02 55 55 999 Lun-Sab 9.00-21.00

Configurazione modem Unidata

Confronta Unidata con gli altri operatori del mercato!

Vai al CONFRONTO
Unidata

La compagnia telefonica Unidata offre alla clientela diverse opzioni di connessione a internet sfruttando varie tecnologie, in modo da assicurare il raggiungimento di elevate prestazioni. La scelta dei sistemi dipende dalla copertura della zona di destinazione. A seconda della proposta commerciale attivabile, ovvero con Fibra o Adsl, si riceve un modem differente. Si tratta di un router dedicato che ha la funzione di modem e consente di lavorare con un segnale Wi-Fi distribuito in maniera ottimale e con stabilità ai vari dispositivi collegati, dagli smartphone alla smart TV, dai tablet ai computer. Il tecnico provvede all'installazione della linea, mentre spetta al cliente dell'operatore telefonico configurare l'apparecchio ricevuto in comodato d'uso gratuito per poter accedere liberamente al web ad alta velocità.

Configurazione e installazione del modem Unidata

Per procedere con la configurazione del modem Unidata, è necessario seguire le procedure specifiche per il tipo di connessione, utilizzando semplicemente il proprio smartphone oppure il computer fisso o mobile. Si deve operare accedendo alle impostazioni del Wi-Fi per poter aggiungere i parametri indicati dalla compagnia. Servono pochi e semplici passaggi. Vanno unicamente copiati o scelti i riferimenti specificati dall'azienda per navigare in rete liberamente e in sicurezza.

Prima di cominciare le operazioni per l'installazione il modem Unidata, è opportuno conoscere gli indirizzi IP per il DNS, il sistema essenziale per tradurre il nome del dominio in codici che identificano il sito stesso. Invece di ricordare l'indirizzo IP di ogni sito, si utilizza un sistema che consente di navigare in internet senza dover riportare i dati. Va configurato il proprio computer con due IP del server DNS del proprio ISP. Con l'accesso dalla linea Unidata si devono usare questi IP: 195.94.143.19 e 195.94.182.3.

Il GigaRouter UF72N è il modello maggiormente utilizzato dalla compagnia, strutturato per offrire alla clientela privata e business ottime prestazioni, assicurando la massima funzionalità per la connessione internet e la telefonia VoIP. L'apparecchio supporta il collegamento Wi-Fi di più dispositivi in contemporanea e garantisce un'ottimale distribuzione del segnale, di cui mantiene la stabilità. Questo prodotto viene messo a disposizione dei clienti che sottoscrivono i piani con Adsl e fibra.

In base alla linea attivata, vanno effettuate specifiche impostazioni del Wi-Fi, in modo da connettersi a internet senza problemi e in maniera continuativa. Ciò che accomuna tutte le configurazioni sono l'inserimento di nome utente e password. Questi dati devono essere richiesti direttamente alla compagnia attraverso un apposito modulo che si trova sul sito ufficiale dell'operatore telefonico.

Chi ha sottoscritto un abbonamento Adsl deve accedere alle impostazioni del router dal proprio dispositivo e accertarsi di inserire queste informazioni:

  • Protocollo: PPPoE Routed (si può trovare anche come RFC2516)
  • Incapsulamento: ATM LLC
  • NAT: attivo
  • VPI: 8
  • VCI: 35.

Appena scelte le diverse opzioni, è necessario riavviare il router a attendere che si connetta alla rete per poi iniziare a usare internet.

I clienti che hanno attivato l'abbonamento a fibra FTTC devono accedere al pannello di gestione e inserire i seguenti parametri:

  • Protocollo: PPPoE Routed (si può trovare anche come RFC2516)
  • Incapsulamento: PTM
  • NAT: attivo
  • VLAN: va espressamente richiesto tramite il modulo presente sul sito ufficiale della compagnia.

Al termine dell'inserimento delle informazioni, si deve riavviare il router e attendere semplicemente che si connetta a internet per iniziare a operare sul web con il proprio dispositivo.

Gli abbonati che hanno attivato un'offerta Fibra FTTH devono accertarsi che l'apparato abbia i seguenti parametri:

  • Protocollo: PPPoE Routed (si può trovare anche come RFC2516)
  • Incapsulamento: VLAN Ethernet 802.1q
  • NAT: attivo
  • VLAN: va espressamente richiesto tramite il modulo presente sul sito ufficiale della compagnia.

Se, in abbinamento ai vari piani, è stato attivato il servizio Voce, si deve verificare di avere queste impostazioni:

  • SIP Domain: 217.72.100.24
  • SIP Protocol: UDP Port 5060
  • Expire Time: 3600 secondi.

Queste procedure consentono di configurare correttamente il modem per la navigazione in internet con le differenti tecnologie di connessione. Si tratta semplicemente di scegliere tra le opzioni oppure di digitare i parametri forniti negli spazi indicati.

Verifica stato attivazione della linea

Per procedere con la configurazione del modem Unidata, è importante verificare lo stato di attivazione della linea. Questo aspetto dipende dalla compagnia telefonica, che deve effettuare i collegamenti tra le dorsali della fibra e l'abitazione o l'ufficio del cliente. L'iter che viene seguito è molto semplice. Una volta ricevuto il contratto debitamente firmato dall'abbonato, l'azienda verifica la fattibilità del lavoro, informa l'utente sulla tempistica e fissa un appuntamento affinché il tecnico possa installare la linea stessa nell'immobile di destinazione.

Le condizioni generali di contratto spiegano che l'attivazione del servizio avviene entro 90 giorni, ma solitamente le tempistiche sono inferiori. A influenzare il buon esito e la rapidità dell'intervento concorrono diversi fattori, come le difficoltà tecniche che si possono presentare nell'esecuzione del collegamento. A tal proposito, va precisato che gli addetti della compagnia si occupano di richiedere permessi per eventuali scavi e per tutte le operazioni necessarie, relazionandosi con gli enti competenti. Gli incaricati provvedono sempre a fornire i dettagli sui tempi e sulle difficoltà, qualora si presentino.

In ogni caso, per controllare lo stato della pratica e il relativo avanzamento dei lavori necessari per il collegamento e l'attivazione della linea, i clienti possono telefonare al numero verde di Unidata 800609000. Gli operatori aggiornano l'abbonato sulla situazione e forniscono tutti i chiarimenti chiesti. Qualora si presentino ostacoli tecnici o amministrativi, l'utente viene contattato dall'azienda. Lo staff spiega gli avvenimenti e indica la strada da seguire oppure semplicemente la tempistica necessaria al raggiungimento dell'obiettivo. Anche la scelta della tipologia di offerta incide sulla complessità del lavoro. Fibra e Adsl richiedono impianti differenti e vanno valutate le peculiarità dell'immobile per completare il collegamento tra l'abitazione o l'ufficio e la centrale.

ADSL: confronta le tariffe Verifica copertura

Offerte confrontate

Con il comparatore di Facile.it puoi confrontare le migliori offerte ADSL, scegliere l'offerta più conveniente e richiedere 'attivazione on line.

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure