02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti in Italia: +7,4% di richieste nel 2016

pubblicato da il 27 gennaio 2017
Prestiti in Italia: +7,4% di richieste nel 2016

2016 anno positivo per i prestiti in Italia: le richieste di finanziamento da parte delle famiglie sono cresciute del 7,4%, a conferma del trend in ascesa registrato negli ultimi anni. Tuttavia c'è ancora un gap da colmare rispetto al biennio 2009-2010, ovvero prima che gli italiani iniziassero a rivedere drasticamente i propri consumi per effetto della grave crisi economica iniziatasi a sviluppare nel 2008.

Nel dettaglio, i dati Eurisc dicono che il numero di domande di prestiti finalizzati all'acquisto di beni e servizi (quali auto, moto, arredamento, elettronica, elettrodomestici, viaggi, spese mediche e così via) ha segnato una crescita pari a +8,2% rispetto al 2015, contribuendo in maniera significativa alla performance positiva dell’intero settore. Più contenuto, ma comunque importante, l'aumento delle richieste di prestiti personali (+6,2% su base annua), che per la loro specificità prevedono in media importi più elevati e durate più lunghe. In questo caso il segno più è dovuto soprattutto al persistente basso livello dei tassi di mercato, che ha spinto moltissimi consumatori a rivolgersi agli istituti di credito per soddisfare, dopo un attento calcolo prestito, le proprie necessità di spesa

L'importo medio delle richieste nel 2016 si è attestato a 8.417 euro (+5,3% rispetto all'anno precedente ma ancora indietro rispetto ai 9.498 euro richiesti nel 2008), mentre la classe di importo preferita dalle famiglie italiane è risultata essere, ancora una volta, quella inferiore ai 5.000 euro, che da sola rappresenta il 53,8% del totale. Rispetto al passato si è però registrata un'inversione di tendenza nella scelta della durata dei piani di rimborso dei finanziamenti: nell'anno appena conclusosi, infatti, la fascia di durata inferiore a un anno ha fatto segnare un aumento del +4,0%, per una quota totale pari al 24,9%.

Infine, per quanto riguarda la durata dei prestiti richiesti, anche nel 2016 la classe preferita è risultata essere quella superiore ai 5 anni (il 22,5% del totale), in crescita del +1,8% rispetto al 2015, appena davanti alla classe di durata inferiore ai 12 mesi.

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€ Confronto Prestiti »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 8 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai prestiti

Guide Prestiti