Serve assistenza?
02 55 55 1600

Incentivi auto elettriche 2023: da gennaio al via le domande

23 gen 2023 | 4 min di lettura | Pubblicato da Marianna S.

facile.it/images/noleggio lungo termine news incentivi acquisto auto elettriche 2023

I veicoli elettrici diverranno in futuro quasi obbligatori in tutto il mondo.

Per incentivare l'acquisto di veicoli a basse emissioni e di infrastrutture di ricarica, sono stati stanziati dal Governo, all'interno del fondo per il settore automotive, circa 8,7 miliardi di euro per gli anni 2022, 2023 e 2024.

Scopri i dettagli su Facile.it, leader nel confronto di auto noleggio lungo termine.

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

Al via le domande

Dal 10 gennaio 2023 è partita la presentazionedelle domande per ricevere il bonus.

I concessionari possono inserire la loro prenotazione attraverso la piattaforma dedicata del Governo.

Le novità

Tra le novità degli incentivi per l'acquisto di auto elettriche nel 2023, vi sono i contributi per l'acquisto di colonnine di ricarica, e l'inserimento di nuovi soggetti tra i beneficiari, quali le società di noleggio a lungo termine e le flotte aziendali, con doppio contributo per le persone con reddito inferiore a 30.000€.

Si continuerà anche nei prossimi anni

La copertura finanziaria dell'Ecobonus (disponibile anche per moto e scooter) aumenta progressivamente nel corso degli anni, con 225 milioni circa per gli acquisti del 2022, 235 milioni per quelli del 2023, e 245 milioni per il 2024.

I fondi per l'acquisto di autoveicoli nuovi di fabbrica appartenenti alla categoria M1, sono ripartiti così come segue:

  • Per i veicoli con emissioni comprese nella fascia da 0 a 20 gr di anidride carbonica per chilometro, ossia i veicoli elettrici, 190 milioni
  • Per i veicoli con emissioni comprese nella fascia da 21 a 60 gr di anidride carbonica per chilometro, ossia i veicoli ibridi plug-in, 235 milioni
  • Per i veicoli con emissioni comprese nella fascia da 61 a 135 gr di anidride carbonica per chilometro, ossia i veicoli a basse emissioni, 150 milioni

Gli incentivi prevedono anche una copertura di 150 milioni per l'acquisto di auto e motocicli a benzina e diesel che rientrino 61-135 g/km CO2.

Sono inoltre stati stanziati 10 milioni destinati all'acquisto di ciclomotori e motocicli non elettrici, e altri 15 milioni per i veicoli interamente elettrici appartenenti alla categoria L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7e.

Come funziona

Le persone fisiche beficiarie degli incentivi per l'acquisto di auto elettriche possono ottenere un solo bonus per nucleo familiare, mentre le società di noleggio e le flotte aziendali, possono accedere al contributo purché mantengano la proprietà dei veicoli per almeno un anno.

I contributi partono dai 2.000€ fino ai 7.500€, in base alla tipologia del veicolo acquistato, sono previsti:

  • 5.000 euro con rottamazione, e 3.000 euro senza rottamazione, per i veicoli elettrici
  • 4.000 euro con rottamazione, e 2.000 euro senza rottamazione, per i veicoli plug-in
  • 2.000 euro con un’auto da rottamare fino a 5€, per i veicoli a basse emissioni

Colonnine di ricarica

Per quanto riguarda invece l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture per la ricarica di auto elettriche, gli incentivi previsti arrivano fino a 40 milioni di euro, consentendo l’acquisto e l’installazione di stazioni di ricarica, con un contributo pari all’80% della spesa sostenuta, e un limite massimo di 1.500€.

Gli incentivi possono tuttavia raggiungere gli 8.000€ nel caso di installazione delle stazioni all’interno di immobili condominiali.

Il Bonus regione per regione

Gli incentivi auto elettriche 2023 hanno lo scopo di ridurre le emissioni di CO2, soprattutto nelle città maggiormente inquinate, aiutando i cittadini nell’acquisto di veicoli ecologici.

