02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Stop alle ricariche telefoniche senza il 100% della somma pagata

Cresce l’attenzione per i diritti dei consumatori nella telefonia mobile che, dopo la beffa della fatturazione a 28 giorni, vedono ancora l’Agcom al proprio fianco: arriva dall’authority lo stop alle ricariche senza il 100% della somma pagata. L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha bacchettato TIM, Wind e Vodafone per una pratica che può ricordare quella eliminato nel 2007 col decreto Bersani, ovvero il costo di ricarica.

Un tempo funzionava così: per una ricarica da 50 euro, ad esempio, 5 euro erano trattenuti dalle compagnie telefoniche come costo di gestione.

Quello che sta succedendo oggi non si discosta molto dal passato, con utenti che dopo aver acquistato una ricarica da 5 o 10 euro, si sono trovati con un euro trattenuto e credito disponibile di 4 o 9 euro. Poco importa se, come parziale contropartita, i gestori abbiano offerto dei bonus come Giga Ricarica di Vodafone, Ricarica+ di Tim o Ricarica Special di Wind.

Agcom ha pubblicato una delibera in cui definisce questa pratica come l'ennesimo espediente per massimizzare i ricavi in modo indiretto e poco lineare, con un chiaro riferimento alle tariffe a 28 giorni, danneggiando quegli utenti che utilizzano maggiormente le ricariche di taglio minore, come ad esempio gli studenti, i giovani e tutti quelli con minore capacità di acquisto. Inoltre, l’Agcom ha anche accertato come i tagli da 5 e 10 euro siano scomparsi dai rivenditori autorizzati come le tabaccherie, le edicole e i bar.

Le compagnie telefoniche hanno ora 30 giorni di tempo per bloccare questa pratica, ma stanno correndo ai ripari: Vodafone ha comunicato infatti che da gennaio 2020 saranno nuovamente disponibili le ricariche da 5 e 10 euro presso i rivenditori autorizzati, sottolineando però che tali tipologie di ricariche sono sempre state disponibili presso i punti vendita Vodafone e tramite l'app. Anche TIM segnala come l'offerta Ricarica+ non sia sostitutiva della ricarica classica e che inoltre sono stati introdotti dei nuovi tagli, dai 4 euro ai 20, euro proprio per agevolare tutti quegli gli utenti con minori capacità di spesa. TIM, infine, sottolinea come l'offerta proposta non sia assolutamente una forma di reintroduzione del costo di ricarica, abolito proprio dal già menzionato decreto Bersani.

Offerte contratto telefonia mobile

Prodotto: ho. 5,99€
Tipologia: Ricaricabile


illimitate
illimitati
70 Gb / mese
Prezzo / mese € 5,99
Prodotto: Kena Voce 4,99
Tipologia: Ricaricabile


illimitate
50 Mb / mese
Prezzo / mese € 4,99
Prodotto: Kena 5,99 Flash
Tipologia: Ricaricabile


illimitate
illimitati
70 Gb / mese
Prezzo / mese € 5,99
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenzeTutte le offerte mobile in abbonamento

Telefonia: confronta le migliori tariffe Confronto offerte »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 7 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 24/02/2020 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

pubblicato da il 22 gennaio 2020

Offerte confrontate

Scopri le migliori offerte telefonia mobile con o senza smartphone incluso e risparmia su chiamate, sms e internet.

Compagnie telefoniche

Scopri i prodotti e leggi tutte le informazioni sulle principali compagnie di telefonia mobile.

Compagnie telefoniche

Guide alla telefonia

Guide Telefonia