Serve assistenza?
02 55 55 35 35

IVASS: che cos'è e come funziona

31 ott 2023 | 6 min di lettura

Adobe_Stock_327965673_1

L'IVASS è l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni. È un ente di diritto pubblico, creato a tutela degli assicurati, per far sì che vengano adottate trasparenza e correttezza da parte delle imprese di assicurazione verso i propri clienti.

Scopriamo con Facile.it Partner tutto quello che c'è da sapere sull'IVASS.

Ecco le informazioni che ogni agente assicurativo dovrebbe conoscere.

Scopri come funziona Facile.it Partner

Cos'è l'IVASS

L'IVASS è l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni. Si tratta di un ente di diritto pubblico avente personalità giuridica, creato a tutela degli assicurati. Il suo compito, infatti, è quello di far sì che vengano adottati criteri di trasparenza e correttezza da parte delle imprese di assicurazione e riassicurazione nei confronti dei propri clienti. È stato istituito nel 2012 e ha sostituito l'ISVAP, l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo.

Le funzioni dell'IVASS

Il compito principale, e fondamentale svolto dall'IVASS, è quello di esercitare un'accurata funzione di vigilanza nei confronti delle imprese di assicurazione, dei gruppi assicurativi, degli intermediari assicurativi e riassicurativi. Nello specifico, l'IVASS svolge le seguenti funzioni:

  • controlla le imprese nazionali ed estere che svolgono attività di assicurazione e riassicurazione;
  • autorizza le imprese all'esercizio dell'attività di assicurazione e riassicurazione;
  • stabilisce le regole necessarie affinché il comportamento adottato dagli operatori del settore sia corretto e trasparente, nel pieno rispetto di tutte le norme vigenti;
  • svolge attività di supervisione sui soggetti vigilati per mezzo di controlli estesi a livello patrimoniale, finanziario e tecnico;
  • procede all'adozione di eventuali sanzioni e/o misure repressive;
  • svolge attività di segnalazione, e avanza proposte, nei confronti del Parlamento e del Governo, limitatamente alle proprie competenze;
  • provvede a esaminare gli eventuali reclami dei consumatori nei confronti delle imprese controllate;
  • svolge attività di ispezione e indagine di varia natura nei confronti delle imprese assicurative, nonché degli intermediari;
  • compie ricerche ed effettua studi sul mercato assicurativo nazionale e internazionale.

La struttura

L'IVASS presenta la seguente struttura organizzativa:

  • Presidente
  • Consiglio dell'IVASS
  • Direttorio Integrato IVASS
  • Struttura Organizzativa
  • Segretario Generale

Considerato il collegamento istituzionale degli organi di vertice IVASS e Banca d'Italia, il Presidente dell'IVASS è il Direttore Generale della Banca d'Italia. In caso di assenza, egli viene sostituito dal Consigliere più anziano per nomina o per età, nel caso di pari anzianità. Il Presidente dell'IVASS svolge funzione di rappresentante legale dell'Istituto, promuovendo e coordinando l'attività del Consiglio. Inoltre, provvede a informare il Direttorio nel caso ci siano fatti rilevanti che riguardano l'amministrazione dell'Istituto stesso.

Il Consiglio dell'IVASS è formato dal Presidente e da due Consiglieri. Questi ultimi vengono nominati dal Presidente della Repubblica e sono scelti in base a elevati fattori di moralità e professionalità. Ogni Consigliere resta in carica per 6 anni. È previsto il rinnovo per un secondo mandato. Il Consiglio dell'IVASS svolge la funzione di amministrazione generale dell'Istituto, collaborando con il Direttorio. Le sue competenze spaziano su tutti gli aspetti fondamentali per il corretto svolgimento dell'attività dell'Istituto: gestione, organizzazione e contabilità. Le deliberazioni vengono adottate attraverso il voto di maggioranza e, nel caso di parità, sarà il voto del Presidente a prevalere. Nello specifico, il Consiglio dell'IVASS svolge le seguenti funzioni:

  • mette in atto il regolamento organizzativo, e ogni altro possibile regolamento, necessari a disciplinare il regolare funzionamento dell'Istituto;
  • provvede a ottimizzare l'impiego delle risorse umane, nonché di quelle finanziarie e tecniche;
  • esamina e approva il bilancio di previsione finanziaria e quello di esercizio;
  • provvede ad adottare tutte le strategie necessarie al regolare svolgimento delle funzioni del Direttorio;
  • definisce l'organico del personale;
  • svolge funzioni atte a contenere le spese per il funzionamento e il regolare svolgimento delle attività dell'IVASS.

Il Direttorio Integrato IVASS, presieduto dal Governatore della Banca d'Italia e composto dal Presidente IVASS, dai tre Vice Direttori Generali della Banca d'Italia e da due Consiglieri dell'Istituto, delibera a maggioranza. In caso di parità, a prevalere sarà il voto di chi, in quel momento, presiede la riunione. Questi potrà essere il Governatore della Banca d'Italia o il Presidente. Il Direttorio Integrato svolge le seguenti funzioni:

  • provvede a costituire i Comitati, le Commissioni e i Collegi, attraverso la decisione riguardo la composizione degli stessi;
  • decide sulle modifiche da apportare allo Statuto dell'IVASS;
  • svolge attività strategiche atte a indirizzare l'attività dell'IVASS;
  • approva la relazione annuale riguardante l'attività dell'IVASS;
  • adotta gli atti di rilevanza esterna riguardanti l'esercizio delle funzioni istituzionali in campo di vigilanza assicurativa;
  • provvede a formulare eventuali proposte in ambito di attività di competenza di altre autorità e/o amministrazioni pubbliche.

La Struttura Organizzativa, composta da nove Servizi e tre Uffici, svolge le funzioni dell'IVASS. I Servizi, che esercitano funzioni di particolare complessità, sono suddivisi, di solito, in unità organizzative di base, chiamate Divisioni. Gli Uffici, invece, dipendono direttamente dagli Organi di Vertice. La Struttura Organizzativa dell'IVASS si occupa della gestione amministrativa e tecnica e provvede a realizzare gli indirizzi che vengono forniti dagli Organi di Vertice.

Il Segretario Generale dell'IVASS esegue compiti di ordinaria amministrazione e svolge funzioni di coordinamento. Nello specifico:

  • prende decisioni e provvede a firmare gli atti corrispondenti;
  • può assumere le necessarie iniziative organizzative e si occupa delle determinazioni di spesa. Nel fare ciò, deve tenere informato il Consiglio dell'Istituto;
  • assume la qualifica di lavoro, secondo la normativa, nei campi della salute e della sicurezza;
  • viene delegato, dagli organi di vertice e in caso di necessità, a svolgere determinati compiti e incarichi.

Lo Statuto IVASS

Lo Statuto dell'IVASS stabilisce l'assetto organizzativo dell'Istituto. Nel dettaglio:

  • si occupa di definire i criteri di adozione dei provvedimenti di distacco dei dipendenti dall'IVASS alla Banca d'Italia e viceversa;
  • stabilisce le norme riguardanti la consulenza e la rappresentanza in giudizio dell'IVASS;
  • provvede a concedere facoltà al Direttorio Integrato di nominare un Segretario generale che abbia funzioni di ordinaria amministrazione;
  • stabilisce le norme di dettaglio riguardanti le funzioni dei diversi organi dell'IVASS;
  • si occupa di stabilire le varie possibilità atte a ottimizzare le risorse e ridurre le spese di gestione, sia per l'organizzazione interna che per le collaborazioni esterne;
  • stabilisce i criteri per conferire eventuali deleghe da parte degli organi collegiali;
  • si occupa di definire i quorum costitutivi e deliberativi degli organi collegiali, permettendo al Direttorio Integrato di assumere provvedimenti di sua competenza in presenza di anche un solo consigliere;
  • in caso di urgenze particolari, stabilisce le modalità per poter esercitare le funzioni istituzionali;
  • si occupa di stabilire norme in materia di incompatibilità, procedendo ad adottare un codice etico per i dipendenti e i componenti degli organi.

Informazioni e contatti

L'IVASS ha sede a Roma, in via del Quirinale n.21, CAP 00187. A questo indirizzo è possibile inviare comunicazioni e reclami tramite la posta ordinaria. L'accettazione della corrispondenza è dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 16.00. Ci si può avvalere anche della trasmissione tramite posta elettronica ai seguenti indirizzi:

  • ivass@pec.ivass.it
  • email@ivass.it

L'invio tramite posta certificata (PEC) ha lo stesso valore della trasmissione tramite raccomandata con avviso di ricevimento. I numeri di telefono e fax sono i seguenti:

  • tel.: +39 06 42 133 1
  • fax: +39 06 42 133 206

News per Consulenti assicurativi

pubblicato il 8 febbraio 2024
Danni da maltempo: quando scatta l'obbligo di copertura assicurativa per le imprese

Danni da maltempo: quando scatta l'obbligo di copertura assicurativa per le imprese

L'obbligo di copertura assicurativa per i danni da maltempo rappresenta una misura importante per affrontare gli effetti del mutamento climatico in Italia. Sebbene le imprese debbano affrontare sfide nell'adeguarsi alle nuove disposizioni, questa normativa offre anche opportunità di crescita per l'industria assicurativa.
pubblicato il 6 febbraio 2024
Auto e maltempo: 4,6 milioni di italiani hanno subito danni

Auto e maltempo: 4,6 milioni di italiani hanno subito danni

Il fenomeno del maltempo in Italia ha causato danni significativi alle auto di milioni di italiani, 4,6 milioni per la precisione. Ma quasi la metà non aveva una polizza assicurativa dedicata a questo imprevisto.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968