02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Rispondere alle mail di lavoro fuori orario ti fa male: lo dice la scienza

Rispondere alle mail di lavoro fuori orario ti fa male: lo dice la scienza

Quante persone rispondono a email, telefonate e messaggi legati al lavoro in orari o giorni di riposo, tanto più durante l'emergenza sanitaria?

Tantissime. Il 71% degli italiani che svolgono lavoro d'ufficio non stacca mai, neppure durante il tempo libero. In questo campo siamo al terzo posto in Europa: +6% rispetto alla media globale. Una situazione che però incrementa lo stress, e le sue gravi conseguenze, quando va ben oltre i livelli accettabili.

Anche in ferie

In Italia non esiste solo quel 71% citato. Ben il 53% resta connesso anche mentre è in ferie. E il 38% ritiene che sia un obbligo farlo; ci cascano soprattutto i nati tra il 1981 e il 1996, i cosiddetti Millennial.

L'indagine globale

Questi dati sono stati rivelati già l'anno scorso dall'indagine Workmonitor sul work-life blend - cioè la sovrapposizione tra lavoro e vita privata - svolta da Randstad (società globale sul fronte delle risorse umane). È stata condotta in 34 Paesi, Italia inclusa, su un campione, per ogni Stato, di 400 lavoratori, fra i 18 e i 67 anni, che lavorano almeno 24 ore alla settimana.

Sotto pressione

Secondo la ricerca, in Italia si stanno sempre più modificando i tradizionali confini tra vita professionale e privata. E la pressione perché siano assunti questi comportamenti viene - sostiene Workmonitor - soprattutto dai datori di lavoro.

Valutare i risultati

Ha avvertito Valentina Sangiorgi, Chief HR Officer di Randstad Italia: La trasformazione in corso porta con sé opportunità, ma anche il rischio che i lavoratori si sentano stressati e sotto eccessiva pressione. Le imprese devono impegnarsi a promuovere la stessa flessibilità da entrambi i lati, riuscendo a rispettare i tempi di ‘disconnessione’ e valutando i dipendenti in base ai risultati, per migliorare la produttività, anche grazie a motivazione e coinvolgimento.

Pretese fuori orario

Di certo, se si superano i limiti, prima o poi chi lavora va in tilt. Per esempio, l’University of South Australia tra Giugno e Novembre 2020 ha intervistato più di duemila dipendenti di 40 atenei nel mondo. Uno su 5 subisce la pretesa di capi che esigono risposte rapide a messaggi, telefonate ed email anche fuori dagli orari di lavoro.

Ansie e acciacchi

Questi lavoratori in balìa dei capi mostrano tassi di stress molto più alti rispetti a quelli dei non-tartassati: il disagio psicologico arriva al 70,4% (contro il 45,2), l’esaurimento emotivo al 63,5% (contro il 35,2%), gli acciacchi fisici dovuti alla tensione al 22,1% (contro l’11,5%). Provoca danni psicofisici anche l’ansia di dovere rispondere a telefonate fuori orario e fuori tempo di colleghi ossessionanti.

Quali conseguenze

Gli effetti? Si impedisce ai lavoratori di poter godere degli effetti benefici della sfera privata (quelli legati a vita di coppia, figli, amici, hobby, riposo, attività sportiva, eccetera). Così aumentano, per esempio, ipertensione e depressione, mentre si indeboliscono le difese immunitarie, favorendo l’insorgenza di ulteriori acciacchi.

Il diritto alla disconnessione

Per rimediare - al di là dei casi particolari di mobbing (le vessazioni nei confronti di un singolo lavoratore preso di mira) - si sta parlando molto anche in Italia del diritto alla disconnessione, tanto più nell’era digitale: è, in altre parole, il sacrosanto diritto di non essere assediati da capi e colleghi una volta finita la giornata di lavoro.

La nuova legge

Nel nostro Paese con la Legge 6 maggio 2021 n. 61 (conversione del DL 30/2021) per la prima volta viene riconosciuta esplicitamente al dipendente che lavora in modalità agile (o smart working) il diritto di disconnettersi da strumentazioni tecnologiche e piattaforme informatiche utilizzate durante la prestazione professionale: per tutelare i tempi di riposo e la salute, senza ripercussioni sul rapporto di lavoro o sui trattamenti retributivi.

Questione di ragionevolezza

Ovviamente, non bastano le leggi. Tra il dire e il fare c’è di mezzo il clima che si respira nel luogo di lavoro. Occorre avere - oltre a contratti chiari - capi dotati di rispetto e ragionevolezza e dipendenti inclini a coltivare i propri diritti, oltre che eventuali ansie da prestazione e sensi di colpa.

Se stai cercando le migliori offerte internet casa sul mercato, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Migliori offerte ADSL del mese

Prodotto: Internet Unlimited
Velocità (fino a):2500 Mb
AttivazioneGratis
Modem wi-fiIncluso
Tecnologia Adsl o fibra
Metodi di pagamento Rid o bollettino
Chiamate Flat
Servizi inclusi Tv o mobile
Prezzo / mese € 24,90 Prezzo fisso
Prodotto: Super Fibra Unlimited
Velocità (fino a):1000 Mb
AttivazioneGratis
Modem wi-fiIncluso
Tecnologia Fibra
Metodi di pagamento Rid o bollettino
Chiamate Flat
Servizi inclusi Mobile
Durata vincolo24 mesi
Prezzo / mese € 26,99
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Offerte Internet: ADSL e Fibra Ottica Verifica COPERTURA
pubblicato da il 3 settembre 2021

Offerte confrontate

Confronta le offerte ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Ultime notizie ADSL

News ADSL

Guide all'ADSL

  • Fwa: cos'è e a cosa serve

    Fwa: cos'è e a cosa serve

    Fwa è la sigla di Fixed Wireless Access ed è...

  • Disdetta fibra ottica: come fare, costi e tempi

    Disdetta fibra ottica: come fare, costi e tempi

    Le compagnie telefoniche prevedono modalità e...

  • Gestione resi Vodafone: come funziona

    Gestione resi Vodafone: come funziona

    Eseguire la gestione resi Vodafone non è affatto...

  • Da cosa dipende la velocità dell'ADSL?

    Da cosa dipende la velocità dell'ADSL?

    La velocità dell'ADSL è un criterio importante...

Guide ADSL

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

Operatori ADSL

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure