02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Circolare dell'Abi sulle nuove disposizioni per i prestiti garantiti dello Stato

L’Associazione Bancaria Italiana (Abi) ha emanato una nuova circolare contenente tutte le novità più importanti incluse nel decreto liquidità. Le stesse sono state pubblicate nella Gazzetta Ufficiale in data 06 Giugno 2020. Tra le principali modifiche apportate, sulle quali l’Abi chiede massima attenzione e impegno da parte delle banche, vi è la possibilità per i finanziamenti superiori ai 25.000 euro, di avvalersi di un preammortamento fino a 24 mesi.

Le misure adottate

Le nuove misure adottate inoltre, riguardano anche l’allungamento della durata dei finanziamenti fino a 25.000 euro, garantiti dallo Stato al 100 per cento, che passerà da 6 a 10 anni, ma anche l’innalzamento dell’importo massimo finanziabile che arriverà fino a 30.000 euro. La circolare parla inoltre di novità riguardanti la variazione delle modalità di calcolo dell’ammontare del prestito, e della formula per determinare il tasso da applicare. Tutti i beneficiari ai quali il finanziamento è stato già concesso, avranno la possibilità di fare richiesta affinché venga adeguato alle nuove condizioni di importo e durata.

Le novità

  • Novità anche sulle misure a sostegno della liquidità delle imprese in difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus, che riguardano in particolar modo le garanzie rilasciate dalla SACE (Società per Azioni del gruppo italiano Cassa Depositi e Prestiti). Il parlamento ha infatti disposto una serie di modifiche inerenti i profili oggettivi e soggettivi di provvedimento, nonché la procedura.
  • L’intervento della garanzia verrà esteso anche alle associazioni professionali e alle società tra professionisti, potranno dunque beneficarne anche le aziende agricole che non hanno possibilità di accesso alla garanzia del fondo ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare). Vengono invece escluse tutte le imprese che controllano o sono controllate da società residenti in altri paesi, o comunque in territori che non cooperino fiscalmente, ad eccezione del caso in cui dimostrino di svolgere un’attività economica con impiego di attrezzature e personale locale.
  • Per quanto riguarda invece le garanzie sulle operazioni di rinegoziazione dei prestiti, per tutti i finanziamenti che verranno deliberati d’ora in avanti, la liquidità aggiuntiva ammonterà al 25 per cento, e non più al 10 per cento come in precedenza.

Autocertificazione

L’Abi evidenzia inoltre quanto riportato nell’articolo 1-bis, ovvero che le richieste di nuovi prestiti dovranno essere integrate da un’autocertificazione da parte del titolare o legale rappresentante dell’azienda, e che le banche non saranno tenute ad effettuare ulteriori accertamenti per verificare quanto dichiarato, al di fuori degli obblighi previsti dalle norme sull’antiriciclaggio.

Tuttavia, secondo quanto previsto dall’Art.13, per far sì che i finanziamenti garantiti dallo Stato siano totalmente in vigore, sarà necessaria l’autorizzazione della Commissione Europea, oltre ad alcuni chiarimenti operativi e adeguamenti di modulistica. Occorreranno inoltre le procedure informatiche del Fondo di Garanzia per le piccole e medie imprese, ma anche gli adeguamenti delle procedure organizzative ed informatiche da parte delle banche.

Preventivo di prestito da 10000 euro

Finanziaria: Findomestic
Prodotto: Credito "i Tuoi Progetti"
TAN Fisso: 5,81%
TAEG: 5,97%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.000
Totale dovuto: € 11.547
Rata mensile € 192,45
Finanziaria: Agos
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 5,93%
TAEG: 6,82%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.191
Totale dovuto: € 11.767
Rata mensile € 192,97
Finanziaria: Cofidis
Prodotto: Prestito Personale
TAN Fisso: 6,25%
TAEG: 6,54%
Durata finanziamento: 60 mesi
Importo finanziato: € 10.000
Totale dovuto: € 11.693
Rata mensile € 194,49
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenze

Prestiti personali: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti
pubblicato da il 13 giugno 2020
Vota la news:
Valutazione media: 3,9 su 5 (basata su 10 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 25/10/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Ultime notizie Prestiti

News Prestiti

Guide ai prestiti

  • Ritardato o mancato pagamento di una o più rate del prestito

    Ritardato o mancato pagamento di una o più rate del prestito

    Una volta ottenuto un prestito personale...

  • La documentazione necessaria per ottenere un prestito

    La documentazione necessaria per ottenere un prestito

    Per realizzare i nostri sogni nel cassetto...

  • Prestiti: 5 regole per scegliere il migliore

    Prestiti: 5 regole per scegliere il migliore

    Oggi l’offerta di prestiti di banche e...

Guide Prestiti

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Banche e finanziarie