02 55 55 5 Lun-Sab 9.00-21.00

Immobilizzatore auto

L'immobilizzatore dell'auto è un dispositivo presente solo in alcuni modelli di auto con motore elettrico, chiamato anche immobiliser o immobilizer. Quest'ultimo si connette al motore e gli impedisce di funzionare finché dal pannello di comando non s'immette un codice d'accensione.

Tale immobilizzatore, quindi, ha un funzionamento molto simile a quello di un dispositivo d'accesso con la password. All'utente viene fornito un transponder e, finché non si inserisce il codice giusto, il dispositivo semplicemente non parte. Principalmente si tratta di un sistema antifurto che non si può aggirare con gli altri metodi utilizzati per farlo, come l'uso delle onde radio di vario genere.

Tale dispositivo venne inventato grazie agli sforzi di due ingegneri, Edward Birkenbuel e George Evans, nel lontano 1919. Da allora il suo uso è diventato più popolare e il sistema stesso si è evoluto.

Al giorno d'oggi viene installato non solo sulle auto, ma anche sugli altri veicoli a motore (come camion o persino moto). I moderni sistemi di sicurezza sono del tutto automatici e il proprietario, qualora lo volesse, potrebbe cambiare le impostazioni a seconda delle proprie necessità.

Secondo alcuni studi svolti in merito, l'uso dell'immobilizzatore riduce il rischio di furto d'auto del 40% circa. Questo è uno dei motivi per cui spesso viene installato sui veicoli che saranno disposti per il noleggio auto, andando a ridurre rischi per entrmabe le parti coinvolte.

Ciononostante, esistono comunque dei metodi per rubare l'auto, anche con un transponder di questo genere installato sulla stessa. Uno dei principali consiste nell'annullamento del codice di sicurezza. Grazie a quest'azione diventa possibile attivare il motore senza dover immettere il codice. Tuttavia si tratta di una misura che viene usata soltanto dai ladri professionisti che possiedono le giuste apparecchiature. Inoltre è un processo che richiede molto tempo, durante il quale si rischia di essere scoperti.

L'immobilizzatore auto ha un costo che si aggira intorno ai 100 euro e offre comunque delle buone garanzie, motivo per cui è uno di quegli oggetti che nell'ultimo periodo vengono utilizzati sempre di più dagli automobilisti.

Vota la voce del glossario:
Valutazione media: 3,4 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 25/11/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo