02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Disdetta Sky: i moduli per disdire il contratto

Disdetta Sky: i moduli per disdire il contratto

Se non si è più interessati a guardare le numerose proposte di Sky, siano esse i film, lo sport, le serie, i documentari o la TV per ragazzi è possibile procedere con la disdetta del servizio. Ma come disdire Sky? La procedura è relativamente semplice ma è importante verificare con cura il modulo da compilare per completare la richiesta.

Gli abbonamenti Sky e la disdetta del servizio

Scegliere di abbonarsi a Sky significa sottoscrivere un contratto della durata di un anno il cui prezzo potrà variare in base al numero di pacchetti che vengono selezionati. Si può infatti scegliere di stipulare un abbonamento al solo pacchetto Sport o a quello del Cinema, alle serie TV o ai programmi dei ragazzi, oppure selezionare più canali per una televisione completa in ogni aspetto.

Il contratto, di durata annuale, viene rinnovato automaticamente allo scadere dell'anno, a meno di disdetta. Questa andrà effettuata al termine dell'abbonamento per evitare un rinnovo successivo, ma non si può effettuare una disdetta ad abbonamento in corso senza pagare delle penali. Per questo motivo è importante sapere quando e come inoltrare la richiesta di disdetta in modo che questa venga effettuata in maniera completamente gratuita.

Si possono avere tre differenti tipologie di disdetta, ossia tre momenti in cui la disdetta potrà essere effettuata. La prima è entro quattordici giorni dall'attivazione: in questo caso la disdetta è gratuita e usufruisce del diritto di recesso da un contratto, come da normativa vigente. La seconda tipologia è quella che viene effettuata prima della scadenza del contratto mentre la terza è alla scadenza del contratto. Per ciascun caso Sky mette a disposizione una modulistica specifica, da inviare tramite diversi canali come si vedrà in seguito.

Le procedure per la disdetta di Sky

Di seguito si vedrà in dettaglio come disdire Sky a seconda dei diversi casi presentati in precedenza.

Il diritto di recesso

La prima modalità di disdetta riguarda il diritto di recesso, ossia la possibilità di disdire un servizio entro quattordici giorni dalla sua attivazione. Questo tipo di disdetta è completamente gratuita per tutti i contratti sottoscritti a distanza, ossia online oppure telefonicamente. Bisogna tuttavia procedere con l'invio del modulo di recesso, che può essere scaricato dalla pagina di Sky relativa ai moduli contrattuali, in cui è presente il link con la documentazione per la disdetta.

Il modulo, compilato in ogni campo, andrà inviato all'indirizzo indicato, potendo scegliere tra l'invio del modello cartaceo oppure di una PEC. Nel primo caso, si dovrà comunque effettuare una raccomandata, da spedire a Sky - Casella Postale 13057 Milano, CAP 20141; nel secondo caso invece si dovrà indirizzare la PEC a servizioclientisky@pec.skytv.it.

In entrambi i casi al modulo di disdetta si dovrà allegare anche una copia del contratto di abbonamento e di un documento di identità. Inoltre, entro trenta giorni dalla data dell'invio della disdetta si dovranno anche restituire eventuali apparecchi forniti in comodato d'uso come decoder o telecomandi.

La restituzione potrà essere fatta presso un centro autorizzato Sky che verificherà il buono stato degli apparecchi e rilascerà una ricevuta specifica di restituzione la cui copia andrà inoltrata a Sky. In caso di apparecchi danneggiati o mancata restituzione, potranno essere addebitate delle spese.

Disdire Sky prima della scadenza annuale

Se non si vuole mantenere l'abbonamento Sky per tutto l'anno ma sono già trascorsi i quattordici giorni del diritto di recesso, si potrà comunque disdire Sky, ma si dovrà pagare il costo di disattivazione, di poco più di dieci euro. Questa spesa può essere maggiore se il contratto firmato prevede una serie di promozioni speciali.

Anche in questo caso per procedere con la disdetta si dovrà scaricare il modulo specifico che si potrà trovare sul sito. Lo si dovrà poi inviare via raccomandata o via PEC agli indirizzi indicati in precedenza allegando una copia di un documento di identità e del contratto di attivazione. Entro trenta giorni, inoltre, dovranno essere restituiti gli apparecchi Sky presso un centro autorizzato.

Sky propone spesso anche degli abbonamenti con partner quali Fastweb o TIM: in questi casi gli indirizzi a cui inviare la disdetta tramite raccomandata possono essere diversi per cui si consiglia sempre di controllare le indicazioni riportate sui moduli.

Aspettare la scadenza del contratto per disdire Sky

Questa opzione di disdetta è completamente gratuita ma va ricordato che la richiesta deve essere inoltrata almeno trenta giorni prima della scadenza del contratto in modo da bloccare il rinnovo automatico.

Anche in questo caso sarà necessario procedere compilando e inviando il modulo specifico, da scaricare sulla pagina di Sky. Si potrà scegliere di inviarlo tramite raccomandata o tramite PEC ricordando che per il conteggio dei trenta giorni fa fede la data di invio. La raccomandata andrà spedita a Sky, Casella Postale 13057 Milano - 20141 mentre la PEC va indirizzata a servizioclientisky@pec.skytv.it.

Ancora una volta non si deve dimenticare di allegare al modulo di disdetta una copia del documento di identità e del contratto di abbonamento. Decoder e altre apparecchiature Sky in comodato d'uso andranno restituite presso un centro autorizzato che rilascerà una regolare ricevuta da inoltrare a Sky.

Disattivare un pacchetto Sky

Quando si parla di disdetta del contratto Sky si intende esclusivamente l'annullamento dell'intero contratto. Se, invece, si dispone di un abbonamento che prevede la possibilità di visionare più pacchetti e si vuole eliminare o cambiare uno dei canali in abbonamento, non sarà necessario effettuare alcuna disdetta con comunicazione ma si potrà procedere direttamente dal sito di Sky.

Basterà quindi collegarsi alla propria pagina personale e, all'interno delle impostazioni, selezionare il tipo di servizio che non si vuole più seguire o, eventualmente, aggiungere un nuovo pacchetto tra quelli disponibili.

Pay TV: offerte Sky e Mediaset Premium Offerte Pay TV

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.


News Pay TV

News Pay TV

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Pacchetti Sky

Ogni abbonamento Sky può essere composto da pacchetti diversi che comprendono i canali tematici della piattaforma televisiva via satellite. 

Guide Pay TV

Guide Pay-Tv

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi