02 55 55 777 Lun-Sab 9.00-21.00

Risparmio energetico: guida aggiornata per le detrazioni

Risparmio energetico: guida aggiornata per le detrazioni

Buone notizie per chi decide di rinnovare casa attraverso opere di riqualificazione energetica. La preannunciata proroga delle detrazioni fiscali del 65% è infatti arrivata con la Legge di Stabilità 2016 e durerà, salvo ulteriori prolungamenti, fino al 31 dicembre 2016. Un rinnovo dell’Ecobonus che porta con sé anche le detrazioni del 50%, prorogate anch’esse fino a tutto il 2016, del 50% per le ristrutturazioni edilizie e tutta una serie di altri interventi che spaziano dall’installazione dei pannelli solari al rinnovo dell’arredamento, il cosiddetto bonus mobili. Molte conferme, quindi, ma anche qualche novità per chi decide di avvalersi delle detrazioni per il risparmio energetico attraverso le nuove tecnologie.

Tra le novità da segnalare, ad esempio, c’è l’estensione delle detrazioni fiscali anche per l’installazione dei moderni sistemi di domotica per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda e climatizzazione. Tra le novità di rilievo per gli incentivi 2016 c’è anche la possibilità per gli inquilini incapienti, chiamati a partecipare alle spese per i lavori condominiali sulle parti comuni dell’edificio,  di “cedere” il credito derivante dalle detrazioni fiscali alle imprese e ai professionisti che eseguono i lavori. Insieme a queste novità per i cittadini e imprese, da segnalare anche quella che riguarda le case popolari: anche gli istituti autonomi per le case popolari possono accedere alle detrazioni.

Insieme a queste buone notizie per chi decide di rinnovare la propria abitazione affidandosi al risparmio energetico, approfittando delle detrazioni Irpef o Ires del 65% in 10 anni, c’è anche una novità che spingerà molti cittadini a fare in fretta. Come accennato, infatti, al momento non si possono escludere ulteriori proroghe al decreto anche dopo il termine del 31 dicembre 2016, ma nella Legge di Stabilità 2016 si parla già di una rimodulazione dell’ecobonus per l’anno che verrà. In particolare, spiega l’Agenzia delle Entrate, dal 1 gennaio 2017 il beneficio scenderà dal 65% al 36%, senza ulteriori “sconti” rispetto a quanto previsto per i lavori di ristrutturazione edilizia.

Soluzioni per il risparmio energetico Preventivo gratuito
pubblicato da il 22 aprile 2016

Offerte confrontate

Con Facile.it puoi anche scoprire quale fornitore energetico propone la tariffa migliore e richiedere l'attivazione.

Prodotti

Vuoi migliorare l'efficienza energetica di casa tua? Scopri i migliori prodotti.

Ultime notizie Risparmio Energetico

News Risparmio Energetico

Guide al risparmio energetico

Guide Risparmio Energetico

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure