02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti alle imprese: cosa dice Bankitalia

Prestiti alle imprese: cosa dice Bankitalia

Nel corso dei primi tre mesi di questo 2017 la domanda dei prestiti da parte delle imprese ha messo in luce un trend in leggero calo. A dircelo ci ha pensato solamente qualche giorno fa l’ultimo report curato dalla Banca d’Italia che ha evidenziato un allentamento delle richieste su questo fronte, in controtendenza rispetto a quanto invece accade per i finanziamenti alle famiglie che si contraddistinguono per una costante e progressiva crescita.

Nonostante queste evidenze, certamente non del tutto incoraggianti per il comparto, gli analisti sembrano comunque avere un atteggiamento positivo, almeno per ciò che riguarda il secondo trimestre di questo 2017. Le attese infatti sono buone: ci si aspetta un incremento regolare delle domande sia sul fronte dei prestiti alle imprese che su quello del credito al consumo per le famiglie (qui puoi scoprire cosa è il credito al consumo), sostenute specialmente dalla vasta offerta sempre più specializzata messa a punto dai vari istituti. Senza contare, inoltre, che si sta riducendo in maniera piuttosto sensibile, nel corso di questi mesi, il numero di richieste di liquidità aggiuntiva sia da parte di aziende che di privati che vengono respinte dalle banche e ciò deve essere visto come un segnale particolarmente promettente che denota un clima generale di ritrovata fiducia a seguito dei duri anni di crisi.

Ad ogni modo nel primo trimestre di questo 2017 i criteri di offerta sui finanziamenti, sia alle imprese che alle famiglie, hanno potuto contare su un leggero allentamento  il che conferma le migliori condizioni di bilancio interne degli stessi istituti oltre che ad essere un chiaro indicatore di una maggiore competitività. C’è comunque da dire che gli esperti del settore, almeno per il trimestre in corso, si attendono un andamento dei criteri di offerta meno favorevoli per le imprese mentre, per i privati, le condizioni rimarranno in linea con le attuali almeno secondo le prime stime.

Preventivo di prestito da 10000 euro

Younited Credit
Finanziaria: Younited Credit
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 4,84%
TAEG: 5,92%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.226
Totale dovuto: € 11.534
Rata mensile € 192,23
Findomestic
Finanziaria: Findomestic
Prodotto: Prestito Personale Flessibile
TAN Fisso: 5,82%
TAEG: 5,97%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.000
Totale dovuto: € 11.550
Rata mensile € 192,50
Agos
Finanziaria: Agos
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 5,98%
TAEG: 6,14%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.000
Totale dovuto: € 11.591
Rata mensile € 193,19
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Prestiti imprese: ottieni fino a 300.000€ Fai un PREVENTIVO
pubblicato da il 12 maggio 2017

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Ultime notizie Prestiti

News Prestiti

Guide ai prestiti

  • Ritardato o mancato pagamento di una o più rate del prestito

    Ritardato o mancato pagamento di una o più rate del prestito

    Cosa succede in caso di mancato o ritardato...

  • La documentazione necessaria per ottenere un prestito

    La documentazione necessaria per ottenere un prestito

    Per ottenere un prestito sono necessari diversi...

  • Prestiti: 5 regole per scegliere il migliore

    Prestiti: 5 regole per scegliere il migliore

    Oggi l’offerta di prestiti di banche e...

Guide Prestiti

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

RECUPERO PREVENTIVI

Accedi con la tua email

Riceverai un’email che ti permetterà di fare accesso e di visualizzare i tuoi preventivi.

Accedi