Di seguito i diversi bandi per acquistare auto elettriche 2023 pubblicati dalle singole regioni, al fine di consentire l’accesso al bonus:

  • Regione Veneto: il bando consente di accedere agli incentivi solo a chi possiede un’auto da rottamare, ed elenca dettagliatamente gli importi in base a tre fasce ISEE
  • Regione Lombardia: in particolare nel Comune di Milano, il bando fornisce le tabelle per capire quale sia l’importo del contributo spettante in base al reddito, e richiede la trasmissione sulla piattaforma online, dei documenti relativi all’acquisto dell’auto, per poter accedere al contributo, o eventualmente la prenotazione dello stesso, per poi rendicontarlo successivamente
  • Regione Emilia Romagna, come per la Valle D’Aosta e l’Umbria:prevede agevolazioni sul bollo auto, nel caso specifico, i possessori di auto a basso consumo, sono esenti per 5 anni dal pagamento del bollo auto
  • Regione Marche: anche nelle Marche il bando per gli incentivi auto elettriche 2023 prevede l’esenzione dal pagamento del bollo auto ai possessori di veicoli ibridi, per i 5 anni successivi all’immatricolazione dell’auto
  • Regione Lazio:il bando del Lazio prevede l’erogazione del contributo a fondo perduto, accessibile attraverso la piattaforma dedicata
205€
165€
al mese IVA inc.
  • 30.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina / GPL
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Automatico
  • 50.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Automatico
  • 100.000 km inclusi
  • Diesel
  • Automatico

Offerte confrontate

Confronta le offerte di noleggio auto a lungo termine su Facile.it e risparmia sulla tua auto a noleggio. Bastano 3 minuti!

Guide al noleggio auto

pubblicato il 20 aprile 2024
Conviene comprare un'auto a diesel oggi?

Conviene comprare un'auto a diesel oggi?

Nel 2024, l'acquisto di un'auto diesel è diventato un vero e proprio dilemma, influenzato dalle politiche ambientali in evoluzione, dalle nuove tecnologie e dai cambiamenti nel panorama automobilistico. L'incertezza regna sovrana mentre i consumatori si chiedono se sia ancora conveniente investire in un'auto con motore diesel.
pubblicato il 15 aprile 2024
Calendario Auto in Uscita nel 2024

Calendario Auto in Uscita nel 2024

Un calendario sempre aggiornato che riporta mese per mese i nuovi modelli di auto in uscita nel 2024.
pubblicato il 5 aprile 2024
Noleggio auto con riscatto finale

Noleggio auto con riscatto finale

Se stai pensando di noleggiare un'auto a lungo termine, potresti aver sentito parlare del concetto di "noleggio con riscatto". In questa guida completa, esploreremo come funziona il noleggio con riscatto, i vantaggi che offre e risponderemo alle domande frequenti su questa opzione di noleggio.
pubblicato il 14 marzo 2024
Differenze tra leasing e noleggio a lungo termine

Differenze tra leasing e noleggio a lungo termine

In questa guida spieghiamo le differenze principali tra Il leasing auto ed il noleggio a lungo termine
pubblicato il 3 gennaio 2024
Patente Elettronica: Tutte le novità a Gennaio 2024

Patente Elettronica: Tutte le novità a Gennaio 2024

Nel corso del 2024 arriverà finalmente la patente digitale, un altro passo avanti nella direzione di rendere la vita di ogni italiano più semplice e comoda. Leggi tutte le novità su Facile.it!
pubblicato il 4 dicembre 2023
Leasing auto usate: come funziona?

Leasing auto usate: come funziona?

Il leasing auto usate sta emergendo come valida alternativa all’acquisto diretto e alla locazione per veicoli nuovi. Ma come funziona e qual'è la sua convenienza? Facciamo chiarezza su questo servizio.
pubblicato il 1 dicembre 2023
Leasing auto per privati: come funziona?

Leasing auto per privati: come funziona?

Il leasing auto è stato messo a disposizione dei privati relativamente da poco: quali sono le sue caratteristiche e conviene davvero per chi non ha la partita IVA? Vediamone insieme le caratteristiche.
pubblicato il 1 dicembre 2023
Cosa succede se voglio recedere anticipatamente dal contratto di noleggio?

Cosa succede se voglio recedere anticipatamente dal contratto di noleggio?

La rescissione anticipata dal contratto di noleggio auto che cosa comporta? Vengono addebitate delle spese e scattano eventuali penali? Scopriamolo insieme.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968