02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

La Uefa studia lo streaming per le gare di Champions

La Uefa studia lo streaming per le gare di Champions

Ci sono le piattaforme delle associazioni nel futuro del calcio in TV: dopo la Lega Serie A, per le partite del massimo campionato italiano, anche la Uefa studia lo streaming per le gare di Champions. La battaglia dei diritti televisivi del calcio che conta ha nuovi protagonisti e non sono, com’è accaduto spesso in passato, le pay tv tradizionali a sfidarsi a colpi di milioni di euro nelle consuete aste triennali.

Per frenare il fenomeno delle offerte al ribasso delle TV, infatti, le associazioni calcistiche stanno studiando delle piattaforme proprietarie e non c’è solo la Lega Serie A a valutare questa possibilità. In queste ore, infatti, il Financial Times ha rivelato che anche la UEFA sta valutando una soluzione per la trasmissione in streaming delle partite di Champions League per il triennio 2021-2024.

Per il momento, le piattaforme di streaming per le gare di Champions rappresenterebbero solo un’alternativa alle emittenti tradizionali in quei paesi in cui le offerte per i diritti del calcio in TV non soddisfano le richieste della UEFA, ma non è escluso che tale iniziativa possa rappresentare il futuro dell’intrattenimento calcistico. In base a quanto rivelato dal Financial Times, se il gestore britannico BT e l’emittente statunitense CBS avrebbero già messo in cassaforte i diritti per il triennio 2021-2024 di Champions League, in altri paesi si potrebbe già pensare all’evoluzione di UEFA.tv in una vera e propria piattaforma dedicata al live streaming delle gare di Champions, in pratica una vera e propria emittente Over-The-Top.

Che cosa significherebbe una scelta del genere? Anche se la UEFA si dice pronta a tutelare le emittenti partner, la crisi delle aste per i diritti TV non è un fenomeno da sottovalutare e la soluzione OTT rappresenta una contromossa per salvaguardare gli introiti che oggi si aggirano sui 3,25 miliardi di euro a livello mondiale. La TV dell’UEFA potrebbe partire proprio dai paesi extra europei che oggi generano incassi minori, ma l’eventuale successo dell’iniziativa potrebbe presto convincere l’associazione calcistica a riprendere il modello anche nei paesi europei dove la corsa ai diritti di Champions League è sempre meno accesa e remunerativa.

 

Migliori offerte del mese Pay-TV

  • Disney
  • Pixar
  • Marvel
  • Star Wars
  • National Geographic
Canone / mese €6,99
  • Serie A
  • Serie B
  • LaLiga
  • Ligue 1
  • Costi di Attivazione0€
  • VincoloNessuno, disdici quando vuoi
  • HDIncluso
Canone / mese €9,99
  • Sky TV
  • Sky Go
  • Sky On Demand
  • Costi di attivazioneInclusi anziché 39€, senza parabola né installazione
  • Sky GoIncluso
Canone / mese €19.90 €14,90 Per i primi 12 mesi
*Le tabelle riportano a titolo esemplificativo la struttura del sito. Per tutte le offerte poste in comparazione clicca sul tasto vai e ottieni tutte le informazioni necessarie per valutare la proposta adatta alle tue esigenzeTutte le offerte Pay-TV

Pay TV: migliori offerte per TV e streaming Offerte Pay TV »
Vota la news:
Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 8 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 02/06/2020

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

pubblicato da il 2 dicembre 2019

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.

Piattaforme Pay-Tv

Guide alla Pay TV

Guide Pay-Tv