02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

#Facilehack: il primo hackathon di Facile.it

pubblicato il 16 novembre 2015

La prima maratona di programmazione indetta da Facile.it ha premiato la creatività della squadra Il Cloud non esiste, formata da Marcellino Sanchez Franchini, Valerio Bozzolan, Alexander Gustamante, Fabio Bottan, Cesare De Cal ed Edoardo De Cal, di soli 15 anni. La gara dedicata all’innovazione tecnologica nel campo delle assicurazioni si è svolta a Milano sabato 14 e domenica 15 novembre e ha visto la partecipazione di circa ottanta appassionati del settore, tra creativi, web developer, marketing specialist provenienti da varie zone d’Italia.

Il team vincente ha superato gli altri concorrenti ideando nelle 24 ore di tempo messe a disposizione una funzione integrativa per l’app e il sito mobile di Facile.it capace di indicare rapidamente e con precisione la stazione di servizio più conveniente nelle vicinanze, sfruttando la geo-localizzazione e una chiara panoramica comparata dei prezzi del carburante. In poco tempo gli utenti di Facile.it possono così scoprire in base alla propria posizione a quale distributore rivolgersi per risparmiare. Il progetto prevede inoltre la possibilità di interagire segnalando errori o nuove informazioni d’aiuto agli altri automobilisti, per migliorare il servizio. Apportare il proprio contributo, così come utilizzare frequentemente l’applicazione, fa accumulare punti premio convertibili in sconti sui servizi comparati dal sito.

L’idea, orientata a stimolare la frequenza di utilizzo del sito e molto attuale nel concentrarsi sulla fruizione via smartphone, è risultata vincente anche perché concreta, prontamente attuabile e attinente al target di Facile.it, come ha avuto modo di apprezzare l’Amministratore Delegato Mauro Giacobbe.

#Facilehack, lanciato da Facile.it a fine settembre 2015, rappresenta il primo esperimento di un tipo di iniziativa già diffusa con successo negli Stati Uniti e che consente sia a team già collaudati che a singoli partecipanti raggruppati in piccole squadre di 4-6 persone di sperimentare e mettere in mostra il proprio talento sottoponendo un progetto a una giuria di esperti del settore dell’innovazione tecnologica e di Internet.

Obiettivo di un hackathon è infatti quello di invitare giovani e appassionati creativi a centrare in poche ore un obiettivo in modo pertinente e originale per ottenere un prodotto di qualità. Questa sorta di laboratorio punta a trasformare in 24 ore un’idea in qualcosa di concreto, allo stesso modo in cui hanno preso il via le grandi innovazioni tecnologiche che hanno rivoluzionato la vita di tutti. Ciascun membro della squadra vincente è inoltre premiato con un buono da 500 euro, utilizzabile per acquisti su diversi siti partner.

Offerte confrontate

Scopri tutti i servizi di Facile.it: confronta assicurazioni, mutui e prestiti. Scegli di risparmiare!