02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Sky presenta la MotoGP 2014 live e in HD

pubblicato da il 29 novembre 2013
Sky presenta la MotoGP 2014 live e in HD

Si sono appena spenti i riflettori sul Motomondiale 2013 e già fervono i preparativi in vista della nuova stagione motoristica, al via il 23 marzo 2014 sul Losail International Circuit del Qatar. Al di là degli spunti sportivi legati alla MotoGP, dalla lotta alla successione al titolo conquistato quest’anno dall’esordiente Marc Márquez al possibile ritiro di Valentino Rossi, il nuovo anno rappresenterà una svolta epocale per uno degli sport motoristici più amati dal pubblico italiano.

Spiazzati dalle parole del Dottore, che non ha escluso il clamoroso ritiro al termine delle prime sei gare del prossimo campionato, i tifosi di casa nostra rischiano di rimanere disorientati anche di fronte alle nuove modalità di fruizione televisiva del Motomondiale. Dopo anni in chiaro sulle reti Rai e Mediaset, infatti, nel 2014 il circus delle due ruote (MotoGP, Moto2, Moto3) si sposterà sulla piattaforma satellitare Sky, con modalità molto simili a quelle adottate nell’ultima stagione per la Formula 1: tutti i 19 Gran Premi in diretta (11 in esclusiva live), 5 canali interattivi, nessuna interruzione pubblicitaria e con la qualità dell’alta definizione.

Come le gesta di Sebastian Vettel e Fernando Alonso, anche quelle dei vari Márquez, Lorenzo e Rossi saranno raccontate da una squadra di giornalisti, esperti ed ex piloti di prim’ordine, con Loris Capirossi già arruolato nella squadra di commento. Ma il vero piatto forte del Motomondiale targato Sky sarà lo sforzo produttivo allestito per l’evento che, oltre a quanto detto, prevede ben 30 ore di diretta ogni weekend di gara e un canale motori dedicato acceso 24 ore, anche sulla piattaforma Sky Go per smartphone, tablet e PC. Inoltre, Sky ha previsto ampie finestre sul Motomondiale per Sky SPORT24 HD, Sky TG24 HD e Skysporthd.it, insieme all’apertura di pagine dedicate sui social network Facebook e Twitter.

Il coinvolgimento della Pay TV satellitare nel mondo delle due ruote sarà ancora più diretto con lo Sky Racing Team, nuova squadra corse fondata dalla stessa Sky in collaborazione con la VR46 di Valentino Rossi. Il progetto è di ampio respiro e prevede, con il debutto nel Motomondiale 2014, la valorizzazione dei giovani piloti italiani sui maggiori circuiti internazionali, dove correranno in Moto3 su KTM. Per arrivare a confrontarsi sulle piste più prestigiose, i talenti in erba dovranno prima dimostrare le proprie qualità sul circuito, motor ranch, di Valentino Rossi a Tavullia, dove ha sede lo Sky Racing Team. I primi portabandiera dello Sky Racing Team, capitanato dal team manager Vittoriano Guareschi, saranno il 17enne pilota ascolano Romano Fenati e il 16enne torinese Francesco Bagnaia.

Calendario provvisorio Motomondiale 2014

  • 23 marzo. Qatar, Losail International Circuit
  • 13 aprile. Americas, Circuit of the Americas
  • 27 aprile. Argentina, Autódromo Termas de Rio Hondo
  • 04 maggio. Spagna, Circuito de Jerez (in contrattazione)
  • 18 maggio. Francia, Le Mans Circuit
  • 01 giugno. Italia, Mugello Circuit
  • 15 giugno. Catalunya, Circuit de Barcelona-Catalunya
  • 28 giugno. Olanda, TT Assen
  • 13 luglio. Germania, Sachsenring
  • 10 agosto. Indianapolis GP, Indianapolis Motor Speedway
  • 17 agosto. Repubblica Ceca, Automotodrom Brno
  • 31 agosto. Gran Bretagna, Silverstone Circuit
  • 14 settembre. San Marino & Riviera di Rimini, Misano World Circuit Marco Simoncelli
  • 21 settembre. Aragón, MotorLand Aragón
  • 28 settembre. Brasile, Brasilia (in attesa di omologazione)
  • 12 ottobre. Malaysia, Sepang International Circuit
  • 19 ottobre. Giappone, Twin Ring Motegi
  • 26 ottobre. Australia, Phillip Island
  • 09 novembre. Valencia, Ricardo Tormo-Valencia
Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.

Tutte le piattaforme

Guide alla Pay TV