02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Migliori conti deposito ad alto rendimento

I conti deposito sono prodotti emessi da banche ed enti finanziari che offrono la possibilità ai risparmiatori di vincolare somme di denaro all'interno dell'istituto. Si distinguono dal tradizionale conto corrente in virtù del fatto che quelli di deposito vengono utilizzati dall'intestatario semplicemente per versare / prelevare somme di denaro, potendo vincolare le stesse anche per un breve periodo. Il vincolo sul conto deposito impone all'intestatario il divieto di prelevare qualsiasi cifra prima della scadenza di un certo termine, pena il pagamento di una penale che comporterebbe una spesa nei confronti del risparmiatore. Se da un lato il vincolo sul conto deposito pone dei limiti per le operazioni di prelievo e di versamento, dall'altro offre maggiori tassi di rendimento, potendo raggiungere anche la soglia dell'1,30% ed oltre. Negli altri casi il tasso di rendimento potrebbe essere dell'1% ma si tratta comunque di cifre lorde, non depurate dalle tasse e dalle spese.

Il mercato finanziario vede come protagonisti numerosi istituti di credito che, fra banche e finanziarie, si dividono la fetta di risparmiatori proponendo tassi di interesse invitanti pur di attirare i clienti. I conti deposito vincolati, attualmente, prevedono tassi di rendimento che variano dall'1% fino all'1,30% a differenza di quelli liberi la cui soglia minima si attesta attorno allo 0,25%. L'apertura dei conti deposito può avvenire sia online che direttamente in filiale, ma in molti casi sarà necessario poggiarsi su un conto corrente intestato, che faciliti le operazione di versamento mediante bonifico. Infatti, attualmente, esistono dei limiti per il trasferimento del denaro in contante e, in molti casi, diventa obbligatorio procedere solo mediante operazioni bancarie tracciabili. La risposta è direttamente proporzionale all'ammontare dei risparmi: ad una cifra elevata corrisponderà un rendimento maggiore fermo restando il tasso applicato dall'istituto. Se su 1000 euro l'1% corrisponde a 10 euro, su un deposito di 10 mila euro sarà possibile guadagnare 100 euro. Attenzione però: i tassi di rendimento sono calcolati al lordo delle tasse, ragion per cui sarà applicata un'aliquota pari al 26%. Il tasso di rendimento è, a tutti gli effetti, equiparato agli interessi attivi sulle rendite finanziarie e, trattandosi di un guadagno, è soggetto a trattenuta fiscale operata già a monte direttamente dall'istituto. A conti fatti il tasso effettivo di rendimento si ridurrà notevolmente di quasi la metà disincentivando i piccoli risparmiatori che intendono depositare piccole somme, magari al di sotto dei tre zeri.

Conti Correnti: trova il migliore per te Confronto CONTI »

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i migliori conti online, i conti correnti e deposito delle banche operanti sul territorio italiano.

Banche

Scopri i dettagli, i prodotti e la storia delle banche partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai conti

Guide Conti