02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Disdetta Vodafone: come disdire il contratto ADSL casa

Vodafone

Disdire l’ADSL di Vodafone è una procedura che non si discosta di molto da quella prevista dagli altri operatori italiani. In caso di disattivazione e recesso da una delle offerte che prevedono un numero fisso e la linea ADSL, infatti, il cliente è tenuto ad inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno all’operatore, dove indicare “Disdetta contratto per la fornitura del servizio” nell’oggetto della lettera e alcuni riferimenti del servizio che si vuole cessare, come il codice cliente e il codice contratto e, quando previsto, il numero della linea.

Da sottolineare, inoltre, che per la disdetta Vodafone mette a disposizione dei clienti anche un numero di fax, più precisamente 800.034626, attraverso il quale è possibile richiedere la chiusura del contratto stesso o velocizzare la pratica segnalando l’invio della raccomandata A/R. L'indirizzo è Vodafone Omnitel N.V. - Casella Postale 190 - 10015 Ivrea (TO).

Disdetta Vodafone: come passare ad altro operatore

Con le nuove offerte telefonia, Fibra e Adsl, passare ad altro operatore è all’ordine del giorno. La disdetta Vodafone, ad oggi, non richiede più l’invio di comunicazioni: basta sottoscrivere un nuovo contratto con altro gestore. L’attivazione di offerte presso operatori diversi infatti, comporta la gestione da parte di questi ultimi dell’intera pratica di disdetta. Senza inviare raccomandate, si può migrare verso altro operatore mantenendo il proprio numero di linea fissa, semplicemente comunicando il codice di migrazione Vodafone. Il codice di migrazione Vodafone è diverso per ogni cliente, ma di facile individuazione, perché composto da numeri e cifre e riportato nella bolletta Vodafone. Per disdire il contratto, è sufficiente comunicarlo in sede di attivazione della nuova offerta.

Cessazione definitiva linea ADSL Vodafone

Per cessare definitivamente una linea ADSL Vodafone è necessario inviare il modulo di disattivazione. Per farlo, basta seguire la procedura online accedendo all’area clienti FaiDaTe di Vodafone. Il modulo di disdetta Vodafone, disponibile nella sezione modulistica, va compilato, firmato e inoltrato all’operatore in via telematica. La cessazione opera dopo 30 giorni, ma la fatturazione rimane operativa fino a completa disattivazione del servizio. La cessazione definitiva della linea prevede spese fisse pari a 70 € per le linee Adsl e pari a 60 € per Internet Fibra. Se la richiesta perviene prima della scadenza del contratto, è prevista l’applicazione di una penale di 45 €.

Come effettuare il recesso anticipato

Se il contratto è stato concluso fuori dagli store Vodafone o a distanza, si può recedere entro 14 giorni senza indicare le ragioni e senza penalità. Il Codice del Consumo ammette il recesso anticipato a tali condizioni nell’ambito del diritto di ripensamento. L’assenza di penali in ogni caso, vale per i consumatori che hanno attivato un’offerta online o tramite vendita telefonica e per i clienti che non hanno richiesto l’attivazione immediata del servizio. Il recesso anticipato va comunicato a Vodafone tramite dichiarazione esplicita, a mezzo raccomandata a/r da inviare all’indirizzo Servizio Clienti Vodafone, c/o Casella Postale 109 -14100 Asti. In alternativa, la comunicazione può essere inoltrata via posta certificata all’indirizzo PEC vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it. Oltre alle modalità descritte, si può utilizzare il modulo di recesso disponibile nell’area clienti Vodafone. Per rispettare il termine di recesso è sufficiente inviare la comunicazione prima della scadenza del termine dei 14 giorni.

