Serve assistenza?
02 55 55 5

Transizione digitale: le aziende italiane sotto la media UE

adsl news transizione digitale aziende italiane sotto media ue

Sul fronte della transizione digitale, le aziende italiane sono sotto la media nell'UE: solo 40 su 100 hanno avviato progetti per effetto dell'emergenza sanitaria, mentre la media europea è del 46%.

Tuttavia le nostre imprese sonoavanti per l’hi-tech.

Scopri di più su Facile.it, leader nel confronto di offerte internet casa.

Internet casa: Scopri le Offerte
Internet casa: Scopri le Offerte

Il sondaggio della BEI

Lo svela il report Digitalisation in Europe 2021-2022: Evidence from the EIB Investment Survey.

Si basa sui dati - riguardanti 13.500 imprese dell'UE e del Regno Unito (più un campione degli Usa come valore di riferimento) - che ogni anno sono raccolti dalla Banca europea per gli investimenti (BEI, l’unica di proprietà degli Stati membri dell’Unione, ne rappresenta gli interessi).

Imprese all'avanguardia

Secondo il sondaggio, scrive il Corrieredellecomunicazioni.it (CorCom), il 46% delle aziende nell’Unione europea ha intrapreso azioni per diventare più digitali.

Però ci sono importanti differenze tra quelle grandi e le piccole e medie imprese (PMI), così come ci sono tra Paesi e tra settori dell'industria.

L'Italia è in ritardo

Nell’Europa occidentale e settentrionale il 48% delle imprese ha dichiarato di aver intrapreso iniziative di digitalizzazione o di investire per diventare più digitali, riporta CorCom.

Mentre nell'Europa del Sud siamo al 43% e al 37% nell’Europa centrale e orientale. Il nostro Paese, col suo 40%, è sia sotto la media UE sia sotto quella dell'area meridionale.

Meglio con le tecnologie avanzate

Il sondaggio della BEI però svela un dato positivo: l'Italiadimostra di essere assai più vivace rispetto alle media dell'UE per quel che riguarda l’adozione dell'hi-tech, le tecnologie avanzate: lo fa il 65% delle imprese, mente la media nell'Unione arriva al 61%.

Dallo IoT ai big data

In pratica, nel nostro Paese vengono sviluppate a adottate soluzioni digitali come stampa 3D, robotica avanzata, IoT - Internet of things (Internet delle cose, fariferimento all'estensione verso il mondo degli oggetti), analisi dei big data e intelligenza artificiale, droni, realtà aumentata o virtuale o piattaforme digitali.

Un lavoratore su 3 non è digitale

Purtroppo, però, il 26% delle imprese dell’UE non investe nel digitale o nell'hi-tech.

Non solo: nell'Unione non ha competenze adeguate su questo fronte un lavoratore su tre, rispetto a circa uno su cinque negli Stati Uniti.

Perché?Lavora per un’azienda che non ha adottato tecnologie digitali avanzate né investito nella digitalizzazione.

Offerte fibra ottica

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Pubblicato da Marco Brando il 3 giugno 2022

Offerte confrontate

Confronta le offerte ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968