Serve assistenza?
02 55 55 1600

Pedaggi autostrade: aumenti dal 1° gennaio 2024, ma non ovunque

17 gen 2024 | 3 min di lettura | Pubblicato da Raffaele D.

Adobe_Stock_659330914

Gli italiani hanno ricevuto come sgradito regalo di Capodanno un aumento dei pedaggi delle autostrade, anche se non su tutte le tratte in concessione.

L'adeguamento tariffario di inizio anno varia da un minimo di +0,76% a un massimo di +2,30%, tuttavia, lo ribadiamo, su alcune arterie non c'è stato alcun aumento.

Scopri tutti i dettagli su Facile.it, leader nel confronto di offerte auto a noleggio lungo termine.

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

Pedaggi autostrade: aumenti bloccati fino al 2023

In realtà fino al 2018 l’adeguamento di gennaio dei pedaggi autostradali, seguito spesso da un altro aumento a luglio, rispettava una sorta di 'automatismo' legato all’inflazione e agli investimenti fatti dalle società concessionarie.

Dopo la tragedia del Ponte Morandi di Genova non c’era più stato alcun rincaro, almeno fino al 2023, quando il Governo aveva nuovamente riconosciuto un aumento ad ASPI e ad ASTM in virtù degli investimenti fatti per ammodernare le infrastrutture.

Quanto aumentano le autostrade nel 2024?

Nel 2024 il decreto interministeriale di MIT e MEF ha ripristinato in toto l’automatismo degli aumenti, stabilendo gli adeguamenti dei pedaggi sulle autostrade italiane a partire dal 1° gennaio.

Sulla rete di competenza ASPI, la più estesa del Paese con circa 2.800 km di tracciato, la variazione riconosciuta è stata del +1,51%, mentre per le società concessionarie attualmente interessate dalla procedura di aggiornamento del Piano Economico Finanziario, il decreto Milleproroghe di fine anno ha previsto un adeguamento del +2,30%, equivalente al tasso d’inflazione stabilito dall’ultimo DEF (Documento di Economia e Finanza).

Come detto, sulle tratte interessate da particolari situazioni gestionali, non c’è stato nessun rincaro.

Tutti gli aumenti nel 2024 delle autostrade italiane

Di seguito riportiamo la tabella degli aumenti dei pedaggi delle autostrade per ciascun concessionario, applicati dall'1 gennaio 2024:

AutostradaAumento previsto
Ativanessun aumento (concessione scaduta)
Autobrenneronessun aumento (concessione scaduta)
Strada dei Parchinessun aumento (subentro concessionario)
Autostrada dei Fiori - tronco A10nessun aumento (concessione scaduta)
Alto Adriaticonessun aumento (periodo regolatorio vigente)
Salt (Ligure Toscano)nessun aumento (concessione scaduta)
Satap – tronco A21nessun aumento (concessione scaduta)
Tangenziale di Napoli+0,76% (periodo regolatorio vigente)
Autostrade per l’Italia - ASPI+1,50% (periodo regolatorio vigente)
Salerno - Pompei - Napoli A3+1,86% (periodo regolatorio vigente)
Brescia Padova+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Autovia Padana+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Salt – tronco Autocisa (A15)+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Autostrade Siciliane+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Serravalle Milano+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Rav+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Sat+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Satap – tronco A4+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Sav+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Sitaf+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Autostrada dei Fiori – tronco A6+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Cav+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Asti - Cuneo+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
Pedemontana Lombarda+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
TEEM+2,30% (periodo regolatorio vigente)
Brebemi+2,30% (aggiornamento P.E.F. in corso)
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Automatico

Offerte confrontate

Confronta le offerte di noleggio auto a lungo termine su Facile.it e risparmia sulla tua auto a noleggio. Bastano 3 minuti!

Guide al noleggio auto

pubblicato il 17 luglio 2024
Come avviene il passaggio di proprietà di un'auto

Come avviene il passaggio di proprietà di un'auto

Il passaggio di proprietà dell'auto è un processo cruciale quando si acquista o si vende un veicolo usato. È essenziale per trasferire ufficialmente la titolarità del veicolo dal venditore all'acquirente, assicurando che tutti i documenti legali siano aggiornati.
pubblicato il 9 luglio 2024
Conviene comprare un'auto ibrida?

Conviene comprare un'auto ibrida?

Il leasing è una soluzione finanziaria ampiamente utilizzata dalle aziende e non solo, per ottenere l'uso di beni senza doverli acquistare direttamente.
pubblicato il 7 luglio 2024
Conviene comprare un'auto ibrida?

Conviene comprare un'auto ibrida?

La decisione di acquistare un'auto ibrida può essere complessa, influenzata da numerosi fattori che vanno dall'efficienza del carburante alle agevolazioni fiscali.
pubblicato il 29 giugno 2024
Conviene comprare un'auto elettrica?

Conviene comprare un'auto elettrica?

Negli ultimi anni, l'industria automobilistica ha visto un notevole aumento delle vendite di auto elettriche. Questo trend è spinto dalla crescente consapevolezza ambientale, dall'innovazione tecnologica e dagli incentivi governativi.
pubblicato il 19 giugno 2024
Ha senso comprare un'auto usata oggi?

Ha senso comprare un'auto usata oggi?

Il mercato delle auto usate è in continua crescita e rappresenta una valida alternativa per chi cerca un mezzo di trasporto affidabile a un prezzo più contenuto rispetto al nuovo. Scegliere un'auto usata può essere conveniente per diversi motivi, tra cui il risparmio economico, la varietà di modelli disponibili e la possibilità di evitare il forte deprezzamento che colpisce i veicoli nuovi nei primi anni di vita.
pubblicato il 25 maggio 2024
Differenza tra leasing e finanziamento

Differenza tra leasing e finanziamento

Il mondo dell'acquisto di beni strumentali o di alto valore economico offre diverse opzioni per coloro che desiderano ottenere un finanziamento. Due delle opzioni più comuni sono il leasing e il finanziamento. Ma quali sono le differenze tra queste due forme di contratto?
pubblicato il 20 aprile 2024
Conviene comprare un'auto a diesel oggi?

Conviene comprare un'auto a diesel oggi?

Nel 2024, l'acquisto di un'auto diesel è diventato un vero e proprio dilemma, influenzato dalle politiche ambientali in evoluzione, dalle nuove tecnologie e dai cambiamenti nel panorama automobilistico. L'incertezza regna sovrana mentre i consumatori si chiedono se sia ancora conveniente investire in un'auto con motore diesel.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968