Come restituire le apparecchiature

Esercitando il recesso, la disdetta, o la disattivazione definitiva dei servizi Vodafone, si è tenuti a restituire i dispositivi connessi all’offerta. Fra questi possono figurare la Vodafone Station o la Internet Key concessi a noleggio o in comodato d’uso. La restituzione dei terminali, da intendersi in buono stato, deve avvenire entro 30 giorni a decorrere dalla data di comunicazione di avvenuto recesso o disattivazione. È possibile consegnare le apparecchiature al centro di restituzione più vicino, o richiederne il ritiro a domicilio chiamando il numero verde 800 093 588. La consegna deve avvenire all’interno della confezione originale o di una scatola da imballo avvolta in carta da pacco e sigillata con nastro adesivo. La mancata consegna dei terminali comporta l’addebito di un importo commisurato al valore degli stessi.

Quanto costa disdire un contratto

Assodato che la disdetta della fornitura di ADSL e telefono fisso non prevede particolari azioni da parte del cliente, diverso è il discorso delle penali da pagare. Se la “Legge Bersani” ha di fatto abolito le penali per recesso anticipato, Vodafone, come gli altri operatori, ha incluso nei propri contratti una sorta di rimborso dei costi di gestione: tutte le offerte ADSL e telefono, ad eccezione del piano solo ADSL con Telefono Base, prevedono una permanenza contrattuale minima di 24 mesi e un corrispettivo, in caso di recesso anticipato, di 45 euro. Allo stesso modo, tutte le offerte ADSL e telefono di Vodafone hanno un costo di disattivazione di 40 euro che viene applicato in ogni caso, compreso il passaggio a marchi dello stesso gruppo (TeleTu).

Per quanto riguarda il modem, meglio conosciuto come Vodafone Station, il cliente è tenuto alla restituzione solo in caso di mancata attivazione della linea ADSL o di recesso entro 24 mesi: se non si restituisce l’apparecchio, Vodafone potrebbe richiedere un contributo di 50 euro, commisurato al valore del dispositivo ceduto in sconto merce. Infine, segnaliamo che le tempistiche di disattivazione dei servizi telefonici si attestano in circa 30 giorni dal ricevimento della comunicazione da parte del cliente, come previsto dalla legge.

Come effettuare il subentro Vodafone

Inoltrando una richiesta di subentro Vodafone si può ottenere la cessione a titolo gratuito a terzi di una o più SIM o linee fisse aziendali o private, o di contratti ADSL o Fibra su linea fissa. La cessione può avvenire solo fra persone fisiche o giuridiche e per le persone giuridiche è ammessa solo ed esclusivamente fra contratti stipulati con Partita Iva (l’operatore esclude la cessione da linee aziendali a private).

Se la richiesta riguarda un subentro di numeri fissi e mobili la presa in carico della cessione della rete fissa avviene entro 48 ore dalla domanda, comunque successivamente alla presa in carico della richiesta di subentro della linea mobile. Se la richiesta riguarda invece la sola linea fissa bisogna attendere 72 ore per la presa in carico della richiesta.

Il subentro Vodafone consente di modificare l’intestazione della sim o della linea garantendo la continuità del servizio e conservando la possibilità di utilizzare i dispositivi inclusi nella vecchia offerta (Vodafone Station, Vodafone Key e SIM dati). L’operazione può avvenire solo con l’assenso del cedente, mentre il cessionario assume ogni onere relativo al servizio ceduto, compreso quello di indicare un nuovo e personale metodo di pagamento delle fatture.

Come richiedere il subentro

Per inoltrare la richiesta di subentro Vodafone collegati al portale dell’Operatore Vodafone.it e segui questo percorso:

Clicca sulla barra in alto la voce “Aziende” – prosegui su “Partita Iva”- clicca su “Supporto”- clicca ancora su “Adsle rete fissa” – prosegui selezionando la voce “Trasloco, Subentro e Recesso”-clicca infine su “Subentro”.

Clicca ora sul link “Fai da te” e accedi all’area clienti Vodafone con le credenziali fornite dall’operatore, scarica il modulo di subentro Vodafone, compilalo in ogni parte e inoltra la richiesta online allegando in ununico file ZIP la scannerizzazione delle visure camerali della società emesse da non oltre 6 mesi, dei documenti d’identità e del codice fiscale di cedente e cessionario.

