02 55 55 777 Lun-Sab 9.00-21.00

Pannelli a infrarossi: scopriamo un'altra opzione per il riscaldamento della casa

Pannelli a infrarossi: scopriamo un'altra opzione per il riscaldamento della casa

Tra le diverse soluzioni per il risparmio energetico che è possibile adottare in vista della prossima stagione fredda c'è il riscaldamento a infrarossi. Vediamo quali sono le caratteristiche di questo sistema e quanto sia effettivamente conveniente sceglierlo per la propria abitazione.

Il riscaldamento a infrarossi si basa sull’irraggiamento, quindi il trasferimento di calore avviene mediante onde a infrarossi che non scaldano l'aria bensì gli elementi che colpiscono e, da questi, l'ambiente circostante. Per utilizzare questo sistema nelle case al posto di un impianto tradizionale, si installano dei pannelli che trasmettono il calore facendo percepire una gradevole sensazione anche con una temperatura di soli 20°C. I pannelli, che hanno una potenza dai 200 ai 1000 Watt, sono leggeri, spessi pochi centimetri e variamente decorati. Proprio per questo si possono installare a parete o a soffitto, diventando dei veri e propri elementi d'arredo della casa; per farli funzionare basta collegare la presa di corrente. Bisogna tenere, però, in considerazione che, andando a riscaldare le pareti, l'impianto funziona meglio se la casa è ben isolata termicamente.

Ma quali sono i vantaggi di questi impianti?

Innanzitutto con questo sistema non vengono prodotte polveri, anidride carbonica, condensa e l'aria risulta pulita. Ma un punto decisamente a favore di questo sistema è il risparmio energetico perché la dispersione di calore risulta minima con consumi ridotti di oltre il 50% rispetto ai sistemi tradizionali. Inoltre il riscaldamento a infrarossi si può abbinare a un impianto fotovoltaico, rendendo in questo modo la casa indipendente dalla rete elettrica e portando così il costo dell'energia quasi a zero.

A proposito di costi, all'inizio possono essere più elevati di quelli di un impianto tradizionale. Il prezzo di un pannello, infatti, va dai 200 a oltre 600 euro senza contare gli accessori come termostato, piedistallo nonché i costi di installazione. Molto dipende dal tipo si soluzione scelta, ma in ogni caso la spesa iniziale può essere compensata dal risparmio successivo, anche perché non è richiesta una particolare manutenzione.

Soluzioni per il risparmio energetico Preventivo gratuito
pubblicato da il 4 settembre 2016

Offerte confrontate

Con Facile.it puoi anche scoprire quale fornitore energetico propone la tariffa migliore e richiedere l'attivazione.

Prodotti

Vuoi migliorare l'efficienza energetica di casa tua? Scopri i migliori prodotti.

Ultime notizie Risparmio Energetico

News Risparmio Energetico

Guide al risparmio energetico

Guide Risparmio Energetico

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori gas e luce

Che fai lì fuori?

Accedi e confronta le offerte ancora più velocemente: risparmia tempo e denaro!

Accedi

oppure