Serve assistenza?
02 55 55 1600

Cos'è il leasing auto e come funziona?

Come funziona il noleggio a lungo termine?
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    Il leasing auto permette di godere dei benefici di guidare un'auto nuova.

  2. 2

    Al termine del contratto si può decidere se restituire l'auto oppure acquistarla.

  3. 3

    Bisogna valutare bene tutte le condizioni contrattuali prima di procedere.

Quando si parla di leasing auto si fa riferimento a una precisa forma di finanziamento studiata per offrire la possibilità di usufruire di un bene, in questo caso rappresentato da un’automobile, andando a versare un corrispettivo mensile, per un chilometraggio concordato (annuale o totale) e per un dato periodo di tempo. Dunque, andiamo a vedere quali sono gli aspetti fondamentali di questi particolari contratti.

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

Indice

Che cos'è leasing auto?

Il leasing auto è un contratto di noleggio a lungo termine creato per offrire una soluzione alle esigenze di molte realtà imprenditoriali, di conseguenza sono previsti alcuni incentivi fiscali. Tuttavia, al giorno d’oggi, il leasing si sta diffondendo sempre di più anche tra i soggetti privati, oltre che le aziende e le partite iva.

Quanto dura un leasing?

È importante sottolineare come un contratto di leasing per l’ottenimento di un’automobile è spesso caratterizzato da una durata pari a 1 o 2 anni, ma si può arrivare anche a 5 anni con possibilità di proroga. Diversamente la durata minima è soggetta a variazioni in base alla sottoscrizione del contatto da parte di un’azienda o di un privato.

Infatti, per un privato la durata minima è di almeno 1 anno, mentre per le imprese quest’ultima di innalza a due anni. Tuttavia, al momento della stipula del leasing, l’auto non diventa di proprietà dell’utilizzatore, ma potrà essere utilizzata come se lo fosse. Dunque, l’intestatario della vettura resterà la banca o la società finanziaria che ha rilasciato il leasing stesso.

Leasing auto: i contratti disponibili e le loro peculiarità

Innanzitutto, è bene specificare che sostanzialmente esistono due diverse tipologie di leasing suddivise in base alla modalità di pagamento. La prima è quella che viene definita leasing con anticipo e che, al momento della sottoscrizione, prevederà il versamento di un anticipo pari al 10 o al 20% sull’importo dell’automobile. Tutto ciò comporterà una rateizzazione più bassa. La seconda tipologia di leasing auto non prevede, contrariamente alla prima, alcun tipo di anticipo, ma il canone mensile sarà più alto. Inoltre, questa è la forma più diffusa tra i soggetti privati.

Dopodiché, è possibile distinguere ulteriori 2 sottocategorie di leasing, bastate interamente sul contenuto del contratto e su "chi" paga "cosa". Quella più tradizionale, è denominata leasing finanziario, ed è contraddistinta da un canone mensile più basso poiché corrispondente al solo costo della macchina sommato agli interessi. Il secondo contratto, detto full leasing, va a coprire tutte le eventuali spese relative all’auto, tuttavia le rate da pagare saranno più sostanziose.

Che cosa comprende un leasing auto

A questo punto, è giunto il momento di andare a comprendere chi si occuperà del pagamento del bollo e delle ulteriori spese ordinarie per il mantenimento dell’autovettura.

Infatti, questi esborsi dipenderanno strettamente dal leasing selezionato poiché, nelle formule tutto compreso, diversamente da quanto accade per le auto in vendita, quelle a carico del proprietario saranno le seguenti:

  • Spese di manutenzione ordinaria.
  • Assicurazione RCA Auto.
  • Bollo.

Tuttavia, in base alla categoria di contratto, potranno essere compresi ulteriori servizi aggiuntivi, tra cui troviamo, ad esempio, l’assistenza stradale h24, un veicolo sostituivo in caso di guasti o incidenti e la sostituzione periodica degli pneumatici.

Di conseguenza, non sussisteranno ulteriori preoccupazioni se non quella legata al versamento del canone. Altrimenti, optando per un leasing finanziario, tutte le spese appena citate spetteranno al beneficiario del veicolo stesso, esattamente come le sanzioni amministrative.

Come funziona un leasing per i soggetti privati

Come precedentemente accennato, una volta conclusa la sottoscrizione di un contratto di leasing, sarà possibile utilizzare l’automobile scelta come se fosse la propria, ma a determinate condizioni, ovvero:

  • il veicolo potrà essere guidato soltanto dai componenti del proprio nucleo famigliare e, nel caso di un’azienda, avranno diritto di utilizzo solamente i dipendenti o i soci espressamente autorizzati;
  • sarà vietata ogni forma di modifica o personalizzazione, tuttavia è possibile chiedere all’intestatario eventuali modifiche prima di entrare effettivamente in possesso dell'auto.
  • al termine del contratto, l’automobile dovrà essere riconsegnata alla società di leasing in buone condizioni. Inoltre, il suo stato di manutenzione dovrà essere ottimale. Diversamente, è possibile incorrere in ulteriori addebiti per le spese di riparazione.

In che modo avviene l’estinzione di un contratto di leasing?

Nel momento in cui giungerà la scadenza del contratto di leasing sarà possibile scegliere tra diverse opzioni. Infatti, sarà possibile estinguere il rapporto con la società che ha stipulato il leasing stesso, rinnovare l’accordo scegliendo una nuova autovettura o, in alternativa, riscattare il mezzo andando a saldare il suo valore residuo non ancora versato, diventandone così proprietari a tutti gli effetti.

In ogni caso, è possibile chiudere anticipatamente il proprio contratto, tuttavia, in questo caso, sarà necessario un versamento corrispondente alla differenza tra l’ammontare pagato e il totale delle rate mensili, ricalcolate sulla durata effettiva dello stesso leasing.

Quando il leasing è conveniente?

Il leasing auto è caratterizzato da alcuni particolari vantaggi che riguardano tanto i soggetti privati quanto le società o le p.IVA. Infatti, anche soltanto per i privati, questa formula sta diventando sempre più conveniente, basti pensare a tutti coloro che per motivi lavorativi si ritrovano a guidare per molto tempo.

A tal proposito, proprio grazie al leasing è possibile beneficiare di alcuni aspetti positivi:

  • Nessuna svalutazione del veicolo.
  • Possibilità di sostituire l’automobile periodicamente, avendo a disposizione i modelli più recenti.
  • Nessun esborso per la manutenzione ordinaria nel caso di un contratto full leasing.

Per le aziende, inoltre, la formula del leasing è particolarmente conveniente nel caso in cui si tratti di una vera e propria flotta di mezzi da utilizzare con frequenza. Ciò darà modo all’attività imprenditoriale di beneficiare di veicoli sempre nuovi e senza le spese per lo smaltimento. Inoltre, la spesa potrà essere detratta dal punto di vista fiscale e in modo più semplice rispetto all’acquisto vero e proprio. Infatti, tutte le spese riguardanti il canone di leasing saranno deducibili al 100% per quei veicoli utilizzati soltanto come beni strumentali dell’impresa.

Tuttavia, non possiamo ignorare che il leasing presenta anche dei punti critici, tra i quali il versamento di un anticipo, qualora previsto dal contratto.

Vi è anche il rischio di deprezzamento dell'auto al momento del riscatto finale, che influisce sul valore residuo che può risultare superiore al valore di mercato dell'auto stessa.

In alternativa al leasing, c'è un'altra formula, molto simile, che in alcuni casi può essere più conveniente. Stiamo parlando del noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine è una soluzione sempre più diffusa, che prevede il pagamento di un canone mensile comprensivo di tutte le spese relative al veicolo. Si tratta di una formula flessibile e per certi versi più conveniente del leasing, in quanto è possibile non versare nessun anticipo, non esiste il rischio di deprezzamento ed è ideale per chi non vuole preoccuparsi delle spese extra.

Differenze tra leasing e noleggio a lungo termine

Leasing e noleggio a lungo termine sono due formule che hanno alcuni punti in comune, ma che in realtà sono leggermente diverse tra di loro. Le differenze sostanziali riguardano:

  • Proprietà: nel leasing, il cliente non diventa proprietario dell'auto, ma può riscattarla al termine del contratto, pagando una maxi rata finale. Nel noleggio a lungo termine, il cliente non ha solitamente la possibilità di riscattare il veicolo, ma può solo restituirlo alla società di noleggio o sostituirlo con un modello diverso. In realtà, non esiste un vero e proprio riscatto, ma è comunque possibile richiedere alla società di noleggio se si può acquistare il veicolo.
  • Anticipo: con il contratto di leasing bisogna versare un anticipo, sebbene ci siano formule che prevedono anticipo zero a fronte di una rata mensile elevata. Ad ogni modo, l'anticipo non viene restituito al termine del contratto. Nel noleggio a lungo termine non si versa l'anticipo, ma solo la cauzione che viene restituita alla fine del contratto. Attenzione però, ci sono formule di noleggio a lungo termine che prevedono anche un versamento dell'anticipo.
  • Canone: il canone mensile del leasing dipende dal valore dell'auto, dall'anticipo, dal chilometraggio, dalla durata e dal valore residuo. Nel noleggio a lungo termine, il canone mensile include tutti i costi accessori e non cambia nel tempo.
  • Servizi inclusi: nel canone del leasing non sono generalmente comprese le spese di manutenzione, assicurazione e tassa di proprietà che, invece, sono incluse nel canone del noleggio.
  • Riscatto: il cliente può riscattare il veicolo acquistato tramite leasing, mentre tale possibilità non è prevista per il noleggio.
  • Benefici fiscali: è possibile dedurre il canone mensile del leasing. Con il noleggio, invece, questa possibilità non c'è ma si può beneficiare della detrazione dell'IVA e della riduzione del costo medio ponderato nel capitale.

Per approfondire meglio questi aspetti dai un'occhiata alla nostra guida approfondita sulle differenze tra leasing e noleggio

Conclusioni

In conclusione, il leasing auto si presenta come una forma di finanziamento flessibile e conveniente sia per le aziende che per i privati. Offre la possibilità di usufruire di un'automobile senza doverne diventare proprietari, ma pagando un canone mensile per un determinato periodo di tempo. Le aziende, le partite IVA e i soggetti privati, infatti, potranno richiedere un contratto di leasing, con durate variabili da 1 a 5 anni. In più le spese di manutenzione ordinaria, assicurazione RCA auto e bollo possono essere incluse nel contratto, a seconda della scelta del leasing.

Abbiamo visto Anche che ci sono delle valide alternative al leasing, pensiamo soprattutto al noleggio a lungo termine, una soluzione vantaggiosa che permette di avere a disposizione un'auto pagando un canone mensile fisso, che non cambia nel tempo, e che include tutti i servizi accessori.

  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 50.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina / GPL
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina / GPL
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale

Offerte confrontate

Confronta le offerte di noleggio auto a lungo termine su Facile.it e risparmia sulla tua auto a noleggio. Bastano 3 minuti!

Guide al noleggio auto

pubblicato il 20 aprile 2024
Conviene comprare un'auto a diesel oggi?

Conviene comprare un'auto a diesel oggi?

Nel 2024, l'acquisto di un'auto diesel è diventato un vero e proprio dilemma, influenzato dalle politiche ambientali in evoluzione, dalle nuove tecnologie e dai cambiamenti nel panorama automobilistico. L'incertezza regna sovrana mentre i consumatori si chiedono se sia ancora conveniente investire in un'auto con motore diesel.
pubblicato il 19 aprile 2024
Fiat Panda

Fiat Panda

Fiat 500: Motorizzazioni, consumi e dettagli
pubblicato il 15 aprile 2024
Calendario Auto in Uscita: Scopri le Novità di Maggio 2024

Calendario Auto in Uscita: Scopri le Novità di Maggio 2024

Un calendario sempre aggiornato che riporta mese per mese i nuovi modelli di auto in uscita nel 2024.
pubblicato il 5 aprile 2024
Noleggio auto con riscatto finale

Noleggio auto con riscatto finale

Se stai pensando di noleggiare un'auto a lungo termine, potresti aver sentito parlare del concetto di "noleggio con riscatto". In questa guida completa, esploreremo come funziona il noleggio con riscatto, i vantaggi che offre e risponderemo alle domande frequenti su questa opzione di noleggio.
pubblicato il 14 marzo 2024
Differenze tra leasing e noleggio a lungo termine

Differenze tra leasing e noleggio a lungo termine

In questa guida spieghiamo le differenze principali tra Il leasing auto ed il noleggio a lungo termine
pubblicato il 16 febbraio 2024
Jeep Avenger

Jeep Avenger

Nuova Jeep Avenger, quali sono le caratteristiche principali del fuoristrada di casa Jeep? Scopriamolo assieme!
pubblicato il 1 febbraio 2024
Fiat 500

Fiat 500

Dettagli, scheda tecnica, motorizzazioni e molto altro. Tutto ciò che devi sapere su Fiat 500
pubblicato il 3 gennaio 2024
Patente Elettronica: Tutte le novità a Gennaio 2024

Patente Elettronica: Tutte le novità a Gennaio 2024

Nel corso del 2024 arriverà finalmente la patente digitale, un altro passo avanti nella direzione di rendere la vita di ogni italiano più semplice e comoda. Leggi tutte le novità su Facile.it!
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968