02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti alle famiglie: +1,2% a febbraio 2017, importo medio ai livelli del 2011

pubblicato da il 16 marzo 2017
Prestiti alle famiglie: +1,2% a febbraio 2017, importo medio ai livelli del 2011

Dopo la frenata di gennaio, tornano a crescere le richieste di nuovi prestiti da parte delle famiglie italiane: a febbraio 2017 le domande sono cresciute del +1,2% rispetto allo stesso mese dell'anno passato, mentre l'importo medio delle interrogazioni ha superato per la prima volta dopo sei anni la soglia dei 9.000 euro. Un dato reso possibile non solo dal generale miglioramento delle condizioni economiche congiunturali, ma anche da un'offerta di prestiti a tassi decisamente più favorevoli.

Entrando maggiormente nel dettaglio dell'analisi fornita da Eurisc, appare chiaro che l'aumento registrato a febbraio sia stato fortemente sostenuto dalla forte impennata (+6,3% su febbraio 2016) del numero di richieste di prestiti personali, dei quali fanno parte anche i prestiti a protestati (seppur di difficile ottenimento), a cui si è contrapposta la performance sorprendentemente negativa (-2,7%) dei prestiti finalizzati all’acquisto di beni e servizi come auto, moto, articoli di arredamento, elettronica ed elettrodomestici, viaggi e così via.

Eccellente, come anticipavamo all'inizio, il dato relativo all'importo medio richiesto nel mese di febbraio 2017, che nell’aggregato prestiti personali finalizzati ha superato quota 9.000 euro, attestandosi per la precisione a 9.361 euro (+7,9% nei confronti del medesimo mese del 2016). Pensate che per trovare un simile valore bisogna risalire a marzo 2011.

In particolare, l'importo medio dei prestiti finalizzati è stato pari a 6.282 euro (+10,8%) e anche i prestiti personali hanno fatto segnare un bel balzo in avanti, con un incremento del +3,4% per un totale di 13.194 euro.

Per quanto riguarda infine la fascia di importo, il peso numericamente preponderante dei prestiti finalizzati di piccolo taglio ha fatto sì che le preferenze degli italiani continuassero a concentrarsi soprattutto nella classe inferiore ai 5.000 euro, con una quota del 45,7% del totale. Rispetto allo stesso periodo dell'anno passato sono però cresciute anche le classi da 10.001 a 75.000 euro (+2,4%). 

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€ Confronto Prestiti »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 10 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai prestiti

Guide Prestiti