89 26 26 Lun-Sab 9.00-21.00

Energia Elettrica:

risparmia sulla bolletta della luce

  • 1 Confronta le tariffe
  • 2 Scegli l'offerta migliore
  • 3 Richiedi online e risparmia

Hai la partita Iva? Scopri le offerte dedicate gas e luce

  • Hai la partita Iva?

    Scopri le offerte riservate agli intestatari di partita Iva per risparmiare su Gas e Luce.

  • Richiedi una consulenza

    Riceverai entro 48 ore assistenza specializzata, gratuita e senza impegno.

  • Attiva l'offerta e risparmia!

    Risparmia fino al 10% sulle tue bollette

    Richiedi consulenza »

Energia Elettrica e Luce

Confrontare le tariffe per l’energia elettrica dei principali operatori italiani è il modo più semplice e rapido per risparmiare sulla bolletta di luce ed elettricità. Il servizio gratuito di Facile.it ti consente di scoprire l’offerta più adeguata al tuo profilo, selezionando le varie tariffe in base alle tue abitudini di consumo energetico.

Le tariffe vengono suddivise principalmente in base alle fasce orarie e ai giorni della settimana in cui si consuma elettricità. Esistono ad esempio le soluzioni monorarie, che non prevedono alcuna variazione di prezzo e sono indicate per chi utilizza energia e luce in modo uniforme nell’arco della giornata e della settimana; esistono poi le soluzioni biorarie e multiorarie, che invece applicano costi differenti in base ad ora e giorno, offrendo ad esempio prezzi agevolati nelle fasce serali e nel weekend.

Il confronto delle tariffe energetiche con Facile.it è un’operazione veloce e sicura: scegli il tuo profilo, scopri le offerte degli operatori di elettricità e luce e richiedi la tariffa online.

Risparmiare sulla bolletta della luce è facile - Facile.it

Confronta tariffe Luce »
  • News Energia Elettrica e Luce

    Ecco Acea Rapida a prezzo bloccato

    Acea Rapida Luce + Gas è il piano luce e gas attivabile solo via web entro il 18 settembre 2014 con il prezzo della Componente Energia e Gas bloccato per 12 mesi. Le tariffe non hanno distinzioni di fasce orarie nè costi di attivazione della fornitura, cauzioni o modifiche ai contatori.

    pubblicato il 2 settembre 2014

    Il piano d’azione del Governo per l'energia

    Il Ministero dello sviluppo economico ha pubblicato il Piano d’Azione per l’Efficienza Energetica 2014, che traccia un quadro della situazione energetica italiana, dal costo dell’energia alla dipendenza dalle importazioni e valuta l’impatto delle misure previste nella Strategia Energetica Nazionale.

    pubblicato il 31 agosto 2014

    Gli investimenti cinesi in Italia

    Le reti italiane di luce e gas saranno possedute al 10% dallo Stato cinese in cambio di circa 2 miliardi di euro. Questo l’accordo tra Cassa Depositi e Prestiti (CDP), controllata dal Ministero dell’economia, e la State Grid Corporation of China (SGCC), una società controllata dal governo cinese.

    pubblicato il 24 agosto 2014

    Consumi elettrici: primi 7 mesi in calo

    Nei primi sette mesi del 2014, la domanda di energia elettrica è stata di 181,8 TWh, in flessione del 3,2% rispetto ai valori dello stesso periodo del 2013. A pesare sulla domanda sono state soprattutto le conseguenze della crisi economica, a cui si è anche aggiunto una stagione estiva fresca.

    pubblicato il 13 agosto 2014

    Il mercato del gas nel 2014

    Secondo i dati Snam Rete Gas, nel 2014 gli operatori del gas italiani stanno affrontando una crisi senza precedenti. Nei primi sei mesi del 2014 il mercato italiano ha registrato 14% di consumi in meno rispetto al primo semestre dell'anno scorso. Vera vittima della crisi è il settore termoelettrico.

    pubblicato il 10 agosto 2014
    Vai alle News »
  • Consigli

    Per scegliere in maniera consapevole il fornitore di energia elettrica più adatto alle proprie esigenze, è necessario innanzitutto stimare i propri consumi (kWh) e la loro ripartizione nell’arco della giornata e della settimana.

    Tariffe monorarie e biorarie

    Nella visualizzazione delle offerte, sono riportate tariffe monorarie (nelle quali il prezzo dell’energia elettrica consumata è uguale in qualsiasi orario del giorno) e tariffe biorarie (nelle quali il prezzo dell’energia elettrica è differente per fasce orarie). Le offerte biorarie hanno costi maggiori per i consumi effettuati dalle 8:00 alle 19:00 durante i giorni lavorativi feriali, mentre hanno costi minori per i consumi effettuati dalle 19:00 alle 8:00 nei giorni feriali e in tutti i giorni festivi.

    È utile tenere presente che solo qualora i 2/3 (66%) del consumo totale siano posizionati nella fascia serale nei giorni feriali o nei giorni festivi si ha un risparmio effettivo con l’opzione bioraria. In tutti gli altri casi non ci sarebbe alcun risparmio (anzi, ci sarebbero spese maggiori) e sarebbe quindi consigliabile la scelta di una tariffa monoraria.

    Cambiare fornitore non costa nulla

    Ricordiamo che il cambio di fornitore di energia elettrica non comporta alcuna spesa aggiuntiva e non prevede alcun cambiamento al contatore e all’impianto elettrico. La proposta di contratto stipulata col nuovo venditore, se firmata, ha validità immediata e il cliente ha diritto di recesso gratuito per 10 giorni dalla data della firma.

    Confronta tariffe Luce »
  • Fornitori

    L'elenco dei più importanti fornitori energetici in Italia. Leggi le schede dettagliate delle maggiori compagnie di queste settore: informati sulla loro storia e sui principali dati societari.

    • Enel Energia - Uno dei più grandi operatori del settore energetico.
    • Eni - Importante gruppo attivo nel mercato italiano e internazionale.
    • Sorgenia - Attiva dal 1999 nei settori gas ed elettricità.
    • Edison Energia - Pioniere dell'energia elettrica in Italia, dal 1894.
    • Acea Energia - Una delle maggiori aziende italiane nel mercato energetico.
    • Gas Natural - Parte della multinazionale Gas Natural Fenosa.
    Tutti i fornitori »
  • 1 Ti serve aiuto? x