Serve assistenza?
02 55 55 1600

Come rendere più sostenibili le batterie delle auto elettriche?

21 mar 2023 | 3 min di lettura | Pubblicato da Alessandro d.

noleggio_lungo_termine_news_come_rendere_piu_sostenibili_le_batterie_delle_auto_elettriche

Mobilità sostenibile. Riduzione, se non azzeramento, delle emissioni. Ma anche decarbonizzazione e transazione energetica. Sono obiettivi che possono essere raggiunti grazie a una scatola: la batteria delle auto elettriche.

Fin dal loro arrivo sul mercato, le auto elettriche sono state messe in discussione per l'efficienza della batteria, la cui durata complessiva e il loro smaltimento sono aspetti ancora adesso molto complessi.

Vediamo quali potrebbero essere le soluzioni su Facile.it, leader nel confronto di auto a noleggio lungo termine.

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

Batterie sostenibili?

Per sviluppare e produrre le batterie sono necessari ingenti investimenti e un massivo sfruttamento del territorio per l'estrazione dal sottosuolo di materie prime come nichel, litio e cobalto, con immaginabili conseguenze economiche, ambientali e sociali.

Ecco perché il riciclo delle batterie delle auto elettriche rappresenta una necessità e, secondo uno studio di Motus-E, Strategy& e Politecnico di Milano, anche una opportunità capace di generare ricavi per oltre 6 miliardi di euro entro il 2050.

Il report presenta uno scenario al 2050, relativo all'Europa e all'Italia, sul riciclo di batterie dei veicoli elettrici. In altri termini, stima il mercato del riciclo e degli investimenti necessari, analizza quali possono essere i possibili modelli di business da attuare e cerca di individuare quali possono essere le tecnologie più indicate.

Come funziona ora

Al momento, il ciclo di vita della batteria comprende le seguenti fasi:

  • Estrazione della materia prima
  • Produzione della batteria
  • Assemblaggio nel veicolo
  • Utilizzo
  • Raccolta

Ma si stanno studiando soluzioni per garantire una seconda vita alle batterie, al termine del loro primo ciclo di vita, tramite strategie di riutilizzo e ricondizionamento che consentono di prolungarne l’utilizzo di circa 10 anni.

Lo studio

Secondo lo studio, nel 2050 il riciclo delle batterie dei veicoli elettrici in Europa può generare ricavi per circa 6 miliardi di euro. In Italia invece, senza valutare l’indotto e considerando solo le batterie già sul territorio, si può arrivare a circa 600 milioni di euro.

È necessario però adeguare gli impianti: in Europa è vietato smaltire le batterie in discarica ma, al momento, quelle di prima generazione devono essere trattate in impianti progettati per batterie diverse (per esempio al piombo). In Italia non ci sono centri adeguati e, per intercettare tutti i volumi generati sul territorio Europeo, sono necessari investimenti pari a circa 2,6 miliardi di euro, 300 milioni dei quali destinati al mercato italiano.

Verso il riciclo

L'UE sta imponendo la presenza di un contenuto minimo di materiale riciclato nelle batterie, aprendo un mercato di ampia portata. L'Italia ha un'esperienza consolidata in fatto di riciclo e può diventare un leader del settore, riuscendo a riciclare batterie provenienti dall’estero.

Con la crescita del parco di veicoli elettrici (BEV, con propulsione esclusivamente elettrica, PHEV gli ibridi plug-in con ricarica esterna e HEV, gli ibridi senza ricarica con motore elettrico e termico) nel Vecchio Continente (+23% in Europa e +32% in Italia tra il 2020 e il 2030), si stimano volumi da riciclare in crescita, creando un nuovo business.

I vantaggi del riciclo delle batterie delle auto elettriche appaiono evidenti, se pensiamo a quanto scritto sopra riguardo lo sviluppo e la produzione degli accumulatori.

Si crea un circolo virtuoso che include l'indipendenza nazionale (perché si riducono le importazioni), il miglioramento delle condizioni sociali (perché dalle nuove attività si crea occupazione) e ambientali (riduzione delle estrazioni), oltre all'ottimizzazione della logistica (perché aumenta la disponibilità delle materie prime con conseguente riduzione dei prezzi).

  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Benzina
  • Manuale
  • 100.000 km inclusi
  • Mild Hybrid
  • Automatico

Offerte confrontate

Confronta le offerte di noleggio auto a lungo termine su Facile.it e risparmia sulla tua auto a noleggio. Bastano 3 minuti!

Guide al noleggio auto

pubblicato il 17 luglio 2024
Come avviene il passaggio di proprietà di un'auto

Come avviene il passaggio di proprietà di un'auto

Il passaggio di proprietà dell'auto è un processo cruciale quando si acquista o si vende un veicolo usato. È essenziale per trasferire ufficialmente la titolarità del veicolo dal venditore all'acquirente, assicurando che tutti i documenti legali siano aggiornati.
pubblicato il 9 luglio 2024
Conviene comprare un'auto ibrida?

Conviene comprare un'auto ibrida?

Il leasing è una soluzione finanziaria ampiamente utilizzata dalle aziende e non solo, per ottenere l'uso di beni senza doverli acquistare direttamente.
pubblicato il 7 luglio 2024
Conviene comprare un'auto ibrida?

Conviene comprare un'auto ibrida?

La decisione di acquistare un'auto ibrida può essere complessa, influenzata da numerosi fattori che vanno dall'efficienza del carburante alle agevolazioni fiscali.
pubblicato il 29 giugno 2024
Conviene comprare un'auto elettrica?

Conviene comprare un'auto elettrica?

Negli ultimi anni, l'industria automobilistica ha visto un notevole aumento delle vendite di auto elettriche. Questo trend è spinto dalla crescente consapevolezza ambientale, dall'innovazione tecnologica e dagli incentivi governativi.
pubblicato il 19 giugno 2024
Ha senso comprare un'auto usata oggi?

Ha senso comprare un'auto usata oggi?

Il mercato delle auto usate è in continua crescita e rappresenta una valida alternativa per chi cerca un mezzo di trasporto affidabile a un prezzo più contenuto rispetto al nuovo. Scegliere un'auto usata può essere conveniente per diversi motivi, tra cui il risparmio economico, la varietà di modelli disponibili e la possibilità di evitare il forte deprezzamento che colpisce i veicoli nuovi nei primi anni di vita.
pubblicato il 25 maggio 2024
Differenza tra leasing e finanziamento

Differenza tra leasing e finanziamento

Il mondo dell'acquisto di beni strumentali o di alto valore economico offre diverse opzioni per coloro che desiderano ottenere un finanziamento. Due delle opzioni più comuni sono il leasing e il finanziamento. Ma quali sono le differenze tra queste due forme di contratto?
pubblicato il 20 aprile 2024
Conviene comprare un'auto a diesel oggi?

Conviene comprare un'auto a diesel oggi?

Nel 2024, l'acquisto di un'auto diesel è diventato un vero e proprio dilemma, influenzato dalle politiche ambientali in evoluzione, dalle nuove tecnologie e dai cambiamenti nel panorama automobilistico. L'incertezza regna sovrana mentre i consumatori si chiedono se sia ancora conveniente investire in un'auto con motore diesel.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968