Serve assistenza?
02 55 55 111

RC Professionale Medici: assicura la tua attività

rc medico
  1. 1

    Compila un solo modulo

  2. 2

    Scopri il miglior prezzo

  3. 3

    Acquista online

Proteggiti subito!
Fai un PREVENTIVO

La RC Professionale Medici è obbligatoria?

Tutti i medici iscritti all’Albo della professione, a partire dal 15 agosto 2014, sono obbligati, secondo la normativa sulle assicurazioni, a sottoscrivere una polizza medico per la Responsabilità Civile Professionale. L'obbligo è stato introdotto con il D.P.R. 137/2012 del 7 agosto 2012 e successivamente modificato con il D.L. 69 del 21 giugno 2013 e riguarda nello specifico:

  • i medici che esercitano la professione in qualità di libero professionista indipendente, sia per l’attività extra moenia che intra moenia;
  • i medici che esercitano la professione in qualità di dipendente, consulente o collaboratore di strutture ospedaliere pubbliche o private, di cliniche o di qualsiasi altro istituto autorizzato alla prestazione di servizi sanitari o di supporto agli stessi.

Cosa copre la RC Professionale Medici?

La polizza medici protegge l'assicurato dalle richieste di risarcimento avanzate da terzi durante il periodo di validità della polizza, in conseguenza di errori professionali commessi durante lo svolgimento dell'attività lavorativa. In caso di sinistro, le spese legali di assistenza e di difesa dell'assicurato sono coperte dall'assicurazione per medici entro il limite del 25% del massimale scelto.

L'assicurazione RC professionale medici è assoggettata al regime “Claims Made”, tradotto in italiano “a richiesta fatta”, che garantisce all’assicurato che il sinistro venga attivato nel momento della richiesta. Le polizze con questo tipo di regime rendono indenne l’assicurato da richieste di risarcimento ricevute e denunciate durante il periodo di copertura dell’assicurazione anche per fatti colposi, errori od omissioni accaduti entro il periodo di retroattività stabilito in fase di stipula della polizza professionale.

L’assicurato è tutelato anche nel caso in cui la struttura, la clinica o l’istituto a cui presta la propria opera si rivalga contro di lui ritenendolo personalmente responsabile di danni arrecati a terzi.

Come la maggior parte delle polizze professionali di responsabilità civile questa assicurazione è a copertura “All Risk”, per cui tutela l’assicurato da tutti i rischi potenziali della professione medica tranne quelli espressamente menzionati nel contratto di stipula al paragrafo “Esclusioni”.

Di seguito troviamo alcuni esempi di errori o negligenze che i medici potrebbero commettere:

  • scorretta o non tempestiva diagnosi della patologia del paziente;
  • errori di compilazione della cartella clinica;
  • mancato riconoscimento di un’emergenza chirurgica;
  • errori nella prescrizione della terapia;
  • errori durante attività chirurgiche invasive.

Assicurazione per giovani medici e specializzandi

Per i giovani medici neolaureati e iscritti all'Albo rimane l'obbligo di stipulare una polizza professionale, che tenga conto delle peculiarità del caso. Infatti, soprattutto a inizio carriera, il rischio di compiere qualche errore involontario è decisamente maggiore, anche se si lavora come medico sostituto o in Guardia Medica. Le tutele comprese nella polizza sono generalmente le stesse di una normale assicurazione per medici, e la necessità di avere una copertura completa è ancor più evidente data la breve esperienza del giovane medico.

Anche gli specializzandi sono soggetti agli stessi obblighi legislativi, sia che lavorino come dipendenti in una struttura sanitaria sia che esercitino la libera professione. In quanto iscritti all'Albo da meno di 3 anni, i medici specializzandi sono considerati soggetti ad alto rischio, poiché sono esposti quotidianamente a possibili incidenti involontari che riguardano la salute del paziente e non hanno ancora maturato sufficiente esperienza nella professione.

Noi confrontiamo, tu risparmi

Facile.it è il sito di comparazione numero 1 in Italia. Ogni mese aiutiamo milioni di italiani a risparmiare su spese di casa e finanza personale. Troviamo le offerte migliori per te nel modo che hai sempre voluto.

  • VELOCE

    In pochi minuti confrontiamo e troviamo la soluzione più vantaggiosa per te.

  • PERSONALE

    Ti garantiamo trasparenza e le offerte più adatte alle tue esigenze.

  • GRATUITO

    Facile.it non aggiunge commissioni a carico del cliente, da sempre.

  • SICURO

    Utilizziamo solo canali ufficiali e pagamenti tracciabili per la tua sicurezza.

Cosa dicono di noi i nostri clienti?

Le opinioni dei clienti sono fondamentali per migliorare il servizio di confronto, l’esperienza di navigazione e l’assistenza clienti.

4.6
trustpilot-logo.webp

4.6/5 sulla base di 16797 recensioni

4.6/5 sulla base di 16797 recensioni

Quali richieste di risarcimento copre la polizza?

La polizza RC Professionale Medici, che opera in regime Claims Made, rimborsa solamente le richieste di risarcimento avanzate per la prima volta contro l’assicurato durante il periodo di validità della polizza, a condizione che siano conseguenti ad atti illeciti commessi durante il periodo di validità della copertura (retroattività inclusa), e non siano già noti all'assicurato al momento della stipula del contratto.

La retroattività dell'assicurazione per medici varia in base alle esigenze dell’assicurato e comporta un cambiamento nel premio assicurativo. La durata della copertura è variabile da 1 a 5 anni.

Di seguito alcuni esempi per capire meglio come funziona l'assicurazione per medici:

  • Il 7 aprile 2016 un medico iscritto all’Albo da 2 anni stipula una polizza RC Professionale con retroattività 2 anni. L’assicurazione copre le richieste di risarcimento avanzate dal 7 aprile 2016 fino alla scadenza della polizza per atti illeciti commessi in passato, ma non oltre la data del 7 aprile 2014. La polizza prevede il tacito rinnovo, perciò la copertura proseguirà oltre la scadenza del primo anno di contratto, a meno che il cliente non scelga esplicitamente di interromperla.
  • Il 7 aprile 2016 un medico iscritto all’Albo da 15 anni stipula una polizza RC Professionale con 5 anni di retroattività, e successivamente riceve una richiesta di risarcimento per un atto illecito compiuto nel 2012. La polizza RC medici copre questa richiesta di risarcimento perché relativa ad atti illeciti commessi all'interno del periodo di retroattività.
  • Il 7 aprile 2016 un medico cessa la sua attività e non rinnova la sua assicurazione che aveva periodo di retroattività quinquennale. Dopo qualche anno riceve una richiesta di risarcimento per un atto illecito commesso nel 2012. La richiesta di risarcimento verrà accolta se e solo se l’assicurato avrà continuato a pagare, di anno in anno, il 75% del premio corrisposto per l’annualità precedente, per tutti gli anni intercorsi dalla data di cessazione dell’attività fino alla data della richiesta di rimborso. L’assicurato dovrà quindi chiedere l’estensione annuale della polizza, che potrà essere rinnovata annualmente secondo le percentuali descritte nel paragrafo precedente. La validità postuma della polizza è prevista anche in caso di morte o pensionamento dell’assicurato, sempre se comunicati subito o entro 15 giorni dalla scadenza della polizza. È escluso il caso di licenziamento.

Esclusioni

La polizza medici è di tipo “All risk” per cui copre ogni tipo di sinistro non elencato esplicitamente nel paragrafo “Esclusioni” del contratto.

Esempi di richieste di risarcimento non coperte dalla polizza sono:

  • atti illeciti commessi da un medico non iscritto all’Albo Professionale o autorizzato ad esercitare le attività coperte dalla polizza;
  • atti illeciti di cui l’assicurato era o poteva ragionevolmente essere a conoscenza prima della sottoscrizione della polizza;
  • atti illeciti commessi prima della decorrenza del periodo di retroattività;
  • azioni od omissioni commesse con dolo;
  • impiego di farmaci somministrati o prescritti per scopi non terapeutici;
  • violazioni dell’obbligo del segreto professionale;
  • insufficienza del consenso informato, obbligazioni di natura fiscale, ingiuria e diffamazione, discriminazione, mobbing, molestie e abusi, radiazioni provenienti da trasmutazioni nucleari o da accelerazione di particelle atomiche, etc.

Per avere l’elenco dettagliato delle esclusioni ti consigliamo di prendere visione del fascicolo informativo alla sezione ESCLUSIONI.

I massimali sono modulabili in base alle esigenze dell’assicurato, sono disponibili le seguenti varianti:

  • 1.000.000 €
  • 2.000.000 €
  • 3.000.000 €

L'assicurazione vale per le richieste di risarcimento originate da fatti dannosi accaduti o comportamenti colposi posti in essere in qualsiasi Paese del mondo, esclusi gli Stati Uniti d’America, il Canada e i territori sotto la loro giurisdizione.

Altre offerte Business

  • Adsl Business - Risparmia fino al 30% sui costi della connessione internet e delle telefonate.
  • Gas e Luce Business - Le migliori offerte per risparmiare fino al 15% sulle bollette di gas ed elettricità.
  • Telefonia Business - Taglia i costi di internet, chiamate e sms con le migliori tariffe telefoniche.
  • RC Professionale - Scopri le soluzioni più vantaggiose del mercato per tutelare la tua attività.

Guide Assicurazioni Professionali

Costo assicurazione moto e cilindrata: cosa sapere

Costo assicurazione moto e cilindrata: cosa sapere

Che cos'è un motociclo e come la cilindrata...
Assicurazione auto cointestata: come funziona?

Assicurazione auto cointestata: come funziona?

Può capitare di condividere l'auto con familiari...
Assicurazione patente: come funziona?

Assicurazione patente: come funziona?

Scopriamo quando conviene sottoscrivere...
Guidare senza assicurazione: cosa succede?

Guidare senza assicurazione: cosa succede?

Guidare un'auto senza assicurazione RCA prevede...
Satellitare auto: conviene installare la scatola nera?

Satellitare auto: conviene installare la scatola nera?

Quando si cerca un'assicurazione auto, spesso si...
Come difendersi dalle truffe quando si cerca l'assicurazione auto

Come difendersi dalle truffe quando si cerca l'assicurazione auto

Anche in Italia le truffe assicurative colpiscono...
Classe di merito: cos'è e come funziona

Classe di merito: cos'è e come funziona

Poche e facili indicazioni per districarsi, senza...
© 2023 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968