02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Cessione piattaforma R2 a Sky: gli ultimi aggiornamenti

pubblicato da il 25 aprile 2019
Cessione piattaforma R2 a Sky: gli ultimi aggiornamenti

I dubbi dell’Antitrust fanno saltare cessione piattaforma R2 a Sky.

Gli ultimi aggiornamenti riferiscono che la piattaforma erogatrice di servizi e tecnologie per i canali Pay Tv del digitale terrestre, appartenente al Gruppo Mediaset, non potrà passare in mano a Sky Italia attraverso l’acquisizione annunciata a fine novembre dello scorso anno.

A riferirlo sono proprio Sky e Mediaset, attraverso un comunicato congiunto in cui si evidenzia che la decisione è stata presa, di comune accordo, a seguito dell’andamento dell’istruttoria avviata lo scorso mese di marzo dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Sempre in base alle informazioni in possesso delle due società, infatti, dall’AGCOM non avrebbe concesso quell’autorizzazione incondizionata che era invece alla base dell’accordo per la cessione piattaforma R2 a Sky.

Cosa cambia nello scenario della Pay TV in Italia? In realtà, poco o niente, almeno dal punto di vista dei telespettatori. La piattaforma R2 rimarrà di proprietà del Gruppo Mediaset che, saltata la cessione, continuerà a fornire a Sky i servizi di piattaforma tecnica a supporto della trasmissione, ma su base non esclusiva e fino al 30 giugno 2021. In pratica, Sky continuerà ad utilizzare la piattaforma R2 per la sua offerta sul digitale terrestre, pur non essendone proprietaria e con la possibilità che anche altri broadcaster possano accedere alla stessa, sempre nei limiti degli accordi con Mediaset.

Va detto che la decisione dell’Antitrust complica un po’ i piani di Mediaset e Sky, con la prima che stava programmando una dismissione completa dei servizi sul digitale terrestre, attraverso la chiusura di Mediaset Premium, e la seconda che, al contrario, puntava su una maggiore autonomia attraverso un canale di trasmissione molto più accessibile e versatile di quello satellitare. In attesa delle future mosse di Mediaset e Sky, va comunque detto che il focus delle due aziende è sempre più rivolto al web, in particolare ai contenuti a pagamento erogati attraverso le piattaforme di streaming.

Offerte Pay-TV Sky

  • Sky TV
  • Sky Go
  • Costi iniziali39€
  • Nessun VincoloPuoi disdire quando vuoi
  • Sky GoIncluso
Canone / mese €19.90 €14,90
  • Sky TV
  • Sky Famiglia
  • Sky HD
  • Costi iniziali 99€
  • Sky HDIncluso
  • Sky On DemandIncluso
Canone / mese €33.40 €19,90 12 mesi
  • Sky TV
  • Sky Cinema
  • Sky Calcio
  • Sky HD
  • Costo iniziali49€
  • Sky HDIncluso
  • Sky On DemandIncluso
  • My SkyIncluso
  • Sky Go PlusIncluso
Canone / mese €64.80 €34,90 Per i primi 12 mesi
Tutte le offerte Pay-TV

Pay TV online: scopri le migliori tariffe Confronto offerte »
Vota la news:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 6 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 19/06/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.

Piattaforme Pay-Tv

Guide alla Pay TV

Guide Pay-Tv