02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Come avviene il calcolo del prestito online

pubblicato da il 20 marzo 2017
Come avviene il calcolo del prestito online

La necessità urgente di liquidità per risolvere un imprevisto o fronteggiare una spesa non rimandabile non deve far perdere di vista l’importanza di valutare con attenzione le proposte di finanziamento e procedere a un calcolo del prestito accurato per quanto riguarda durate, tassi applicati, spese aggiuntive. Una rata mensile molto bassa può ad esempio attirare perché incide poco sul bilancio familiare, ma frazionare eccessivamente il rimborso e prolungarne i tempi può far aumentare di molto i costi totali dovuti agli interessi e alle eventuali commissioni di incasso rata.

Per questo motivo il preventivo on line del prestito è fondamentale per appezzare la differenza nei costi totali del finanziamento e adattare la rata alle effettive disponibilità, con un compromesso tra sostenibilità dell’impegno mensile e convenienza generale dell’operazione. Prestiti on line, come quelli proposti da Findomestic, Consel o ING Direct, consentono di ridurre al minimo i costi di gestione della pratica, a partire dall’istruttoria, un risparmio apprezzabile nella differenza minima tra TAN e TAEG, ossia tra il Tasso Nominale e quello Globale, comprensivo delle spese.

Per calcolare i costi del prestito on line attraverso un comparatore come quello offerto da Facile.it è sufficiente inserire l’importo desiderato, la banca di appoggio che si intende utilizzare per il rimborso, l’impiego e il reddito mensile netto. Sarà necessario poi indicare i propri dati personali e segnalare se si hanno già finanziamenti in corso o problemi di insolvenza in passato. Tutti queste informazioni consentono di indirizzare il cliente verso offerte su misura, tra le quali potrà scegliere in base ai tassi e alle condizioni accordate.

Il calcolo on line permette di tenere già conto non solo del costo degli interessi ma anche di imposta di bollo, incasso rata, spese di istruttoria, eventuali costi assicurativi, spese per comunicazioni periodiche tra banca e cliente. Non tutte queste voci di spesa sono sempre previste, a volte sono azzerate a titolo promozionale o di default, non resta che verificarlo.

Prestiti personali: ottieni fino a 60.000€ Confronto Prestiti »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 10 voti)

Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione, salvo per questioni contrarie alla normativa vigente.

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie

Guide ai prestiti

Guide Prestiti