02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Franchigia Kilometrica

La sottoscrizione di un contratto di noleggio a lungo termine ha nel chilometraggio uno degli elementi più importanti. Riuscire a definire in modo preciso la distanza da percorrere nei mesi di noleggio non è sicuramente semplice, ma per chi ha delle specifiche necessità può essere la soluzione ideale per risparmiare e utilizzare la propria vettura in modo efficiente.
Quando si stipula un contratto per il noleggio a lungo termine è possibile inserire un'opzione capace di ridurre il canone, garantendo una copertura ottimale sul chilometraggio scelto, tale opzione si identifica con la franchigia chilometrica.

Franchigia chilometrica nel noleggio lungo termine: cosa significa

Cos'è la franchigia chilometrica? È un'opzione, una condizione che consente di percorrere un determinato numero di chilometri extra rispetto a quelli pattuiti, conteggiati a un costo nettamente ridotto se paragonati alle tariffe tradizionali.
Affinché si possa avere un'idea più chiara di questa tipologia di sistema è opportuno porre un esempio. Mettendosi nella condizione secondo la quale si stipuli un contratto di noleggio a lungo termine con un chilometraggio di 80 mila chilometri e si impone una franchigia di 20 mila chilometri, il proprietario del veicolo può beneficiare del 50% rispetto alla tariffa di base.

Come funziona la franchigia chilometrica?

Chilometri percorribili

Quando viene eseguita la formulazione del contratto, il chilometraggio è un parametro essenziale per definire i limiti di percorrenza. A seconda del veicolo che viene noleggiato è possibile variare il numero di chilometri. Questi vengono sempre definiti in sede di negoziazione contrattuale o di proposizione dell'offerta commerciale, quindi scoprirai subito quanta strada potrai fare con la tua nuova auto.

I costi

Il noleggio a lungo termine con franchigia a chilometri comprende due voci di costo. La prima è l'anticipo, cioè quella somma che viene versata dal cliente al momento della sottoscrizione del contratto, ma non è obbligatoria.
La seconda è la spesa, cioè il canone mensile di noleggio dove vi è l'utilizzo del veicolo e i servizi annessi come manutenzione, bollo auto, assistenza stradale e assicurazione.

Cosa succede nel caso di kilometri in eccedenza

Nel momento in cui si stabilisce nel contratto una franchigia chilometrica e la si supera verranno aggiunti dei costi calcolati sul numero di chilometri percorsi in eccedenza. Tale condizione può essere rimodulata entro sei mesi dal termine del contratto, così da evitare penali o costi aggiuntivi sui chilometri percorsi.

La clausola rescissoria

Molti potrebbero avere l'esigenza di interrompere il noleggio a lungo termine, in questo caso è importante valutare la clausola rescissoria. Questa viene specificata alla stipula del contratto che usualmente è calcolata in percentuale alle mensilità ancora da sostenere. Le dinamiche legate a questo argomento sono vincolate all'azienda che consente il noleggio e alle condizioni precontrattuali.

Restituzione del mezzo

Oltre alla clausola rescissoria, sul contratto per il noleggio a lungo termine vengono specificate anche le condizioni di restituzione del mezzo. Il veicolo è sottoposto a una verifica delle condizioni, degli elementi esterni, interni e meccanici dove si identificheranno i possibili costi aggiuntivi.
Nella gran parte dei casi non è necessario consegnare il veicolo nelle identiche condizioni, ma i difetti particolarmente rilevanti non comunicati sono soggetti a dei costi aggiuntivi.

Documenti necessari

Quando si stipula un contratto per il noleggio a lungo termine è necessario consegnare dei documenti. Nello specifico la documentazione si differenzia in base al noleggiatore: un privato oppure un possessore di partita IVA.

Per un privato i documenti da consegnare sono:

  • 2 documenti di identità, fronte e retro, con foto visibile;
  • Codice fiscale con Tessera Sanitaria, fronte retro;
  • Documentazione reddituale;
  • Certificato del Comune di Residenza oppure fattura di utenza domestica.

Per i possessori di partita IVA i documenti da consegnare sono:

  • Visura Camerale;
  • Ultimo bilancio della società;
  • Copia del Modello Unico;
  • Copia del documento d'identità del rappresentante legale.

I vantaggi

Affidarsi a un servizio di noleggio a lungo termine garantisce benefici sia di natura gestionale che finanziaria. Grazie ai costi fissi e predeterminati è possibile pianificare l'importo da pagare e non incorrere nell'acquisto obbligatorio del veicolo.
Condizione che si estende a tutti quei vantaggi inerenti alla gestione dell'automobile, escludendo il pagamento del bollo auto, dell'assicurazione e di tutte le spese di manutenzione ordinaria e straordinaria che possono essere incidenti.
La franchigia chilometrica dà un margine di gestione notevole a coloro che conoscono perfettamente il numero di chilometri percorsi all'anno, ma che vogliono prevenire qualsiasi necessità e imprevisto futuro.

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure