Serve assistenza?
02 55 55 999

Come leggere correttamente la bolletta telefonica

adsl_guide_la_bolletta_telefonica
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Voci: dati abbonato, dettaglio costi e telefonate, servizi aggiuntivi

  2. 2

    Perché leggerla attentamente: per monitorare i propri consumi

  3. 3

    Confronta le offerte ADSL e trova la più conveniente per le tue abitudini

Internet Ultraveloce: prezzi da 14,90€/mese
Internet Ultraveloce: prezzi da 14,90€/mese

Sommario

Leggere una bolletta telefonica non significa comprenderla fino in fondo, soprattutto se non si possiede una conoscenza approfondita della tecnologia e del linguaggio utilizzato dai gestori. Anche se negli ultimi anni le compagnie telefoniche hanno compiuto notevoli sforzi in direzione di una maggiore chiarezza, quando di mezzo ci sono codici cliente, servizi internet, costi e sconti per le migliori offerte internet casa, la confusione finisce col regnare sovrana. Eppure, leggere una bolletta telefonica potrebbe rivelarsi più facile del previsto.

1. I dati dell'abbonato e il totale della fattura

Quando si prende in mano una bolletta telefonica, anche in modo figurato quando si parla di bolletta elettronica, i primi dati che saltano all’occhio sono quelli riferiti all’abbonato: nome, cognome, codice fiscale e indirizzo dell’intestatario della fornitura sono posizionati nella parte alta del documento, dove solitamente si trova anche il numero di telefono oggetto di fatturazione. Attenzione però, in caso di solo servizio internet, il classico numero telefonico potrebbe risultare assente o sostituito da un codice composto da numeri e lettere. Ad ogni modo, i riferimenti in fattura ci dicono con chiarezza che la fattura è la nostra e, in caso di possesso di più linee telefoniche, a quale di queste si riferisce.

Tra le parti più leggibili della bolletta ci sono poi il totale della fattura, comprensivo di IVA per i privati, e la scadenza del pagamento. Tali dati, insieme a quelli dell’intestatario della fattura, sono anche riportati nel bollettino postale allegato al documento, almeno quando l’utente non ha provveduto a richiedere l’addebito bancario per l’utenza.

2. Il dettaglio costi

Il dettaglio dei costi è la parte che spesso risulta meno leggibile, soprattutto quando si va oltre i servizi telefonici base. Se una linea voce, ad esempio, comprende solo gli eventuali costi fissi e delle telefonate a consumo, con internet e i servizi di telefonia mobile aggregati i problemi aumentano in maniera esponenziale. Spese, sconti e conguagli rischiano di gettare l’utente nel panico, quando invece basta considerare le singole voci che conducono all’importo complessivo.

3. Le telefonate

Le offerte si caratterizzano per chiamate a consumo, tutto compreso o con soglie. Solitamente, il nome del piano telefonico sottoscritto è riportato in modo chiaro, così da essere rintracciabile online o attraverso l’aiuto di un operatore dell’azienda fornitrice, anche a distanza di tempo. Quando l’offerta è a consumo o a soglie di traffico è poi necessario considerare le chiamate locali, le interurbane, le internazionali e quelle ai cellulari: salvo eccezioni, si tratta di singole voci di spesa, con costi differenti e con conteggi separati per la durata. Queste voci andrebbero lette con attenzione, in quanto sono determinanti quando si decide di cambiare piano telefonico per spendere meno con un’offerta su misura.

4. Gli abbonamenti

Gli abbonamenti, ad esempio una tariffa flat per le chiamate o un'offerta internet casa come ADSL o alle offerte Fibra, ci dicono quali sono le spese fisse in bolletta. Spesso ci troviamo di fronte a spese di cui potremmo fare a meno e che, volenti o nolenti, finiscono tutti i mesi con il pesare sul budget famigliare. Analizzare con attenzione i costi degli abbonamenti, eventuali aumenti non dichiarati in fase di sottoscrizione del contratto o la presenza di servizi indesiderati è alla base di una corretta lettura della bolletta telefonica.

