Serve assistenza?
011 04 00 408

Motore elettrico auto

Il motore elettrico è un tipo di motore alternativo rispetto a quello a scoppio, invece della benzina poichè si basa sul consumo dell'energia elettrica che viene accumulata nella batteria durante la fase di ricarica.

Hai mai pensato al noleggio?
Hai mai pensato al noleggio?

Questa energia viene successivamente trasformata in energia meccanica utile proprio per muovere la vettura.

Non sempre l'energia elettrica viene accumulata nel motore solo durante la fase di ricarica. Basti pensare alla fase di decelerazione: diminuendo la velocità il motore diventa un generatore che, a sua volta, ricarica la batteria. Per questo in molte auto elettriche è diventato possibile accumulare l'energia durante la marcia. Nell'ultimo periodo stanno diventano sempre più popolari quelle auto che accumulano l'energia anche durante la fase di frenata. Per questo si tratta di un ottimo motore soprattutto per spostarsi nei centri urbani, in cui le frenate sono tante.

Affinché il motore elettrico funzioni correttamente, allo stesso viene associato un inverter, che ha un obiettivo preciso: serve a trasformare l'energia dell'accumulatore in energia alternata che, successivamente, viene inviata al propulsore.

Si pensa che un motore elettrico sia più complesso rispetto ad un motore tradizionale a scoppio. Tuttavia non è così. Un motore elettrico è abbastanza semplice e ha un grande vantaggio: non presenta alcuna emissione e proprio per questo è considerato un motore ecologico. Questa tipologia è sicuramente più eco-friendly delle altre, quali a benzina, a gpl, a diesel o ibrido, ed é per questo motivo che viene sempre più richiesto per i veicoli di ultima generazione.

Di base è comunque composto da due componenti principali: un rotore e uno statore. Quest'ultimo è rappresentato dalla parte fissa del motore elettrico dell'auto. A sua volta è forato da un conduttore ricco di fili di rame il cui compito è quello di generare dei campi magnetici in tutto e per tutto opposti a quelli che vengono creati dal rotore. Quest'ultimo rappresenta la parte mobile di un motore elettrico e crea dei campi magnetici permanenti. L'energia creata dall'interazione tra i due campi elettrici raggiunge quindi dei magneti che, infine, la trasmettono alle ruote.

Voci correlate

Ultime notizie auto

pubblicato il 18 novembre 2022
Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

Auto elettriche e costi ricarica: con le tariffe flat si risparmia

C’è molta preoccupazione tra i possessori di auto elettriche e ibride plug-in per l’aumento delle bollette dell’energia che inevitabilmente ricade sui costi delle ricariche, col rischio di pagare cifre un tempo impensabili. Tuttavia l’elettrico è ancora ampiamente conveniente.
© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte, noleggio a lungo termine) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968