Serve assistenza?
02 55 55 5

Conto corrente: perché averne due è vantaggioso

20 lug 2022 | 3 min di lettura | Pubblicato da Flavio S.

conti_news_perche_aprire_un_secondo_conto_corrente

Le famiglie italiane stanno sempre più attente al bilancio domestico, grazie al costante monitoraggio del conto corrente si possono controllare tutte le spese in entrata ed in uscita.

Ma esistono altri modi per tutelarsi?

Andiamo a scoprire su Facile.it i motivi per aprire un secondo conto corrente e quali sono i vantaggi che ne derivano.

Conti Correnti: trova il più vantaggioso
Conti Correnti: trova il più vantaggioso

I vantaggi di aprire un secondo conto corrente

Sono numerosi e vanno a coprire un ampio ventaglio di attività quotiane della vita di ognuno. Possono essere riassunti schematicamente in questo modo:

  • Se si possiede un conto cointestato è utile averne uno personale o il contrario se si vive in coppia
  • Può essere utile avere un conto per gestire i titoli di credito o altri investimenti
  • Avere più conti separando i risparmi dalle spese correnti aiuta a tenere più facilmente traccia delle uscite e migliora la gestione delle proprie finanze
  • Può essere utile avere un conto su cui depositare i soldi per far fronte a spese fisse e non rischiare di ritrovarsi sprovvisti al momento del pagamento
  • Far sì che un singolo conto non raggiunga i 100.000€ ed evitare le conseguenze della norma sul bail in delle banche
  • Far sì che la giacenza media sul conto non raggiunga i 5.000€ così da non pagare l’imposta di bollo annuale di 34,20€
  • Avere un conto da usare quando si viaggia o quando si acquista online mette al sicuro da frodi e affini
  • Avere due conti con caratteristiche diverse può permettere di fare operazioni diverse in modo più economico
  • Se si perde una carta di credito, si ha già a disposizione quella legata al secondo conto

Non meno importante: alcuni conti prevedono bonus all'ingresso. Sicuramente un'ottima ragione in più per aprirne un secondo.

Riassumendo

Il conto corrente, o C/C, è un importante strumento finanziario fornito dalle banche con cui effettuare diverse operazioni: ricevere lo stipendio o la pensione, gestire i propri risparmi mettendoli al sicuro da eventuali furti, effettuare pagamenti ed eventualmente investimenti.

Per alcuni cittadini è obbligatorio aprire un C/C, in quanto è l’unico modo per ricevere lo stipendio o la pensione, ma in alcuni casi è preferibile averne anche un secondo.

Per esempio, gli imprenditori sono obbligati a disporre di un secondo conto corrente. Infatti, la gestione familiare deve differenziarsi da quella aziendale, sulla quale possono esserci dei controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Le attività professionali, invece, non hanno tale obbligo, tuttavia è preferibile distinguere i conti in modo da poter rispondere prontamente ad eventuali richieste di chiarimento dall’ufficio delle imposte.

In famiglia

Spesso nelle famiglie viene affiancato al conto corrente personale anche uno cointestato, solitamente usato per le spese domestiche e per avere un quadro chiaro delle entrate e delle uscite, tuttavia è bene sapere che i risparmi presenti vengono divisi al 50% fra i due cointestatari.

Per gli investimenti

Un altro motivo per avere un secondo conto corrente è per gestire comodamente i titoli di credito ed eventuali altri investimenti. Inoltre, bisogna considerare che aprire due conti con diverse caratteristiche, può consentire un ventaglio più ampio di operazioni disponibili.

Imposta di bollo e bail-in

I conti correnti prevedono un’imposta di bollo annuale di 34,20€ per giacenze uguali o superiori a €5.000, aprirne un secondo consente di ridurre la giacenza media.

I depositi sono garantiti dal FITD ( Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi) fino a 100.000€.

Per chi invece gestisce somme di denaro elevate, disporre di un secondo C/C risulta ancora più importante: è infatti preferibile possedere due conti con 50.000€ ciascuno invece di uno unico con 100.000€, in questo modo si viene esclusi dal cosiddetto bail-in, ossia un prelievo forzoso finalizzato al salvataggio dell’istituto di credito se questo dovesse trovarsi in difficoltà.

Online e in viaggio

Infine, è consigliabile possedere un conto corrente sul quale vengono depositati dei fondi destinati esclusivamente agli acquisti online o da utilizzare mentre si viaggia, in modo da tutelarsi da eventuali truffe.

Migliori Conti Correnti a zero spese

Costo annuo
Gratuito
i primi 30 giorni, poi da 7€ al mese
Banca:
Tot.
Prodotto:
Conto Aziendale
Carta di credito
Internet banking
Costo annuo
Gratuito
i primi 30 giorni, poi da 7€ al mese
Costo annuo
Gratuito
Banca:
Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia
Prodotto:
Conto Online Crédit Agricole
Carta di debito
Internet banking
Costo annuo
Gratuito
Costo annuo
Gratuito
per sempre
Banca:
BBVA
Prodotto:
Conto Corrente
Carta di debito
Internet banking
Costo annuo
Gratuito
per sempre
Costo annuo
Gratuito
fino ai 30 anni di età
Banca:
Fineco
Prodotto:
Conto Corrente
Carta di debito
Internet banking
Trading
Costo annuo
Gratuito
fino ai 30 anni di età
Costo annuo
Gratuito
se hai meno di 35 anni
Banca:
BPER Banca
Prodotto:
Conto BPER OnDemand
Carta di debito
Internet banking
Costo annuo
Gratuito
se hai meno di 35 anni

*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Ultime notizie Conti

pubblicato il 22 maggio 2024
Conto Corrente Arancio ING a maggio 2024

Conto Corrente Arancio ING a maggio 2024

Cerchi un conto corrente gratuito e ricco di vantaggi? Scopri la promo conto corrente ING su Facile.it! Chi apre Conto Corrente Arancio Più, questo mese risparmia a tutto tondo su canone, bonifici e prelievi.
pubblicato il 21 maggio 2024
Quanto guadagni se apri un conto deposito a maggio 2024

Quanto guadagni se apri un conto deposito a maggio 2024

Hai mai considerato l'apertura di un conto deposito per far crescere i tuoi risparmi? Facile.it ha confrontato i migliori conti deposito e individuato tre prodotti che permettono di ottenere il maggior guadagno nel minor tempo. Te li sveliamo!
pubblicato il 20 maggio 2024
Rendimenti dei conti correnti bancari: il divario tra le regioni italiane

Rendimenti dei conti correnti bancari: il divario tra le regioni italiane

Le banche in Italia offrono rendimenti sui conti correnti molto diversi a seconda della regione. Emerge da un’analisi di FABI, che evidenzia un divario significativo tra le diverse zone del Paese.
pubblicato il 13 maggio 2024
Fisco e accertamenti: ecco come sono cambiate le cose

Fisco e accertamenti: ecco come sono cambiate le cose

Dal 30 aprile 2024 diverse novità riguardano i controlli tributari e l’accertamento fiscale. Oltre al decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che ha da poco individuato gli atti non previsti dal contraddittorio preventivo, entrano in gioco altre opportunità.

Guide ai conti

pubblicato il 22 maggio 2023
Come fare soldi: metodi per guadagnare denaro extra dai tuoi risparmi

Come fare soldi: metodi per guadagnare denaro extra dai tuoi risparmi

Come guadagnare più denaro? Come risparmiare più soldi? Alzi la mano chi, almeno una volta, non si è posto questa domanda. Ecco nove metodi extra per guadagnare e risparmiare.
pubblicato il 15 febbraio 2023
Calcolo ISEE: Come farlo e quando serve

Calcolo ISEE: Come farlo e quando serve

L'ISEE è un calcolo importante da fare per accedere a determinate agevolazioni statali. Per farlo, è possibile recarsi ad un CAF dove gratuitamente si occuperanno di prepararlo.
pubblicato il 13 settembre 2021
Differenze tra reddito e ISEE

Differenze tra reddito e ISEE

Qual è la differenza tra ISEE e la Dichiarazione dei Redditi? Per accedere a bonus e agevolazioni fiscali di ogni tipo, si tratta di informazioni fondamentali.
pubblicato il 25 marzo 2021
Salvadanaio online: cos'è

Salvadanaio online: cos'è

Il salvadanaio online è un modo per accantonare piccole somme di denaro in vista di una spesa futura o di un obiettivo da raggiungere. Ecco dunque cos’è e come funziona il salvadanaio digitale.
pubblicato il 26 febbraio 2020
Come cambiare il conto corrente in 3 passi

Come cambiare il conto corrente in 3 passi

Passare da un conto corrente ad un altro non è una scelta da prendere con leggerezza, ma bisogna sapere come muoversi e come fare per evitare penali per clausole che avevamo dimenticato...
pubblicato il 8 febbraio 2020
Conto corrente e accredito della pensione: come funziona

Conto corrente e accredito della pensione: come funziona

La richiesta di accredito della pensione su conto corrente può essere fatta al momento della presentazione presso l’INPS della stessa domanda, ma anche in un successivo momento grazie all’ausilio di uno specifico modulo da compilare. Ecco una guida per sapere tutto sull'accredito della pensione.
pubblicato il 25 novembre 2019
Conto Deposito: i vantaggi

Conto Deposito: i vantaggi

Il conto deposito ti consente di gestire e far crescere i tuoi risparmi in modo veloce e sicuro, direttamente online. Scopri i tanti i vantaggi che puoi ottenere utilizzando questa nuova forma di investimento.
pubblicato il 11 settembre 2019
Bonifico istantaneo: cos'è, come funziona e quanto costa

Bonifico istantaneo: cos'è, come funziona e quanto costa

Il bonifico istantaneo è uno strumento di pagamento che consente di trasferire e ricevere denaro in pochi secondi. I costi dell'operazione variano a seconda della banca e sono di poco superiori a quelli del bonifico tradizionale.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968