02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Recesso Mediaset Premium: ecco come fare

Recesso Mediaset Premium: ecco come fare

Il mercato delle Pay TV in Italia è in continua evoluzione e la crescita esponenziale delle piattaforme di streaming, da Netflix per i contenuti cinematografici a DAZN per quelli sportivi, sta determinando un profondo riassetto di tutto il settore. Emblematica, in questo senso, è la posizione di Mediaset Premium che, in un solo anno, ha perso i diritti di trasmissione della UEFA Champions League, in esclusiva nello scorso triennio, e delle principali partite di Serie A.

Nonostante gli accordi commerciali con Sky e DAZN, la Pay TV del digitale terrestre è quella che ha ridimensionato di più la propria offerta e numerosi abbonati hanno richiesto la disdetta a scadenza o il recesso Mediaset Premium.

È bene precisare, infatti, che la disdetta a scadenza e il recesso sono due operazioni molto simili sul lato pratico, ma con differenze anche sostanziali su significato e, potenzialmente, in fatto di costi. In entrambi i casi, infatti, l’abbonato Mediaset Premium non deve fare altro che scaricare online l’apposito modulo, compilarlo in tutte le sue parti e spedirlo, meglio via raccomandata A/R, al seguente indirizzo: Mediaset Premium S.p.A. Casella Postale 101, 20900 Monza (MB).

In caso di disdetta a scadenza, ovvero al temine del periodo contrattuale sottoscritto, l’unico accorgimento necessario è quello relativo al rispetto del preavviso che deve essere di almeno trenta giorni rispetto alla scadenza annuale del contratto. In questo caso, i costi da sostenere sono solo quelli della raccomandata, a condizione di restituire gli eventuali apparati in comodato d’uso, come la Smart Cam.

Diverso è il discorso per il recesso Mediaset Premium prima della sua naturale scadenza, non solo per la tipologia del modulo da scaricare. A differenza della disdetta a scadenza, infatti, è previsto un addebito di 8,34 euro per i costi operatore, ai quali si sommano altri importi variabili: il corrispettivo dovuto sino alla data di ricevimento della comunicazione di recesso, il rimborso degli sconti fruiti e il costo degli eventuali ulteriori 30 giorni di erogazione del servizio dal momento del recesso (ex art. 7.3 del contratto di fornitura).

Migliori offerte del mese Pay-TV

  • Disney
  • Pixar
  • Marvel
  • Star Wars
  • National Geographic
Canone / mese €6,99
  • Serie A
  • Serie B
  • LaLiga
  • Ligue 1
  • Costi di Attivazione0€
  • VincoloNessuno, disdici quando vuoi
  • HDIncluso
Canone / mese €9,99
  • Sky TV
  • Sky Go
  • Sky On Demand
  • Costi di attivazioneInclusi anziché 39€, senza parabola né installazione
  • Sky GoIncluso
Canone / mese €19.90 €14,90 Per i primi 12 mesi
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenzeTutte le offerte Pay-TV

Pay TV: migliori offerte per TV e streaming Offerte Pay TV »
Vota la news:
Valutazione media: 3,4 su 5 (basata su 17 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 26/05/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

pubblicato da il 8 settembre 2018

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.

Piattaforme Pay-Tv

Guide alla Pay TV

Guide Pay-Tv