02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Guida ai bitcoin: info, funzioni e news

Da circa 10 anni a questa parte si sente spesso parlare di bitcoin, più precisamente dalla fine del 2008 quando Satoshi Nakamoto ha pubblicato il protocollo bitcoin. È quindi passato più di un decennio da quando questa metodologia di pagamento virtuale è entrata in circolazione, ma quanto ne sappiamo davvero?

Cerchiamo di fare un po' di chiarezza anche per i meno esperti, con una guida ai bitcoin: info, funzioni e news.

Cosa sono i bitcoin?

  • Il bitcoin, il cui simbolo è ฿ mentre nei mercati vengono utilizzati i codici BTC o XBT, è una criptovaluta inventata da Satoshi Nakamoto, anche se in realtà non si conosce la vera identità dell’ideatore, in quanto il nome sarebbe solo uno pseudonimo. Come prima cosa, è bene sottolineare che il bitcoin non è ufficialmente classificato come una moneta, in quanto non esistono banconote fisiche e non è regolato da un ente centrale: il valore dei bitcoin viene determinato esclusivamente dalla domanda e dall’offerta.
  • Questo spiega come mai il valore di un bitcoin è oscillato tanto nel corso degli anni. Nel 2009 per un dollaro occorrevano 1.309 BTC, mentre già nel 2013 un bitcoin aveva raggiunto il valore di 1.000 dollari, per poi arrivare a 20.000 dollari nel Dicembre del 2017. Nel giro di un paio di mesi però, il valore è crollato portando il valore di un bitcoin a soli 8.000 dollari, per poi scendere ulteriormente arrivando a 6.000 dollari per il resto dell’anno. Il 2019 si è aperto con un nuovo ribasso della criptovaluta che si è attestata a 3.500 dollari, mentre a Dicembre 2019 il valore è risalito ancora fino a 11.000 dollari.

Come utilizzare i bitcoin?

  • Come abbiamo detto, i bitcoin non sono una moneta riconosciuta, ma una criptovaluta o moneta virtuale, ciò significa che non possiamo utilizzarli per gli acquisti di tutti i giorni. Per poter acquistare, scambiare o spendere i bitcoin è necessario usare un protocollo peer-to-peer, in pratica si tratta di installare un programma, se si utilizza un computer, o un’App nel caso di tablet o smartphone, grazie a cui è possibile accedere al proprio portafoglio personale. Quando si effettua un trasferimento di bitcoin da un portafoglio ad un altro la transazione viene archiviata, inoltre le operazioni non possono essere annullate.
  • Ad oggi, in Italia i bitcoin sono accettati da oltre 700 aziende, principalmente nei campi dell’informatica e del turismo, una buona diffusione è riscontrata anche fra gli avvocati ed i commercialisti. Da qualche mese anche Booking.com ha creato una partnership con una piattaforma di prenotazione viaggi con pagamento mediante criptovaluta.

Come vengono creati i bitcoin?

  • I bitcoin vengono creati automaticamente tramite il mining, termine inglese il cui significato è scavare o estrarre, interpretato in questo caso come un complesso procedimento di calcolo informatico. La creazione segue un tasso decrescente è si interromperà nel momento in cui saranno stati emessi 21 milioni di bitcoin: da quel momento, atteso tra circa 10 anni, lo stop alla produzione dei bitcoin dovrebbe produrre una crescita del valore dei bitcoin circolanti, a tutto vantaggio di chi ne detiene ingenti quantità e desidera vendere. Il meccanismo è simile a quello del commercio dell’oro, dove a determinare il prezzo, oltre alla domanda e all’offerta, è anche la scarsità.

Quali sono le ultime novità in tema bitcoin?

  • Oltre alle aziende tradizionali che sempre più spesso accettano i bitcoin come forma di pagamento, come nel già menzionato caso di Booking e della partnership con un’azienda specializzata in pagamenti virtuali, le ultime notizie parlano anche di fondi di investimento dedicati e di un legame sempre più stretto con i social network, in particolare con il nuovo fenomeno TikTok, che potrebbe ulteriormente ampliare gli ambiti di utilizzo della moneta. Ma la vera news di questa metà del 2020 consiste nel fatto che gli specialisti prevedono un nuovo aumento del valore dei bitcoin che nelle prossime settimane dovrebbe tornare abbondantemente sopra i 10.000 dollari.

Se stai cercando i migliori conti correnti online o le migliori carte di credito, prova i comparatori di Facile.it!

Migliori carte di credito di oggi

Banca:Banca Widiba
Prodotto:Widiba Debit
Circuito:Maestro Bancomat/Pagobancomat
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:BNL
Prodotto:Carta di debito BNL
Circuito:Maestro Bancomat/Pagobancomat
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
Banca:Intesa Sanpaolo
Prodotto:XME Card Plus
Circuito:Mastercard/Pagobancomat
Costi di attivazione:zero
:
:
:
:
Canone annuo zero
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze Confronta le carte di credito

Carte e bancomat: trova la migliore Confronto CARTE »
pubblicato da il 4 agosto 2020
Vota la news:
Valutazione media: 3,9 su 5 (basata su 10 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 28/09/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo delle carte di credito.

Argomenti in evidenza Carte

Guide alle carte

Guide Carte

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Circuiti carte di credito