Segui infine lo stato di avanzamento della pratica dall’area clienti o parlando con un operatore Vodafone.

Come effettuare un trasloco

Trasferire la rete Vodafone in caso di cambio di domicilio è semplicissimo. Il costo dell’operazione di trasferimento è di 70 euro, ma prevede anche numerosi vantaggi. Con il trasloco Vodafone, è infatti possibile conservare:

  • La Vodafone Station;
  • La SIM dati e la Vodafone Internet Key;
  • L’offerta sottoscritta precedentemente (senza nessun cambiamento nel caso si tratti di un’offerta ADSL, soggetta invece a potenziali modifiche nel caso di rete a Fibra Ottica);
  • Il numero di rete fissa nel caso di trasloco all’interno della stessa area.

Inviare la richiesta è molto semplice: basta accedere all’area personale Fai Da Te sul portale Vodafone e compilare il modulo per la richiesta dedicata. L’intero processo di disattivazione delle vecchia linea e di attivazione della nuova è incluso nei costi di trasloco e interamente gestito da Vodafone. Per inoltrare online le richieste di disattivazione e recesso Vodafone, basta accedere alla sezione Variazione Vodafone - Disattivazione e recessi. 

La data di trasloco dovrà essere compresa tra 3 e 30 giorni dall’invio della richiesta di trasloco Vodafone, in base alla quale verrà disattivata le linea ADSL della vecchia domiciliazione e successivamente attivata nella nuova. È importante ricordate che, dati i tempi tecnici di attivazione, la data di inizio della nuova linea potrebbe non coincidere con la data di trasloco comunicata. Infine, per quanto riguarda il trasloco di una linea Fibra Ottica, è necessaria la consulenza tecnica di un operatore Vodafone.

Migliori offerte ADSL del mese

Prodotto: Fibra 1000
Velocità (fino a):1000 Mb
AttivazioneGratis
Modem wi-fi
Tecnologia Adsl o fibra
Metodi di pagamento Rid o carta di credito o bollettino
Chiamate Consumo
Durata vincolo24 mesi
Prezzo / mese € 24,90 Prezzo fisso
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Scopri le offerte attivabili nella tua zona Confronto ADSL »
Vota la la guida:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 72 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 13/12/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Con il comparatore di Facile.it puoi confrontare le migliori offerte ADSL, scegliere l'offerta più conveniente e richiedere 'attivazione on line.

Copertura Vodafone

Per la connessione internet di casa, Vodafone mette a disposizione una serie di offerte basate su ADSL o fibra ottica. Per sapere se la tua zona è coperta dai servizi di Vodafone, scegli il prodotto desiderato fra quelli elencati qui a fianco: potrai conoscere nel dettaglio tutte le caratteristiche dell'offerta e verificare la copertura tramite il tuo numero di telefono o indirizzo. Per maggiori dettagli: Copertura Vodafone »

Risorse utili Vodafone

Scopri le nostre guide e risorse utili per semplificare le difficoltà che si possono riscontrare con un abbonamento Vodafone.
Hai problemi nella configurazione dell'ADSL? Leggi tutti i passi per configurare il modem Vodafone correttamente »
Hai ricevuto la tua prima bolletta e vuoi capire come leggerla? Consulta la nostra guida alla lettura della bolletta Vodafone »
Hai bisogno di contattare il servizio clienti? Ecco come parlare con un operatore Vodafone »
Vuoi un sottoscrivere un abbonamento ultraveloce? Scopri le caratteristiche della Fibra Vodafone »
Vuoi cambiare operatore telefonico? Scopri dove trovare il codice migrazione Vodafone »
Vuoi conoscere la qualità dei servizi di questa compagnia? Leggi le opinioni e recensioni dei servizi ADSL e Fibra Vodafone »

Guide all'ADSL

Guide Adsl e Fibra Ottica