02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Che cosa serve per noleggiare un'auto a lungo termine

Che cosa serve per noleggiare un'auto a lungo termine
Le 3 cose da sapere:
  • Porta con te la patente di guida
  • Porta con te un documento d'identità
  • E' più facile noleggiare l'auto con la carta di credito

Il noleggio auto a lungo termine è una formula che viene messa in pratica sia da aziende che da utenti privati e professionisti. Si tratta di un semplice canone mensile che comprende una lunga serie di servizi che in caso contrario andrebbero pagati in maniera separata. Dalla RC Auto al cambio gomme, dalla manutenzione all'assistenza stradale, il costo complessivo contiene tutte le voci ad eccezione del rifornimento di carburante. Scopriamo insieme come noleggiare a lungo termine e cosa serve per stipulare un contratto di questo genere, perché sempre di un contratto di tratta.

Requisiti minimi per noleggio auto

Prima di scoprire i requisiti minimi da soddisfare per poter sbloccare una formula di noleggio auto a lungo termine, bisogna suddividere la clientela in due categorie: i privati e i business. I parametri nei quali restare sono differenti, anche se entrambe le entità dichiarano i propri redditi e pagano le tasse. Per quanto riguarda il noleggio a lungo termine per clienti privati, questi ultimi devono disporre di un contratto da dipendente a tempo indeterminato da almeno 6 mesi. Il canone mensile non può oltrepassare il terzo della retribuzione netta del lavoratore. Per ciò che concerne i clienti business, corrispondono ad aziende e partite IVA e le loro tariffe dipendono dall'anzianità di servizio. Per esempio, se un'entità esiste da meno di due anni, viene considerata Neo Costituita e deve pagare un canone differente.

Quali documenti servono per noleggiare un'auto?

Per noleggiare un'auto a lungo termine, è necessario presentare una serie di documenti essenziali per attestare i requisiti citati in precedenza. Prima di tutto, bisogna tenere d'occhio vari fattori riguardanti la patente di guida, che deve essere in buono stato, valida da almeno un anno, con scadenza dopo la fine del noleggio ed esibita in formato originale. Molto importante è anche il documento d'identità, che può corrispondere alla carta d'identità, al passaporto o al tesserino militare. Il pagamento deve essere effettuato tramite carta di credito, mentre non vanno bene carte di debito, Bancomat e carte non intestate. A tutto ciò, bisogna aggiungere il modello unico, l'eventuale attribuzione della partita IVA, il RID e la privacy con timbro e firma.

Noleggio auto con foglio sostitutivo della patente: si può fare?

Chi si presenta presso una delle molteplici concessionarie che praticano il noleggio auto a lungo termine, dovrebbe avere la patente a posto. Eppure, in determinati casi, si ha la necessità di un servizio del genere ma i documenti non tutti in regola. In generale, se la patente è scaduta o addirittura non presentata, l'autonoleggio non è consentito e bisogna procedere alla duplicazione della stessa. Se invece la patente non è duplicabile, va intrapreso un iter burocratico alquanto lungo e laborioso, con la prospettiva di seguire diversi passaggi. Tuttavia, durante la procedura, l'Ufficio della Motorizzazione è tenuto a fornire un certificato sostitutivo della patente, oltre ad un foglio provvisorio di circolazione. Ad ogni modo, bisogna sempre tenere sotto controllo la validità della patente al momento del contratto e la sua scadenza, che deve risultare sempre successiva rispetto al termine del noleggio a lungo termine.

Come noleggiare un'auto senza carta di credito

In generale, per noleggiare un'auto a lungo termine, è obbligatorio utilizzare una carta di credito, mentre non sono ammessi tutti gli altri metodi di pagamento. Tuttavia, alcuni autonoleggi selezionati consentono una via alternativa, con l'uso delle carte di debito e delle carte prepagate. Ad ogni modo, quando si sceglie una strada del genere, è necessario acquistare le assicurazioni in maniera che le franchigie non abbiano più alcuna validità. Su ciascuna carta alternativa viene applicato un deposito cauzionale, dall'entità compresa fra i 300 e i 600 euro in base al gruppo noleggiato.

Cosa serve per noleggiare un'auto in America?

Cosa bisogna fare, invece, per noleggiare un'auto a lungo termine negli Stati Uniti e in America in generale? Prima di iniziare, bisogna prestare attenzione ad alcuni fattori. Possono nascondersi diverse clausole ben poco vantaggiose, come ad esempio una tariffa più elevata per chi ha meno di 25 anni o l'assenza del chilometraggio illimitato.

Quindi, bisogna muoversi per ottenere una licenza internazionale necessaria per guidare negli USA senza alcuna preoccupazione, anche se potrebbe bastare la patente di guida italiana. Per il ritiro della vettura bisogna essere in possesso della carta di credito, intestata al guidatore principale. In alcuni casi, viene inserita la clausola relativa al deposito cauzionale, con una spesa di solito superiore ai 1000 euro. Infine, non devono mancare un documento di riconoscimento e la ricevuta dell'acquisto per completare l'opera.

Vota la guida:
Valutazione media: 4,2 su 5 (basata su 12 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 13/11/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le offerte di noleggio auto a lungo termine su Facile.it e risparmia sulla tua auto a noleggio. Bastano 3 minuti!

Compagnie noleggio auto

Scopri le informazioni e il parco auto delle migliori compagnie di noleggio.

Compagnie noleggio auto

Guide al noleggio auto

Guide noleggio a lungo termine