Serve assistenza?
02 55 55 5

Shiba Inu: la criptovaluta meme molto popolare grazie ai social

15 dic 2021 | 3 min di lettura | Pubblicato da Salvatore B.

trading_news_shiba_inu_criptovaluta_popolare_grazie_ai_social

Ad Agosto 2020, uno o più individui dietro lo pseudonimo Ryoshi hanno riscosso l’interesse degli appassionati di trading creando sull’infrastruttura Ethereum la criptovaluta meme Shiba Inu.

Questa deriva il proprio nome e simbolo da una razza giapponese di cane da caccia e si propone come alternativa a Dogecoin, un’altra criptovaluta meme nata a Dicembre 2013, di cui, pur condividendone il logo, vuole essere addirittura il killer.

Trova la migliore piattaforma per te
Trova la migliore piattaforma per te

Valore decuplicato

Nel mese di Ottobre 2021, la capitalizzazione di questa moneta ha più che decuplicato il proprio valore arrivando a 35 miliardi di dollari di capitalizzazione, anche in virtù del fatto che Elon Musk, il fondatore di Tesla, ha condiviso su Twitter una foto di Floki, il suo cucciolo di Shiba Inu.

Questa repentina volatilità ha portato questa criptovaluta a tallonare e brevemente sorpassare Dogecoin, che capitalizzava 36.9 miliardi di dollari. Resta però da vedere se Shiba Inu diventerà davvero il Dogecoin Killer come si aspetta la sua crescente comunità di sostenitori, lo Shibarmy.

Come funziona Shiba Inu

I principi guida dell'ecosistema di Shiba Inu sono scritti in un woof paper (equivalente canide di white paper) disponibile sul sito ShibaToken.com. Ryoshi attribuisce le origini di questa criptovaluta alla volontà dello Shibarmy di dimostrare di poter costruire qualcosa di più forte di quanto un team centralizzato potrebbe mai creare.

I principi fondamentali di questa valuta sono i seguenti:

  • Il progetto è partito da zero, con zero, nello spirito di creare qualcosa dal nulla
  • Né una comunità esistente né un team preassemblato hanno creato Shiba Inu
  • Bisogna amare i cani Shiba Inu

Ryoshi afferma nel documento che ha scelto di costruire l'ecosistema Shiba Inu su Ethereum perché era già sicuro e ben consolidato, e ha permesso al progetto di rimanere decentralizzato.

Ecosistema di Shiba Inu

L'ecosistema Shiba Inu consta dei seguenti elementi:

  • Shiba Inu (SHIB), la valuta fondamentale del progetto
  • Leash (Guinzaglio), l'altra estremità dello spettro dell'ecosistema
  • Bone (Osso), un token di governance che permetterà alla Shibarmy di votare sulle prossime proposte
  • ShibaSwap, una piattaforma di finanza decentralizzata (DeFi) che consente di scambiare in sicurezza Shib e Leash
  • Incubatore Shiba Inu,che vuole canalizzare l'attenzione a forme d'arte popolari come la pittura, la fotografia e il rendering digitale e scoprire modi per onorare la creatività e l'ingegno
  • Shiboshi, 10.000 token non fungibili (NFT) generati da Shiba Inu scritti sulla blockchain di Ethereum, con diversi tratti che rendono ogni Shiboshi unico e collezionabile

Linguaggio canino

Per gli appassionati di criptovalute, parte del fascino delle monete meme consiste nel rifiuto di protocolli convenzionali, usando in questo caso termini canini per descrivere le strategie di rendimento. Su ShibaSwap, si possono usare gettoni per scavare - dig (fornire liquidità), seppellire - bury (scommettere token) e prendere - fetch (scambiare un token con un altro). I gettoni utilizzati in queste strategie generano rendimenti Woof in forma di token Bone che dopo rientrano in pool di gettoni noti come Puppy (cuccioli) Pools.

Rischio elevato

I sostenitori di Shiba Inu sottolineano che i suoi NFT (Non Fungible Token) in Ethereum potrebbero consentire capacità di concludere in futuro smart contract. Tuttavia l'uso di questa criptovaluta è molto limitato in questo momento. Shiba Inu, come tutte le criptovalute, è un investimento molto rischioso e volatile,passibile di un declino significativo rispetto ai recenti aumenti verticali di prezzo dovuti forse ad una frenesia speculativa che anche i social media hanno alimentato.

Offerte confrontate

Inizia a cimentarti nel trading e confronta in pochi secondi le migliori piattaforme per investire.

Trading online

Confronta le migliori piattaforme

Piattaforme trading

Ultime notizie Trading

pubblicato il 25 marzo 2024
Vendere le criptovalute senza problemi con il fisco: ecco come fare

Vendere le criptovalute senza problemi con il fisco: ecco come fare

Alla luce del sempre crescente numero di operazioni di trading con Bitcoin, Ethereum e criptovalute, le autorità italiane hanno introdotto normative per la loro tassazione al fine di chiarire il quadro normativo fino ad ora nebuloso. L’Italia ha deciso di colmare almeno parzialmente questo vuoto normativo con la legge di bilancio 2023.
pubblicato il 13 marzo 2024
Nuovi ETF sul Bitcoin: gli aggiornamenti dal mondo delle criptovalute

Nuovi ETF sul Bitcoin: gli aggiornamenti dal mondo delle criptovalute

Gli appassionati di trading hanno certamente notato che la finanza istituzionale ha iniziato a guardare con occhio diverso le criptovalute. I nuovi ETF sul Bitcoin di grandi player come BlackRock e Fidelity Investments e altre società hanno superato i 16 miliardi di dollari di asset in gestione dal loro lancio all'inizio di gennaio.
pubblicato il 15 febbraio 2024
ETF sì o no? Le ultime notizie dal mondo delle criptovalute

ETF sì o no? Le ultime notizie dal mondo delle criptovalute

Investire in ETF può essere una mossa vincente? Scopriamo le ultime notizie sul mondo del trading.
pubblicato il 29 gennaio 2024
Gli investimenti in criptovalute degli italiani

Gli investimenti in criptovalute degli italiani

Autorevoli agenzie di stampa hanno diffuso i risultati di sondaggi dell'Osservatorio Blockchain and Web3 della School of Management del Politecnico di Milano secondo i quali quasi quattro milioni di italiani hanno dichiarato di effettuare trading di bitcoin e di possedere criptovalute.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968