02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Disdetta Mediaset Premium: i moduli per disdire il contratto

Disdetta Mediaset Premium: i moduli per disdire il contratto

Chi si sta chiedendo come muoversi per fare richiesta di disdetta a Mediaset Premium  dovrà seguire una procedura molto semplice e veloce. Da qualche anno, infatti, la compagnia ha fatto in modo che l'iter attraverso il quale disdire un contratto d'abbonamento sia agevole e perseguibile da tutti.

Il primo passo da fare è collegarsi al portale ufficiale della compagnia e cliccare sul bottone Assistenza : si aprirà una pagina che si dovrà scorrere sino a raggiungere la casella Modulistica.

Il cliente verrà quindi rimandato ad un'ulteriore pagina dalla quale dovrà selezionare la categoria Abbonamenti e prepagati. È da qui che si accede al modulo per le disdette, cliccabile in alto sulla destra.

Il modulo digitale, offre una duplice opportunità, trovando in questo una comunanza con l'interfaccia Sky: è possibile compilare i campi con le proprie generalità, il proprio numero di telefono ed il numero della tessera Mediaset Premium per essere ricontattato da un operatore della compagnia per concludere la procedura, oppure cliccare su uno dei moduli offerti che corrispondono ad ogni possibile esigenza.

All'interno della pagina sono presenti i seguenti moduli:

  • Per disdetta a scadenza di contratto : tale opzione è valida quando allo scadere del contratto annuale manchino almeno 30 giorni
  • Per recesso oltre i 14 giorni : tale opzione è valida quando siano trascorsi più di 14 giorni dalla sottoscrizione di un nuovo abbonamento o dal noleggio di un decoder
  • Per recesso entro i 14 giorni : tale opzione è valida quando la disdetta avviene entro i 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto

Ciascuna di queste categorie propone a sua volta un modulo per abbonamento Premium online, per abbonamento Premium, e con noleggio.
 

Disdetta Mediaset Premium: costi e restituzione apparecchi

Il costo della disdetta ad un abbonamento Mediaset Premium è di 8,34€, tranne che per coloro che hanno atteso il termine del contratto, i quali non saranno chiamati a pagare nulla.

I clienti che hanno usufruito di particolari promozioni che incidevano sul prezzo dell'abbonamento, dovranno anche versare, in un'unica soluzione la differenza fra il costo dell'offerta e quello pieno del servizio.

Una volta compilata la richiesta di recesso essa deve essere inviata a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno a: Mediaset Premium S.p.A. Casella Postale 101, 20900 Monza (MB).

Tutti gli apparati in noleggio devono essere restituiti alla società RTI: è possibile restituirli, inviandoli a proprie spese in sede, oppure, acconsentendo al ritiro presso il proprio domicilio da parte di un incaricato della RTI, versando l'importo indicato per contratto.

Ricapitolando, ecco le procedure necessarie per dare la disdetta Mediaset Premium:

Disdetta Mediaset Premium a fine contratto

E’ il caso più semplice, in quanto il cliente è libero da vincoli contrattuali e dal relativo pagamento delle penali o degli sconti usufruiti, questi ultimi invalidati dal recesso anticipato. La procedura per la disdetta Mediaset Premium prevede l’invio di un modulo, scaricabile dal sito web della Pay TV, chiamato “Disdetta Contratto a Scadenza”. Debitamente compilato in tutte le sue parti, con i dati dell’intestatario e gli estremi dell’abbonamento, il modulo va spedito con Raccomandata A/R all’indirizzo: Mediaset Premium S.p.A. Casella Postale 101, 20900 Monza (MB). Se il contratto sottoscritto è di tipo a noleggio, invece, il modulo necessario è “Disdetta contratto di noleggio a scadenza”, da spedire sempre allo stesso indirizzo. E’ bene ricordare che, per la corretta finalizzazione della procedura, l’utente deve allegare la fotocopia fronte/retro di un documento valido e inviare il tutto almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto, per la quale fa fede la data di invio della raccomandata.

Disdetta Mediaset Premium per recesso anticipato o oltre 14 giorni

Se la disdetta avviene prima della scadenza naturale del contratto e dopo i 14 giorni dalla stipula previsti dal recesso per legge, per i quali esiste un apposito modulo, la situazione diventa leggermente più complessa. E’ infatti possibile disdire il contratto, ma sono previste penali da calcolare in base ai servizi sottoscritti. Il modulo da inviare a Mediaset Premium, allo stesso indirizzo riportato sopra, prende il nome di “Recesso oltre 14 giorni dalla stipulazione”. Detto che gli addebiti proseguono fino alla definitiva cessazione della fornitura da parte di Mediaset premium, l’utente deve corrispondere i costi di disattivazione che variano dagli 8,34 euro agli 11,10 euro per chi ha scelto la Smart Cam in comodato d’uso. Vanno poi restituiti gli eventuali sconti di cui si è usufruito, fino a un importo massimo di 50 euro, e gli apparati concessi in comodato d’uso: entro 30 giorni, eventuali decoder e Smart Cam vanno riconsegnati integri e funzionanti, pena l’addebito di ulteriori costi.

Pay TV: offerte Sky e Mediaset Premium Offerte Pay TV »

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.


Tutte le news di Mediaset Premium

Pay TV per bambini: tutte le principali offerte

pubblicato il 14 aprile 2018 - Sono tante le offerte di Pay TV per bambini, con contenuti studiati apposta per loro e canali dedicati. Scopriamo le varie proposte di Sky, Netflix e Mediaset Premium adatte a tutta la famiglia.

Accordo Mediaset Premium e Sky: cosa cambia per le Pay TV

pubblicato il 5 aprile 2018 - Pace fatta tra Mediaset Premium e Sky che, dopo le liti furiose per i diritti del calcio in TV, seppelliscono l’ascia di guerra a favore di un accordo commerciale che prevede uno scambio di canali...

Pacchetti cinema pay-tv: le differenze tra Sky e Premium

pubblicato il 28 febbraio 2018 - Film e serie televisive piacciono al pubblico italiano e la dimostrazione arriva dal crescente successo delle Internet TV, guidate dal colosso statunitense Netflix. Non solo sport e calcio: gli...

Pay tv: in promozione i pacchetti Mediaset Premium a febbraio 2018

pubblicato il 24 febbraio 2018 - Manca poco alla finale di Champions, che si terrà a maggio 2018, e da quel momento Mediaset Premium perderà i diritti sul prestigioso torneo. È tempo, quindi, di correre ai ripari per la pay-tv...

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Pacchetti Premium

L'offerta di Mediaset Premium si compone di vari pacchetti che possono essere attivati singolarmente dando accesso ai canali tematici della piattaforma di pay-tv di mediaset.

Guide Pay TV

Guide Pay-Tv