Tobin tax

La Tobin Tax è una tassa che viene applicata su ogni transazione finanziaria. Si chiama così dal nome di colui che l'ha proposta nel 1972 il Premio Nobel per l'Economia James Tobin, che aveva segnalato questo metodo per penalizzare coloro che commettevano speculazioni economiche passibili di reato civile o penale.

In Italia, l'imposta è entrata in vigore a partire dal 1° marzo del 2013 e viene applicata su trasferimenti di strumenti finanziari, contratti derivati e operazioni molto frequenti. Ogni acquirente di una transazione economica deve pagare la Tobin Tax, così come coloro che hanno preso parte alla compravendita di valori mobiliari e alla stipula di contratti derivati. Inoltre, ciascun soggetto che modifica operazioni dalla frequenza elevata o che inserisce ordini inerenti alla compravendita deve sottostare a questa regola.

La Tobin Tax deve essere versata entro il giorno del 16 del mese che segue quello relativo alla transazione sulla quale viene applicata. Per pagarla, è possibile rivolgersi a intermediari come imprese e banche. I soggetti che fanno parte di ciascuna operazione devono contrassegnare i termini della compravendita e comunicare all'acquirente la cifra esatta relativa all'imposta da corrispondere.

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Voci correlate

Banche

Scopri i dettagli, i prodotti e la storia delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure