l'accordo e che si impegna a pagare il premio per tutta la sua durata, la compagnia assicurativa che provvederà a liquidare il capitale al verificarsi dell'evento e infine il beneficiario, ossia la persona che godrà dell'erogazione della somma del capitale. La scelta della migliore assicurazione è dettata da una serie di parametri come l'età della persona assicurata, il sesso, la sua professione e persino il luogo in cui vive e lavora l'assicurato.

Sul mercato ce ne sono di tre tipi: le assicurazioni sulla vita che prevedono un rimborso in caso di decesso: la compagnia eroga il capitale al beneficiario in caso di morte della persona assicurata. Solitamente il beneficiario è indicato in maniera puntuale dall'assicurato nel contratto, tuttavia nel caso in cui non sia individuato provvederà a liquidare gli eredi del beneficiario. È anche prevista una formula in virtù della quale la somma da liquidare venga pagata in rimborsi periodici, per un certo numero di anni; le assicurazioni con rimborso in caso di vita: l'indennizzo viene erogato all'assicurato stesso, che diventa anche il beneficiario della polizza, nel caso in cui raggiunga una certa età; le assicurazioni miste: prevedono l'erogazione di una pensione in favore dell'assicurato, al compimento di una certa età, e alla morte dell'assicurato un indennizzo per i beneficiari.

Il premio è l'esborso periodico di denaro da parte del contraente. Deve essere sostenibile dal punto di vista economico perché va incrociato con il dato della durata della copertura, per esempio nel caso di polizze temporanee. Bisogna inoltre fare molta attenzione alle clausole contrattuali che prevedono quegli eventi o condizioni che escludono la copertura assicurativa. Se un assicurato si suicida è chiaro che l'assicurazione non pagherà la somma al beneficiario. Esistono anche polizze che prevedono penali nel caso in cui il contraente decida di estinguere il pagamento del premio con anticipo rispetto alla data prevista. A queste voci importanti bisogna aggiungere i costi di gestione e le coperture accessorie che potrebbero essere comprese nel costo dell'assicurazione.

RC Auto: risparmia fino a 500€ Fai un PREVENTIVO »
Vota il servizio:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 16/11/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

News

Come funziona la polizza sulla vita Unit Linked CA Vita Global Solution

pubblicato il 25 luglio 2018 - Le assicurazioni sulla vita possono essere un’interessante forma di investimento dei risparmi e strutturarsi come prodotti finanziari completi che vedono il capitale rivalutarsi negli anni in base...

Offerte confrontate

Compara le polizze delle compagnie e trova l'assicurazione online al miglior prezzo su Facile.it. Risparmia fino a 500€ sull'assicurazione auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni