02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Configurazione modem Planetel

Confronta Planetel con gli altri operatori del mercato!

Vai al CONFRONTO
Planetel

Il modem Planetel consente a un'ampia gamma di potenziali utenti di collegarsi a Internet senza particolari difficoltà e con risultati notevoli. L'azienda ha scelto di puntare su una connessione di alta qualità e fruibile per un vasto pubblico, anche in zone più difficili da raggiungere. La soluzione viene messa in atto sia per clienti privati, sia per business di piccole, medie e grandi dimensioni. Nel corso degli anni, l'operatore indipendente di rete fissa è cresciuto a vista d'occhio ed è tra i più apprezzati nel mercato italiano. L'obiettivo è sempre stato quello di fornire una rete a banda larga sicura e certificata, anche grazie alla collaborazione di oltre 150 addetti disseminati lungo il territorio nazionale. La sede principale è situata a Treviolo, un centro in provincia di Bergamo, con varie attività tecniche, commerciali e amministrative portate avanti. Altre filiali sono state aperte tra Lombardia e Veneto, così come è stata aperta la sede di Napoli, denominata Enjoip Srl, per coprire anche il Sud Italia. Ecco come funziona la configurazione e installazione del modem Planetel.

Configurazione e installazione del modem Planetel

La configurazione del modem Planetel richiede una serie di passaggi molto semplici da mettere in atto anche per utenti considerati meno smanettoni. Una volta ricevuto il relativo router WiFi, si procede con un insieme di collegamenti ben precisi. Bisogna prestare la massima attenzione alla connessione tra il dispositivo e la presa per la corrente elettrica. Basta solo un piccolo errore per mettere a repentaglio il funzionamento temporaneo del device. Si collegano i cavi USB, DSL, analog e Gigabit-LAN, per poi accendere il pulsante Analog. Se si usufruisce di una rete VDSL, ossia FTTCAB, ogni filtro aggiuntivo dell'ADSL deve essere rimosso in tempo reale e il cavo del VDSL va collegato direttamente al router. Qualsiasi altro cavo potrebbe rendere la rete meno funzionante e mettere a repentaglio il corretto utilizzo del prodotto. A questo punto, giunge il momento dell'installazione del modem Planetel. Massima attenzione va attribuita alla posizione esatta del router, dato che basta uno spostamento di pochi millimetri per variare la potenza del segnale. Se si possiede un'abitazione o un ufficio piuttosto ampi, il router va generalmente collocato verso il centro per garantire una copertura uniforme e aggirare gli ostacoli derivanti da qualsiasi muro interno. Se qualcosa non funge al meglio, il router deve essere direttamente riavviato e riconfigurato.

Verifica stato attivazione della linea

La verifica dello stato d'attivazione della linea Planetel. Prima di tutto, bisogna accertarsi della copertura della rete. Per farlo, basta inserire comune, indirizzo e numero civico esatti della nuova installazione. Quindi, bisogna fare clic sull'opzione Verifica e attendere che l'azienda verifichi la copertura. A questo punto, si va avanti appurando lo stato attivazione della linea. Per compiere tale operazione, è sufficiente entrare nella propria area clienti e tracciare l'attivazione della rete di cui si intende usufruire. In caso di eventuali ritardi, l'utente ha l'opportunità di contattare l'assistenza tecnica, chiedere chiarimenti ed eventualmente recedere dal contratto che sta per entrare in vigore.

ADSL: confronta le tariffe Verifica copertura

Offerte confrontate

Con il comparatore di Facile.it puoi confrontare le migliori offerte ADSL, scegliere l'offerta più conveniente e richiedere 'attivazione on line.

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure