Serve assistenza?
02 55 55 999

Nuovo Codice delle comunicazioni elettroniche: cosa cambia

15 feb 2022 | 4 min di lettura | Pubblicato da Giorgia N.

adsl_expert_speaks_nuovo_codice_comunicazioni_elettroniche

Addio rate di 48 mesi: adesso ci saranno contratti più brevi e più informazione ai consumatori.

Il 24 Dicembre del 2021, con l’entrata in vigore del decreto legislativo 207/2021 è diventato operativo il nuovo Codice per le comunicazioni elettroniche, che a partire dal 1° Gennaio 2022 introduce alcune novità per gli utenti di telefonia. Vediamo di cosa si tratta.

Internet casa: confronta le tariffe

Contratti più brevi

La prima novità, e la più importante, riguarda la durata "obbligata" dei contratti, che oggi gli operatori fanno durare anche 4 anni. La nuova normativa stabilisce che non potranno protrarsi oltre i 24 mesi, e il limite temporale riguarda anche le rate per gli apparecchi eventualmente acquistati assieme all’abbonamento, come modem, router o smartphone.

Trascorsi i due anni, dunque, non sarà più giustificabile applicare penali a chi lascia il proprio gestore telefonico per migrare verso un altro operatore. E, altro punto, gli ex clienti non si ritroveranno a pagare le rate di un modem o di un telefono che magari non usano più, anche dopo la disdetta.

Un contratto a parte per gli interventi tecnici

C’è solo un’eccezione, e riguarda chi ha bisogno, in contemporanea al passaggio al nuovo gestore, di interventi come l’installazione della rete fisica a casa, nello studio professionale o nella propria azienda, come accade a volte per la fibra. In questi casi il costo dell’intervento si potrà spalmare su un periodo più lungo, ma sarà contabilizzato in un contratto separato, e non includerà il modem o il router. Gli apparecchi anche in questo caso saranno inseriti nel contratto di utenza e il loro costo potrà essere dilazionato in un massimo di 24 rate.

Contratti brevi e multe salate

Un’altra novità riguarda la rosa di offerte che ogni compagnia dovrà offrire ai suoi potenziali clienti. Nel pacchetto, d’ora in poi, ciascuna società dovrà prevedere almeno una proposta commerciale "breve", vale a dire con "una durata massima iniziale di 12 mesi".

Per chi trasgredisce sono previste multe salate: gli operatori rischiano una sanzione che parte da 240.000 euro e arriva fino a 5 milioni, più il rimborso "delle eventuali somme ingiustificatamente addebitate agli utenti". Se poi l‘azienda in questione ha un "significativo potere di mercato" la multa può arriva a raggiungere tra il 2 e il 5 per cento del fatturato.

Addio al tacito rinnovo

Il nuovo Codice contiene anche un nuovo capitolo dedicato ai rinnovi dei contratti, che favorirà sicuramente i clienti più pigri. Oggi, come sappiamo, anche dopo la scadenza naturale i contratti si rinnovano automaticamente nel tempo, rimanendo uguali a se stessi. Questo fa sì che chi non ha voglia, né tempo, o semplicemente non sa districarsi tra le offerte, accetta tacitamente di pagare per anni la stessa tariffa. Non è un male di per sé, ma può essere sconveniente in un mercato dinamico come quello della telefonia, dove la media delle tariffe si è nel tempo praticamente dimezzata.

Per venire incontro a questi clienti, le nuove norme stabiliscono che ogni gestore dovrà inviare una comunicazione ai suoi utenti almeno due mesi prima della conclusione naturale del contratto, fornendo loro le informazioni su come recedere, e, soprattutto, comunicando loro quali sono le proposte aziendiali per lo stesso servizio, se ve ne sono di più competitive.

La comunicazione non potrà avvenire per sms o via email, come accade oggi, ma su "supporto durevole". In questo modo sarà più semplice per gli utenti scegliere una nuova tariffa più conveniente. Anche chi ha un contratto ormai scaduto da anni sarà costretto a guardarsi intorno: almeno una volta all’anno i fornitori dovranno infatti offrire a tutti i loro abbonati le informazioni sulle loro migliori offerte.

Diritto di recesso

E se invece il prezzo della propria tariffa sale, o il servizio cambia? In questo caso il Codice ribadisce quello che già l’Agcom aveva stabilito, e cioè che i gestori hanno 30 giorni di tempo per avvisare i consumatori in caso di modifiche unilaterali al contratto e del loro diritto di recedere senza penale o costo di disattivazione.

Il diritto di recesso – e questa è la novità – potrà essere esercitato dai clienti entro sessanta giorni (contro gli attuali 30) dalla comunicazione di modifica delle condizioni contrattuali del gestore.

Autore
giorgia-nardelli

Pugliese trapiantata in Emilia, giornalista professionista dal 2005, laurea in filologia romanza e master in giornalismo all’Università di Bologna.

Ultime notizie internet casa

pubblicato il 20 maggio 2024
Le offerte di WindTre per la fibra ottica a maggio 2024

Le offerte di WindTre per la fibra ottica a maggio 2024

La copertura del territorio con la fibra ottica è sempre più capillare. Il nostro approfondimento di oggi è dedicato alle offerte WindTre: scopri WindTre Fibra a maggio 2024.
pubblicato il 17 maggio 2024
Le offerte Vodafone per la fibra ottica a maggio 2024

Le offerte Vodafone per la fibra ottica a maggio 2024

Cerchi la connessione ideale per la tua casa? Scopri le ultime offerte di Vodafone Fibra disponibili nel mese di maggio 2024. Esplora le promozioni più vantaggiose offerte da Vodafone che puoi trovare su Facile.it.
pubblicato il 16 maggio 2024
Le offerte fibra ottica da attivare a maggio 2024

Le offerte fibra ottica da attivare a maggio 2024

Da alcuni anni è evidente quanto sia essenziale avere una connessione Internet affidabile per lavorare da casa. Questa necessità non riguarda solo il lavoro e lo studio ma anche il tempo libero. Ecco le offerte a maggio 2023.
pubblicato il 15 maggio 2024
Cybercondria: l'ipocondria provocata dalla ricerca online delle malattie

Cybercondria: l'ipocondria provocata dalla ricerca online delle malattie

La cybercondria è la versione digitale dell'ipocondria: la tendenza eccessiva a cercare online informazioni sulla propria salute, spesso con conseguenze negative come l'ansia e lo stress.
pubblicato il 9 maggio 2024
Offerte internet casa Tim fibra ottica a maggio 2024

Offerte internet casa Tim fibra ottica a maggio 2024

Vuoi attivare un’offerta Tim Fibra ma non conosci la velocità di rete e la copertura Tim nella tua zona? Scopri le offerte Tim Fibra su Facile.it a maggio 2024.
pubblicato il 7 maggio 2024
Più smartworking per i lavoratori in età avanzata: ecco il nuovo decreto

Più smartworking per i lavoratori in età avanzata: ecco il nuovo decreto

Le aziende devono favorire lo smartworking per dipendenti in età avanzata e introdurre modelli organizzativi adeguati, in base alle indicazioni dell’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) e allo scopo di tutelare salute e benessere. Lo prevede il Decreto 29/2024 in vigore dal 19 marzo.
pubblicato il 6 maggio 2024
Cos'è il WiFi 7 e come funziona la nuova tecnologia wireless

Cos'è il WiFi 7 e come funziona la nuova tecnologia wireless

Nel corso degli anni, la tecnologia senza fili si è evoluta e siamo arrivati al momento del lancio di una nuova ed importante evoluzione: cos'è il WiFi 7 e come funziona la nuova tecnologia wireless.
pubblicato il 3 maggio 2024
Controlli del Fisco: i social potrebbero essere un nuovo strumento antievasione

Controlli del Fisco: i social potrebbero essere un nuovo strumento antievasione

Avete mai sentito della possibilità, da parte del Fisco, di usare i dati pubblicati su Instagram, Facebook e altri Social Network, per combattere l’evasione fiscale? Scopriamolo in questo approfondimento.
pubblicato il 26 aprile 2024
Le offerte internet Partita Iva ad aprile 2024

Le offerte internet Partita Iva ad aprile 2024

Avere una connessione internet veloce è fondamentale per i professionisti: vuoi risparmiare sui costi fissi dell'azienda? Scopriamo le soluzioni più interessanti tra le offerte internet Partita Iva ad aprile 2024.
pubblicato il 25 aprile 2024
Le offerte Linkem per internet casa ad aprile 2024

Le offerte Linkem per internet casa ad aprile 2024

Vuoi attivare una nuova offerta Internet ma non conosci le migliori soluzioni del momento? Su Facile.it trovi decine di offerte Fibra e Adsl a confronto e scovi le connessioni più performanti a prezzi vantaggiosi! Oggi ti presentiamo l’offerta Internet Casa Linkem: scopri se conviene!
pubblicato il 24 aprile 2024
Eolo e Fastweb insieme per le connessioni FWA 5G: in cosa consiste l'accordo

Eolo e Fastweb insieme per le connessioni FWA 5G: in cosa consiste l'accordo

Se per il futuro c’è chi scommette su internet satellitare, nel presente già molti operatori offrono connessioni Fixed Wireless Access: la novità di questi giorni è l’accordo tra Eolo e Fastweb per le connessioni FWA 5G.
pubblicato il 22 aprile 2024
L'offerta Sky TV e Sky Wifi fibra ottica ad aprile 2024

L'offerta Sky TV e Sky Wifi fibra ottica ad aprile 2024

Su Facile.it trovi le offerte Internet Casa Sky Wifi di aprile 2024! La più vantaggiosa è Sky Wifi + Prova Sky, perché consente di approfittare dei vantaggi della Fibra Sky e accedere ai contenuti di intrattenimento Sky, Netflix, Sky Cinema, Sky Sport e molto altro!
pubblicato il 19 aprile 2024
Le offerte internet casa di Beactive ad aprile 2024

Le offerte internet casa di Beactive ad aprile 2024

Il mercato offre una vasta scelta di operatori per cercare la soluzione più adatta alle proprie esigenze in fatto di costi e servizi: il nostro approfondimento di oggi è dedicato alle offerte internet casa Beactive di aprile 2024.
pubblicato il 18 aprile 2024
Le offerte Vodafone Fibra ad aprile 2024

Le offerte Vodafone Fibra ad aprile 2024

Le connessioni internet casa a banda larga e ultralarga sono sempre più diffuse. Il nostro approfondimento di oggi è dedicato alle offerte Vodafone: scopri Vodafone Fibra ad aprile 2024.
pubblicato il 17 aprile 2024
La fibra ottica di WindTre ad aprile 2024

La fibra ottica di WindTre ad aprile 2024

Su Facile.it scopri tutte le offerte Fibra Ottica WindTre di aprile 2024, i vantaggi, la velocità e i servizi inclusi!
pubblicato il 16 aprile 2024
Velocità Internet: in Italia è più bassa della media europea

Velocità Internet: in Italia è più bassa della media europea

Nonostante l’ammodernamento delle infrastrutture per le connessioni, la velocità di internet in Italia resta più bassa della media europea.

Guide internet casa

pubblicato il 26 luglio 2023
Voucher connettività: cos'è, come funziona, come richiederlo

Voucher connettività: cos'è, come funziona, come richiederlo

La connessione ad Internet è diventata un parametro di fondamentale importanza nell'economia di un'azienda. Contare su un'altissima velocità di connessione è la chiave per raggiungere gli obiettivi prefissati. Ecco perché il Mise ha varato il Voucher connettività, ecco cos'è.
pubblicato il 12 maggio 2023
WiFi Calling: cos'è e come funziona

WiFi Calling: cos'è e come funziona

Il WiFi Calling è una tecnologia che permette di effettuare e ricevere chiamate solamente mediante la semplice connessione ad Internet. Tale funzione risulta essere utile quando ci si trova in un luogo non coperto dalla rete e si ha necessità di telefonare.
pubblicato il 5 settembre 2022
Open Fiber: come funziona e tutte le compagnie partner

Open Fiber: come funziona e tutte le compagnie partner

Cresce la copertura del territorio nazionale con le reti in fibra ottica di ultima generazione e molto del merito va alla strategia attuata da Open Fiber: ecco come funziona e tutte le compagnie partner che offrono la connettività con tecnologia FTTH.
pubblicato il 4 luglio 2022
Come utilizzare lo smartphone come modem

Come utilizzare lo smartphone come modem

Lo smartphone dispone di funzionalità e caratteristiche che permettono di trasformarlo in un affidabile e performante modem da utilizzare per qualsiasi esigenza. A seconda del profilo tariffario di cui dispone, consente di fruire di una linea dalle ottime prestazioni.
pubblicato il 4 luglio 2022
Come configurare il modem: guida all'installazione

Come configurare il modem: guida all'installazione

In questo articolo vedremo in che modo è possibile configurare il proprio modem seguendo la procedura guidata e automatica o, alternativamente quella manuale relativa agli operatori più diffusi.
pubblicato il 4 luglio 2022
Come collegare l'assistente vocale per la casa al wi-fi

Come collegare l'assistente vocale per la casa al wi-fi

In questo articolo parleremo degli assistenti vocali, specificando di cosa si tratta, a cosa servono e come si possono installare le intelligenze artificiali più diffuse in modo facile a casa propria.
pubblicato il 30 giugno 2022
Come collegare la TV a internet

Come collegare la TV a internet

Oggigiorno, collegare la propria Tv a internet, oltre ad essere vantaggioso, è estremamente facile e rapido. Ecco alcuni modi per farlo, sia nel caso in cui la si voglia collegare al WiFi che ad un cavo Ethernet.
pubblicato il 16 giugno 2022
Internet Ultraveloce: tutto quello che devi sapere

Internet Ultraveloce: tutto quello che devi sapere

Cosa cerchi da una connessione Internet? La risposta è sempre la stessa: velocità e stabilità, oltre ad un'offerta che permetta di risparmiare. Ma di cosa parliamo esattamente? Te lo spieghiamo facile facile.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968