02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Giovane e social: ecco il tifoso che preferisce lo streaming alla Pay-TV

Giovane e social: ecco il tifoso che preferisce lo streaming alla Pay-TV

Negli ultimi anni si è accesa la competizione tra la classica Pay-TV e le nuove piattaforme di streaming, con entrambe le tecnologie che sono ormai entrate nelle case degli italiani, grazie alla ricca offerta di programmi per tutta la famiglia. Alla vigilia del passaggio dei diritti TV per la trasmissione delle partite di Serie A da Sky a DAZN, scopriamo come il profilo di chi guarda con interesse alle nuove tecnologie sia giovane e social: ecco il tifoso che preferisce lo streaming alla Pay-TV.

Il rapporto dei tifosi con le Pay TV, tradizione o novità?

  • Lo sport più seguito in televisione è sicuramente il calcio e la Serie A è la competizione più amata. In generale, i dati rivelano: circa il 52% degli italiani è abbonato ad una Pay-TV, di questi dobbiamo distinguere chi ha sottoscritto un abbonamento solo per la classica, poco più del 20%, chi preferisce le piattaforme di streaming, il 17%, e chi invece possiede entrambi gli abbonamenti, ossia il 14%. La principale motivazione di chi ha scelto di non sottoscrivere un abbonamento per una Pay-TV è il costo eccessivo.
  • Sono principalmente i giovani a preferire le piattaforme di streaming, maggiormente avvezzi all’utilizzo dei Social Media e alle piattaforme di gaming online, inoltre uno dei fattori a incidere è il reddito più contenuto: oltre la metà degli abbonati, infatti, ha meno di 44 anni. Invece la Pay-TV tradizionale ha un pubblico più adulto, il 66% degli abbonati ha più di 45 anni e, oltre a vedere lo sport, cerca programmi come film e Serie TV valutando maggiormente la qualità dei servizi aggiuntivi rispetto al costo.
  • Tuttavia questo panorama verrà molto probabilmente rivoluzionato in tempi brevi, infatti l’acquisizione da parte di DAZN dei diritti TV per la Serie A, avvenuta per il triennio 2021-2024, porterà gli italiani che desiderano vedere le partite di campionato a dover cambiare le proprie abitudini. Come detto, il campionato è il vero traino delle TV a pagamento e la competizione sportiva più seguita: chi non vorrà rinunciare al calcio in televisione, a meno di stravolgimenti nell’assegnazione dei diritti, dovrà quindi sottoscrivere un abbonamento a DAZN, ossia a una Pay-TV online.

 

Pay TV online: scopri le migliori tariffe Confronto offerte
pubblicato da il 20 aprile 2021

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Ultime notizie Pay-Tv

News Pay-Tv

Guide alla Pay TV

  • DAZN: cos'è e come funziona

    DAZN: cos'è e come funziona

    DAZN è una piattaforma di streaming web...

  • Come funziona Netflix

    Come funziona Netflix

    Quando 20 anni fa nasceva Netflix, un...

  • Now TV: cos'è e come funziona

    Now TV: cos'è e come funziona

    Vedere i programmi di Sky senza essere...

  • 5 consigli per scegliere la migliore Pay TV

    5 consigli per scegliere la migliore Pay TV

    Quando si sceglie una Pay TV è facile...

Guide Pay-Tv

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.

Piattaforme Pay-Tv