5. I servizi aggiuntivi

Gioie e dolori di ogni utente di telefonia, i servizi aggiuntivi possono riservare sconti, soprattutto durante il primo anno di contratto o in caso di offerte aggregate, ma anche sgradite sorprese. Non di rado, infatti, capita di attivare servizi a sovrapprezzo inutili o non richiesti: in questi casi, l’utente deve contattare il servizio clienti per informarsi sulla natura di tali servizi.

In altri casi, invece, si tratta solo di rateizzazioni di apparati come telefoni, modem-router per la linea ADSL o fibra ottica, o altri dispositivi. Tenete sotto controllo le fatture, mensili o bimestrali in base all’operatore scelto, per meglio comprendere le variazioni da una fattura all’altra e l’accumularsi di spese che spesso potrebbero essere evitate pagando per intero, una tantum, l’importo di tali dispositivi.

Internet Ultraveloce: prezzi da 14,90€/mese

Offerte confrontate

Confronta le offerte internet casa dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Guide internet casa

pubblicato il 26 luglio 2023
Voucher connettività: cos'è, come funziona, come richiederlo

Voucher connettività: cos'è, come funziona, come richiederlo

La connessione ad Internet è diventata un parametro di fondamentale importanza nell'economia di un'azienda. Contare su un'altissima velocità di connessione è la chiave per raggiungere gli obiettivi prefissati. Ecco perché il Mise ha varato il Voucher connettività, ecco cos'è.
pubblicato il 12 maggio 2023
WiFi Calling: cos'è e come funziona

WiFi Calling: cos'è e come funziona

Il WiFi Calling è una tecnologia che permette di effettuare e ricevere chiamate solamente mediante la semplice connessione ad Internet. Tale funzione risulta essere utile quando ci si trova in un luogo non coperto dalla rete e si ha necessità di telefonare.
pubblicato il 5 settembre 2022
Open Fiber: come funziona e tutte le compagnie partner

Open Fiber: come funziona e tutte le compagnie partner

Cresce la copertura del territorio nazionale con le reti in fibra ottica di ultima generazione e molto del merito va alla strategia attuata da Open Fiber: ecco come funziona e tutte le compagnie partner che offrono la connettività con tecnologia FTTH.
pubblicato il 4 luglio 2022
Come collegare l'assistente vocale per la casa al wi-fi

Come collegare l'assistente vocale per la casa al wi-fi

In questo articolo parleremo degli assistenti vocali, specificando di cosa si tratta, a cosa servono e come si possono installare le intelligenze artificiali più diffuse in modo facile a casa propria.
pubblicato il 4 luglio 2022
Come configurare il modem: guida all'installazione

Come configurare il modem: guida all'installazione

In questo articolo vedremo in che modo è possibile configurare il proprio modem seguendo la procedura guidata e automatica o, alternativamente quella manuale relativa agli operatori più diffusi.
pubblicato il 4 luglio 2022
Come utilizzare lo smartphone come modem

Come utilizzare lo smartphone come modem

Lo smartphone dispone di funzionalità e caratteristiche che permettono di trasformarlo in un affidabile e performante modem da utilizzare per qualsiasi esigenza. A seconda del profilo tariffario di cui dispone, consente di fruire di una linea dalle ottime prestazioni.
pubblicato il 30 giugno 2022
Come collegare la TV a internet

Come collegare la TV a internet

Oggigiorno, collegare la propria Tv a internet, oltre ad essere vantaggioso, è estremamente facile e rapido. Ecco alcuni modi per farlo, sia nel caso in cui la si voglia collegare al WiFi che ad un cavo Ethernet.
pubblicato il 16 giugno 2022
Internet Ultraveloce: tutto quello che devi sapere

Internet Ultraveloce: tutto quello che devi sapere

Cosa cerchi da una connessione Internet? La risposta è sempre la stessa: velocità e stabilità, oltre ad un'offerta che permetta di risparmiare. Ma di cosa parliamo esattamente? Te lo spieghiamo facile facile.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968