Serve assistenza?
02 55 55 999

Costi nascosti in bolletta, quali sono e come scovarli

5 mag 2021 | 5 min di lettura | Pubblicato da Giorgia N.

adsl expert speaks costi nascosti bolletta come scovarli

L’elenco telefonico e il servizio antivirus, la chiamata alla segreteria e il balzello da pagare per non avere ricaricato la sim. Basta poco per inciampare in uno dei costi nascosti che affollano le bollette di telefonia e adsl, o, peggio, svuotano i crediti delle carte prepagate. Parliamo di spese spesso di piccolo importo, che proprio per il fatto di essere trascurabili passano inosservate, succede persino chi le paga ignori per anni la loro esistenza. Eccone alcune tra le più comuni, e qualche consiglio per azzerarle.

Telefonia: confronta le migliori tariffe

"Ti ho cercato"

Tutte le compagnie offrono ai propri clienti l’opportunità di sapere chi li ha cercati mentre il cellulare era spento o irraggiungibile. Il servizio consiste nell’invio di un sms con il numero o il nome della persona che ha chiamato l’utenza, se in rubrica, ed è preziosissimo soprattutto per chi usa il cellulare per lavoro.

Una volta questa prestazione era gratuita, ma da alcuni anni è diventata a pagamento, fatta eccezione per le compagnie più giovani che offrono ancora l’opzione nel pacchetto base. In genere il servizio ha nomi come "ti ho cercato", ed è attivabile su richiesta quando stipula un nuovo contratto, in altre parole dovremmo essere noi a richiederlo espressamente.

Fino a qualche anno fa veniva però attivato di default, ed è quindi possibile che chi ha un contratto datato paghi ancora un costo mensile, che in genere si aggira intorno all’euro al mese, con delle differenze a seconda che il contratto sia in abbonamento o ricaricabile. Liberarsene però è facile, basta cercare l'indicazione alla voce "servizi" della propria App, oppure chiamare i servizio clienti della compagnia.

La segreteria telefonica

Anche ascoltare i messaggi della propria segreteria telefonica ha un prezzo, e neanche basso. Se alcune compagnie hanno azzerato il costo del servizio, (Wind lo ha fatto, ma solo per i clienti iscritti dopo il novembre 2019, i vecchi continuano a spendere diversi centesimi al minuto ogni volta che parte la chiamata), altri hanno stabilito un forfait giornaliero, che viene addebitato al solo ascolto del messaggio (Vodafone ha fissato una cifra base di 1,50 euro al giorno).

In linea di massima il servizio è già attivo nel momento in cui si accende una linea telefonica, anche se si fa fatica oggi a capirne l’utilità, quindi non resta che disattivarlo. Chi ha un contratto con Tim non deve fare altro che digitare sulla tastiera ##002# e poi premere invio. Per Windtre la successione è invece ##004#. Più difficile l’operazione per clienti Vodafone, a cui è richiesto di entrare nell’area Fai da te del sito vodafone.it, nella sezione "Servizi Attivi".

L’elenco del telefono

È un vecchio cavallo di battaglia delle associazioni dei consumatori, che contestano alle compagnie telefoniche di non avvertire mai i clienti che questo costo – da 3,90 euro a 1,81 euro all’anno, a seconda dell’operatore - viene addebitato in fattura una volta all’anno, anche quando questi farebbero volentieri a meno dell’elenco.

Tanto più, contestano le associazioni, che i volumi non vengono più distribuiti porta a porta, bensì lasciati negli androni dei condomini, con il risultato che molti non hanno nemmeno modo di vederli. Naturalmente anche in questo caso è il cliente che si deve attivare, e, se nota il costo in fattura a sua insaputa, chiamare il servizio clienti del proprio operatore dichiarando esplicitamente di non volere ricevere l’elenco.

Su questo tema Tim, più volte chiamato in causa dai rappresentanti dei consumatori, ha chiarito che sul suo sito "è possibile rinunciare gratuitamente in qualsiasi momento al servizio di consegna degli elenchi telefonici, contattando telefonicamente il Servizio Clienti linea fissa 187 o inviando una comunicazione scritta all’indirizzo Telecom Italia indicato sulla Fattura o al numero verde fax 800000187 del Servizio Clienti".

Offerte e pacchetti

Come mai a volte ci ritroviamo a pagare dei servizi extra, pur avendo sottoscritto un pacchetto "tutto incluso"? Lo ha spiegato l’associazione Altroconsumo, che al tema ha dedicato un’inchiesta poco più di un anno fa: gran parte di questi "equivoci" avvengono nei negozi di telefonia o durante le proposte via call center. In genere il venditore propone nell’offerta una serie di servizi gratuiti, di solito inclusi nel canone mensile, ma non chiarisce che allo scadere della promozione – generalmente dopo 3 o 6 mesi – il servizio resta, ovviamente a pagamento.

Si può trattare di un antivirus, di un servizio di web streaming, di un’assistenza tecnica, la tipologia è molto varia, ma le modalità non cambiano: nonostante sui siti e sui documenti di sintesi le compagnie siano tenute alla massima trasparenza, spesso a voce i venditori sorvolano su particolari determinanti, come il fatto che, trascorso il periodo di gratuità di un'opzione, è compito del cliente disdire il servizio, a meno di non volerlo mantenere a sue spese. Il consiglio? Leggere attentamente i contratti e informarsi sulle modalità di disdetta dei servizi "gratuiti".

Il servizio di continuità

Le compagnie lo chiamano "servizio di continuità", perché sulla carta il suo scopo è quello di assicurare chiamate e navigazione anche agli utenti più distratti. Nei fatti, però, ha tutta l’aria di una piccola penale per chi dimentica di ricaricare la propria sim prima del rinnovo di un’offerta. Accade infatti che molti clienti, al rinnovo mensile della propria offerta tariffaria, non abbiamo il credito residuo sufficiente perché hanno dimenticato di fare la ricarica.

Un tempo in questi casi i gestori bloccavano sms, chiamate in partenza e traffico dati fino all’accredito, ma da un po’ di anni alcune di loro hanno trovato una tecnica più redditizia: addebitare al cliente una piccola somma, di solito poco meno di un euro, in cambio della possibilità di usare la linea per tutta la giornata. L’operazione può essere ripetuta per qualche giorno, e se il credito è azzerato, i soldi verranno addebitati alla successiva ricarica.

Un aiuto per i clienti più pigri, anche se un po’ caro? Forse, se non fosse che il servizio viene attivato nella maggior parte dei casi senza il consenso dell'utente. Per alcune compagnie, infatti, l’addebito scatta in automatico alla prima chiamata fatta, e, soprattutto, al primo messaggio WhatsApp ricevuto. Diventa quindi davvero difficile impedirlo, a meno di non bloccare il traffico dati allo scoccare della mezzanotte. C'è però una buona notizia: Tim ha fatto sapere che dal 30 maggio cambierà metodo, e il cliente che vorrà attivare "Sempre connesso" (questo il nome dell’opzione) anche per il traffico dati dovrà prima fare un'operazione ad hoc.

Autore
giorgia-nardelli

Pugliese trapiantata in Emilia, giornalista professionista dal 2005, laurea in filologia romanza e master in giornalismo all’Università di Bologna.

Ultime notizie internet casa

pubblicato il 27 febbraio 2024
Le offerte internet casa Acantho a febbraio 2024

Le offerte internet casa Acantho a febbraio 2024

Guardando al vasto panorama italiano dei gestori di rete fissa, il nostro approfondimento di oggi è dedicato alle offerte internet casa Acantho a febbraio 2024.
pubblicato il 27 febbraio 2024
Le offerte internet casa Virgin Fibra a febbraio 2024

Le offerte internet casa Virgin Fibra a febbraio 2024

Virgin Fibra rappresenta un caso particolare, in quanto porta nel nostro Paese l’esperienza di un gruppo con diverse attività. Andiamo allora a scoprire quali sono le offerte internet casa Virgin Fibra a febbraio 2024.
pubblicato il 20 febbraio 2024
Lo stato della connettività in Italia: ultimi dati sulla banda larga

Lo stato della connettività in Italia: ultimi dati sulla banda larga

Sempre meno linee a banda larga segnano un bilancio negativo per l’Italia, che vede lontano l’obiettivo gigabit society. In questo articolo scopriamo gli aggiornamenti sullo stato attuale della connettività in Italia, in base agli ultimi dati AGCOM.
pubblicato il 21 febbraio 2024
Fibra ottica Sky WiFi e Sky Tv in promozione a febbraio 2024

Fibra ottica Sky WiFi e Sky Tv in promozione a febbraio 2024

Sky si sta progressivamente ritagliando nuove fette di mercato tra coloro che sono alla ricerca di un nuovo gestore di rete fissa. Andiamo a scoprire le offerte internet casa Sky Wifi di febbraio 2024.
pubblicato il 22 febbraio 2024
I dettagli dell'intesa Ue per accelerare Internet ad alta velocità

I dettagli dell'intesa Ue per accelerare Internet ad alta velocità

ll Consiglio UE ed il Parlamento europeo hanno trovato un accordo sulla legge sulle infrastrutture. Scopriamo i dettagli dell’intesa Ue per accelerare Internet ad alta velocità.
pubblicato il 16 febbraio 2024
Le offerte Fibra Fastweb più convenienti di febbraio 2024

Le offerte Fibra Fastweb più convenienti di febbraio 2024

Con Fastweb Fibra navighi ultraveloce fino a 2,5 Gigabit/s con modem incluso e attivazione gratuita, a partire da 27,95€ al mese! Non perdere questa occasione: scopri la offerte Fibra Fastweb su Facile.it.
pubblicato il 15 febbraio 2024
Le offerte fibra ottica WindTre a febbraio 2024

Le offerte fibra ottica WindTre a febbraio 2024

Oggi ti presentiamo le offerte fibra ottica di Windtre: scopri WindTre Fibra a febbraio 2024.
pubblicato il 13 febbraio 2024
Confronto tra offerte internet casa convenienti della settimana

Confronto tra offerte internet casa convenienti della settimana

Se sei alla ricerca di una connessione affidabile, veloce e conveniente per la tua casa, su Facile.it puoi trovare le migliori offerte, con le opzioni più interessanti disponibili questa settimana.
pubblicato il 8 febbraio 2024
4 offerte fibra ottica economiche a febbraio 2024

4 offerte fibra ottica economiche a febbraio 2024

Cambiare operatore internet casa è molto più facile di quanto si possa pensare. Il nostro approfondimento di oggi è dedicato proprio alle offerte fibra ottica più economiche di febbraio 2024.
pubblicato il 2 febbraio 2024
Ferie non godute: per la Corte UE è obbligatorio retribuirle

Ferie non godute: per la Corte UE è obbligatorio retribuirle

Per la Corte di Giustizia UE è obbligatorio retribuire le ferie non fruite al termine di un rapporto di lavoro nella Pubblica Amministrazione. Insomma, gli impiegati pubblici che terminano il servizio hanno il diritto di ricevere quel compenso.
pubblicato il 5 febbraio 2024
Le offerte fibra ottica di Tim a febbraio 2024

Le offerte fibra ottica di Tim a febbraio 2024

Sono ancora molte le famiglie che preferiscono affidarsi alle aziende storiche per la connettività ed il telefono fisso. Il nostro approfondimento di oggi è dedicato alle offerte Tim: scopri Tim Fibra a febbraio 2024.
pubblicato il 7 febbraio 2024
Come trovare la migliore offerta adsl a febbraio 2024

Come trovare la migliore offerta adsl a febbraio 2024

Vuoi trovare la migliore offerta Adsl? Puoi scoprire oggi qual è su Facile.it, leader in Italia di offerte Internet Adsl e Fibra Ottica! Oggi ti spieghiamo come trovare l’offerta Adsl più vantaggiosa e ti sveliamo 3 proposte convenienti a febbraio 2024!
pubblicato il 29 gennaio 2024
Le offerte WindTre Fibra più vantaggiose di gennaio 2024

Le offerte WindTre Fibra più vantaggiose di gennaio 2024

Facile.it a gennaio 2024, presenta le migliori offerte WindTre Fibra, una scelta eccellente per chi cerca una connessione veloce, con prestazioni superiori e servizi personalizzati. Visita il sito per scoprire tutte le offerte e trovare quella giusta per te.
pubblicato il 31 gennaio 2024
Le offerte internet casa senza fili di Eolo a fine gennaio 2024

Le offerte internet casa senza fili di Eolo a fine gennaio 2024

Sono numerose le famiglie che scelgono la banda larga wireless. Scopri Eolo internet: le tariffe di gennaio 2024 per navigare velocemente anche se non si è raggiunti dalla fibra.
pubblicato il 24 gennaio 2024
Le offerte fibra ottica di Tiscali a gennaio 2024

Le offerte fibra ottica di Tiscali a gennaio 2024

Vuoi conoscere le incredibili offerte Fibra Tiscali? Facile.it fornisce le informazioni necessarie per attivare la Fibra di Tiscali nella tua abitazione: le offerte in corso, le tariffe, i servizi inclusi e i vantaggi. Scopri Tiscali Fibra a gennaio 2024: porta la velocità della Fibra a casa tua!
pubblicato il 22 gennaio 2024
Le offerte internet casa più convenienti di gennaio 2024

Le offerte internet casa più convenienti di gennaio 2024

Su Facile.it a gennaio 2024, trovi le offerte internet casa più vantaggiose dei principali provider di servizi internet. Usa il nostro comparatore per trovare quella più adatta a te!

Guide internet casa

pubblicato il 26 luglio 2023
Voucher connettività: cos'è, come funziona, come richiederlo

Voucher connettività: cos'è, come funziona, come richiederlo

La connessione ad Internet è diventata un parametro di fondamentale importanza nell'economia di un'azienda. Contare su un'altissima velocità di connessione è la chiave per raggiungere gli obiettivi prefissati. Ecco perché il Mise ha varato il Voucher connettività, ecco cos'è.
pubblicato il 12 maggio 2023
WiFi Calling: cos'è e come funziona

WiFi Calling: cos'è e come funziona

Il WiFi Calling è una tecnologia che permette di effettuare e ricevere chiamate solamente mediante la semplice connessione ad Internet. Tale funzione risulta essere utile quando ci si trova in un luogo non coperto dalla rete e si ha necessità di telefonare.
pubblicato il 5 settembre 2022
Open Fiber: come funziona e tutte le compagnie partner

Open Fiber: come funziona e tutte le compagnie partner

Cresce la copertura del territorio nazionale con le reti in fibra ottica di ultima generazione e molto del merito va alla strategia attuata da Open Fiber: ecco come funziona e tutte le compagnie partner che offrono la connettività con tecnologia FTTH.
pubblicato il 4 luglio 2022
Come collegare l'assistente vocale per la casa al wi-fi

Come collegare l'assistente vocale per la casa al wi-fi

In questo articolo parleremo degli assistenti vocali, specificando di cosa si tratta, a cosa servono e come si possono installare le intelligenze artificiali più diffuse in modo facile a casa propria.
pubblicato il 4 luglio 2022
Come configurare il modem: guida all'installazione

Come configurare il modem: guida all'installazione

In questo articolo vedremo in che modo è possibile configurare il proprio modem seguendo la procedura guidata e automatica o, alternativamente quella manuale relativa agli operatori più diffusi.
pubblicato il 4 luglio 2022
Come utilizzare lo smartphone come modem

Come utilizzare lo smartphone come modem

Lo smartphone dispone di funzionalità e caratteristiche che permettono di trasformarlo in un affidabile e performante modem da utilizzare per qualsiasi esigenza. A seconda del profilo tariffario di cui dispone, consente di fruire di una linea dalle ottime prestazioni.
pubblicato il 30 giugno 2022
Come collegare la TV a internet

Come collegare la TV a internet

Oggigiorno, collegare la propria Tv a internet, oltre ad essere vantaggioso, è estremamente facile e rapido. Ecco alcuni modi per farlo, sia nel caso in cui la si voglia collegare al WiFi che ad un cavo Ethernet.
pubblicato il 16 giugno 2022
Internet Ultraveloce: tutto quello che devi sapere

Internet Ultraveloce: tutto quello che devi sapere

Cosa cerchi da una connessione Internet? La risposta è sempre la stessa: velocità e stabilità, oltre ad un'offerta che permetta di risparmiare. Ma di cosa parliamo esattamente? Te lo spieghiamo facile facile.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968