02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti: un italiano su tre ne ha almeno uno attivo

pubblicato il 12 aprile 2017
Prestiti: un italiano su tre ne ha almeno uno attivo

Buone notizie sul fronte del credito al consumo negli ultimi mesi: le richieste di finanziamento nel nostro Paese hanno infatti messo in evidenza una crescita costante. Secondo quanto reso noto solamente qualche giorno fa dalla Mappa del credito MisterCredit curata da Crif, un italiano su tre avrebbe in attivo almeno un piccolo prestito presso un istituto bancario o di credito.

Si tratta di un dato particolarmente positivo in quanto dimostra in maniera tangibile la ritrovata fiducia dei nostri connazionali rispetto alla propria situazione personale, ed una crescente propensione verso nuovi progetti ed investimenti.

A livello percentuale si parla del 34,6% della popolazione maggiorenne che si trova a dover fare i conti con il pagamento delle rate tutti i mesi, in crescita dell’1,8% rispetto a quanto messo in luce durante l’ultima rilevazione. La rata media pro-capite che le famiglie italiane devono considerare tra le uscite nel proprio bilancio mensile corrisponde a circa 360 euro.

Ad essere maggiormente richiesti secondo Crif sarebbero i prestiti finalizzati, e cioè tutti quelli destinati all’acquisto di beni specifici come ad esempio auto, moto, elettronica o elettrodomestici, che da soli rappresentano circa il 43,3% del totale. Positive anche le performance relative ai prestiti personali (33,9% delle domande) che, a livello generale, si riconfermano sugli stessi valori resi noti all’inizio del passato mese di marzo da Eurisc. Sul fronte geografico le richieste sembrano essere distribuite in maniera piuttosto uniforme in tutta la penisola ma con peculiarità specifiche in ogni regione. È in Toscana che si registra un vero e proprio picco con il 39,7% della popolazione richiedente. Al secondo posto di questa particolare classifica troviamo invece il Friuli-Venezia Giulia (37,6%) e a ruota la Sardegna (37,5%) che distanzia di poco Lazio e Lombardia (36,7%). Il ricorso al credito risulta invece essere meno diffuso nelle regioni del Trentino - Alto Adige (17,7%) ed in Basilicata (28,4%).

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€ Confronto Prestiti »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 10 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai prestiti

Guide Prestiti