Serve assistenza?
02 55 55 5

Il PIN dell'Inps da Ottobre non sarà più utilizzabile: le date

adsl news pin inps non piu utilizzabile date

È ormai imminente l'addio al PIN usato per accedere alla pagina personale sul sito dell'Inps.

Si tratta del codice che l'Istituto rilasciava fino a Ottobre del 2020. Dall'1 Ottobre 2021, nessuno - neppure gli utenti professionali - potrà usarlo ancora.

Si dovrà invece ricorrere ad altre forme di autenticazione digitale. Vediamo quali sono.

Internet casa: Scopri le Offerte
Internet casa: Scopri le Offerte

SPID (Sistema pubblico d'identità digitale)

Tutti i residenti in Italia possono richiederlo. Occorre avere un indirizzo email; un cellulare; carta di identità, passaporto o patente; tessera sanitaria con il codice fiscale.

CIE (Carta d’identità elettronica)

Si può richiedere in un ufficio del Comune di residenza. Per usarla, tramite un apposito codice fornito dagli uffici comunali, occorre possedere almeno uno smartphone.

CNS (Carta nazionale dei servizi)

La carta è fornita dall’Agenzia delle Entrate. Ai nuovi nati arriva per posta ordinaria - dopo che è stato loro attribuito il codice fiscale - senza alcun bisogno di inviare una richiesta. L'inps chiarisce: Per poterla utilizzare è necessario recarsi presso un ufficio della Regione nella quale si risiede, dove verrà rilasciata una busta con il Personal Identification Number (PIN) per il suo utilizzo come CNS.

Chi può usarlo ancora

L'Istituto di previdenza spiega sul suo sito che la procedura online per la richiesta del PIN resta in uso solo per i residenti all'estero non in possesso di un documento di identità italiano, in quanto impossibilitati a richiedere le credenziali SPID.

Per i minorenni

Inoltre presso le sedi territoriali dell'Istituto, previo appuntamento e presentando il modulo MV35, potranno continuare a richiedere il PIN: i genitori per i figli minori di 18 anni; i cittadini di Paesi UE ed extracomunitari che non hanno un documento di identità rilasciato in Italia; i tutori, curatori e amministratori di sostegno per le persone soggette a tutela, curatela e amministrazione di sostegno.

Se stai cercando le migliori offerte internet casa sul mercato, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Pubblicato da Marco Brando il 24 settembre 2021

Offerte confrontate

Confronta le offerte ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968