Facile.it arriva in radio con lo spot Mi sento felice

Facile.it, il portale leader in Italia nel confronto delle tariffe, lancia Mi sento felice, il suo primo spot sulle radio nazionali. Ad essere protagonisti della campagna sono i prodotti Rc Auto. La creatività in onda è firmata dall’agenzia Nadler Larimer & Martinelli, la stessa agenzia che già firma gli spot televisivi del comparatore.

Mi sento felice inizia con il protagonista che canta ad alta voce le prime parole del brano “I’m alive”, chiedendo agli ascoltatori se sappiano perché lui è così felice e spiegando loro, subito dopo, che si sente così perché è riuscito a risparmiare sulla polizza auto, ovviamente grazie a Facile.it.

La campagna radiofonica si chiude con il protagonista che, con la voce soddisfatta e contenta, esprime la sua gioia pronunciando l’ormai celebre formula magica: “Facile.it! Facile.it! Facile.it!”.

«In questo nuovo spot radio, il primo per noi sulle emittenti nazionali,», ha dichiarato Marco Giorgi, Direttore Marketing di Facile.it, «abbiamo deciso di mantenere i tratti distintivi della nostra comunicazione ADV, raccontando come sia semplice godere delle offerte disponibili su Facile.it e risparmiare su numerose voci di spesa famigliare; una possibilità davvero alla portata di tutti.».

Ad accompagnare la narrazione è ancora una volta la cover del celebre brano “I’m alive” di Johnny Thunder realizzata dal Maestro Fabio Gargiulo.

La campagna radiofonica sarà in programmazione per cinque mesi su Radio 101, Radio 105, Radio Montecarlo e Virgin Radio. La pianificazione media è curata da Heart & Science, sigla del gruppo OMG.

Hanno collaborato alla realizzazione della creatività il produttore esecutivo Giorgio Savoia, il direttore creativo Dario Primache e il copywriter Antonino Munafò.

Scheda tecnica:

Executive Producer: Giorgio Savoia

Agenzia di comunicazione: Nadler Larimer & Martinelli

Direttore Creativo: Dario Primache

Copywriter: Antonino Munafò

Registrazione e Post Produzione audio: Giorgio Savoia per JingleBell

» Scarica il PDF dell'articolo
pubblicato il 2 febbraio 2022

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure