02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti in crescita secondo Bankitalia

pubblicato da il 10 febbraio 2017
Prestiti in crescita secondo Bankitalia

Buone notizie per il settore prestiti, e per l'economia italiana in generale, dall'ultimo bollettino della Banca d'Italia sulle principali voci dei bilanci bancari: a dicembre dello scorso anno, mese a cui si riferisce la rilevazione, i prestiti al settore privato hanno registrato un aumento su base annua del +1,1% (era +0,5% a novembre) mentre il tasso di crescita sui dodici mesi delle sofferenze è stato pari a -0,7% (era -1,7%), anche se l'ammontare è salito a 200,9 miliardi di euro dai 199,06 del mese precedente.

Nel dettaglio, i prestiti alle famiglie sono cresciuti a dicembre del +1,9% sui dodici mesi (+1,8% a novembre) e quelli alle società non finanziarie sono aumentati, sempre su base annua, del +0,2%, mentre a  novembre erano stabili. Questi dati confermano la rilevazione di Eurisc sul numero delle richieste di finanziamento avanzate a dicembre 2016, segnalate in netto aumento sia prendendo in considerazione i prestiti finalizzati all’acquisto di beni e servizi (quali prestiti auto, prestiti arredamento, prestiti viaggi, ecc.)  che i prestiti personali.

Sempre a dicembre, il tasso di crescita sui dodici mesi dei depositi del settore privato è aumentato al +4,9% (a novembre era salito del +4,4%); viceversa, come precisa un articolo apparso su Repubblica, il timore del bail-in continua a spingere al ribasso la raccolta obbligazionaria che, incluse quelle detenute dal sistema bancario, è diminuita del -10,9% su base annua (-9,0% a novembre), mentre al netto delle obbligazioni detenute dal sistema bancario è diminuita del -19,2% (contro il -17,4).

L'ultimo dato del bollettino di Bankitalia ha riguardato i tassi d'interesse: quelli sui finanziamenti erogati alle famiglie per l'acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, sono stati pari al 2,32%, (2,35% di novembre), i tassi sulle nuove erogazioni di credito al consumo sono scesi al 7,64% dal 8,02% del mese precedente e, infine, i tassi d'interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie sono risultati pari al 2,27% (per prestiti di importo fino a un milione di euro) e al 1,12% (per finanziamenti superiori a  tale soglia).

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€ Confronto Prestiti »
Vota la news:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 5 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai prestiti

Guide Prestiti