02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti: gli italiani preferiscono la liquidità

pubblicato da il 8 novembre 2017
Prestiti: gli italiani preferiscono la liquidità

Gli italiani sono sempre più parsimoniosi e ottimisti. Ecco l’interessante evidenza messa in luce solamente qualche giorno fa dall’indagine annuale condotta dall’Acri in stretta collaborazione con l’Ipsos in occasione della Giornata mondiale del risparmio.

Si guarda con meno timore al futuro e finalmente ci si sente in grado di portare a termine progetti rimandati a lungo: nonostante infatti l’uscita definitiva dalla dura crisi che ha colpito il nostro paese, e più in generale tutta l’area europea, sia ancora piuttosto lontana la percezione di questa si fa meno importante. Ed è proprio in un contesto del genere che il ruolo del credito al consumo si fa sempre meno marginale: aumentano notevolmente le richieste di finanziamento, che si tratti di prestiti liquidità o finalizzati il comparto negli ultimi mesi ha registrato una crescita da record.

A livello generale non si può parlare di una vera e propria ripresa della situazione economica dei nostri connazionali: stando alle evidenze esposte in questo studio è il solo 6% del campione ad aver dichiarato un miglioramento della propria condizione nel corso del 2017. Ci si attende un’uscita dalla crisi entro quattro anni, stima al ribasso rispetto a quella del 2016 quando il periodo previsto era invece di cinque anni.

Si guarda al futuro, ma con cautela. Il numero di coloro che si sente orientato al risparmio si mantiene comunque piuttosto elevato, nei fatti, attorno all’86%. Risulta ad ogni modo essere in riduzione la quota di italiani che ha dichiarato di aver messo da parte somme più o meno consistenti nel corso dell’ultimo anno che si attestano sul 37% contro il 40% del 2016. Nei casi in cui si riesce a non intaccare una parte del proprio budget con le spese quotidiane lo si fa principalmente per garantirsi un futuro più sereno (37%) ma anche per portare a termine un progetto personale (14%). Nonostante tutto gli italiani si confermano più orientata alla liquidità piuttosto che a fare veri e propri investimenti come, giusto per fare un esempio, acquistare un immobile.

Preventivo di prestito da 10000 euro

  • Finanziaria:Younited Credit
    Prodotto:Prestito Personale
    • TAN Fisso:4,89%
    • TAEG:6,19%
    • Durata finanziamento:60 mesi
    • Importo finanziato:€ 10.000
    • Totale dovuto:€ 11.292
  • Rata mensile € 188,20
  • Verifica fattibilità
  • Finanziaria:Fiditalia
    Prodotto:Fidiamo
    • TAN Fisso:6,30%
    • TAEG:7,30%
    • Durata finanziamento:60 mesi
    • Importo finanziato:€ 10.000
    • Totale dovuto:€ 11.836
  • Rata mensile € 194,73
  • Verifica fattibilità
  • Finanziaria:Findomestic
    Prodotto:Credito "i Tuoi Progetti"
    • TAN Fisso:6,43%
    • TAEG:6,62%
    • Durata finanziamento:60 mesi
    • Importo finanziato:€ 10.000
    • Totale dovuto:€ 11.720
  • Rata mensile € 195,33
  • Verifica fattibilità
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€ Confronto Prestiti »
Vota la news:
Valutazione media: 4,2 su 5 (basata su 10 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai prestiti

Guide Prestiti