02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Furto di dati online: sempre più italiani sotto tiro

Furto di dati online: sempre più italiani sotto tiro

L'Osservatorio Cyber di Crif segnala che nella prima metà del 2020 oltre un milione di alert sono stati ricevuti da italiani che usano il Web. Erano legati a un attacco informatico volto allo scopo di rubare i loro dati personali. Il fenomeno è cresciuto ben del 56,3% rispetto alla precedente rilevazione.

Facile.it, leader nel settore del confronto offerte ADSL e Fibra Ottica, vi riporta i dati del problema.

Un dato allarmante

A quanto pare, dunque, gli hacker non sono stati scoraggiati dall'emergenza sanitaria, anzi. Tanto che i dati dell'Osservatorio Cyber di Crif (azienda italiana specializzata in sistemi di informazioni creditizie anche in ambito digitale) segnalano un dato allarmante.

Occhio al Dark Web

Si tratta, in particolare, di segnali di allerta relativi a informazioni individuate sul Dark Web (è il mondo virtuale che non compare attraverso le normali attività di navigazione su Internet). Durante i primi sei mesi del 2020 c'è stato un aumento del +18% dei dati trafugati (e messi in vendita altrettanto illegalmente) rispetto al secondo semestre 2020.

Frodi informatiche

Le frodi informatiche sono il principale mezzo attraverso il quale gli hacker fanno il loro mestiere, soprattutto usando proprio il Dark Web: gli italiani che sono stati messi in allarme per dati rilevati in questo contesto sono il 72,9%, mentre sul web pubblico le vittime sono risultate il 27,1%.

Dove si rischia di più

Quali sono i luoghi in cui questi furti di identità vengono svolti? In testa, forum, blog e piattaforme di messaggistica. Poi le informazioni rubate sono vendute - in pacchetti - dai 50 euro in su, a seconda del valore (email, password, numeri di telefono, documenti di identità, Iban, account di abbonamenti e social, fino alle preziose carte di credito). Persino nome e cognome sono tra i 5 dati più rubati. Tutte informazioni utili per truffare qualcuno.

Nel mirino chi ha tra 41 e 60 anni

Le fasce di età più in pericolo sono quelle tra 41 e 50 anni (27,1%) e tra 51 e 60 anni (25,31%), seguite dagli over 60 (24%). Gli under 30 - più esperti sul fronte del mondo digitale - sono solo il 6,5% del totale. Le aree regionali italiane che contano più vittime sono il Lazio (21,4%) e la Lombardia (12,7%), anche se - in proporzione agli abitanti - valdostani, molisani e siciliani sono quelli più tartassati.

Migliori offerte ADSL del mese

Prodotto: Sky Wifi Fibra100%
Velocità (fino a):1000 Mb
Attivazione29,00 € / mese
Modem wi-fiModem intelligente Sky Wifi Hub incluso
Tecnologia Fibra
Metodi di pagamento Rid o bollettino
Chiamate Consumo
Prezzo / mese € 29,90 € 24,90 per 18 rinnovi
Prodotto: Fastweb Casa Light
Velocità (fino a):2500 Mb
AttivazioneGratis
Modem wi-fiincluso
Tecnologia Adsl o fibra
Metodi di pagamento Rid o carta di credito
Chiamate Consumo
Prezzo / mese Prezzo fisso
Prodotto: Internet Unlimited
Velocità (fino a):2500 Mb
AttivazioneGratis
Modem wi-fiIncluso
Tecnologia Adsl o fibra
Metodi di pagamento Rid o bollettino
Chiamate Flat
Servizi inclusi Tv o mobile
Prezzo / mese Prezzo fisso
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Internet Ultraveloce: prezzi da 17,69€/mese* Vai alle OFFERTE
pubblicato da il 8 novembre 2021

Offerte confrontate

Confronta le offerte ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Ultime notizie ADSL

News ADSL

Guide all'ADSL

Guide ADSL

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

Operatori ADSL

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure