02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Amazon investe nella TV via internet

pubblicato da il 24 marzo 2014
Amazon investe nella TV via internet

Il celebre sito di e-commerce annuncia importanti novità relative alla diffusione dei contenuti online, negli Stati Uniti e nel resto del mondo. Già protagonista nel settore della musica e dei libri elettronici, la creatura di Jeff Bezos si prepara a recitare un ruolo da leader anche per film e programmi televisivi, grazie all’espansione del servizio Amazon Instant Video per i clienti Prime.

Dopo la fase di rodaggio negli Stati Uniti, infatti, l’offerta internet video on demand di Amazon sbarca in Germania e Gran Bretagna (a seguito dell’acquisizione di LoveFilm instant), oltre che in Giappone. Il debutto europeo di Amazon Instant Video ci interessa molto da vicino, in quanto tutto lascia presupporre un imminente lancio del servizio anche nel resto del vecchio continente, Italia compresa, insieme ad altre novità relative ai contenuti online.

In Italia, Amazon Instant Video potrebbe presto affiancarsi a Mediaset Infinity e al neonato Sky Online, sempre in attesa di Netflix, per offrire ai clienti Amazon un ricco catalogo di film e programmi televisivi accessibili on demand, attraverso un’ampia gamma di dispositivi connessi (Pc, tablet, smart tv, ecc). Salvo improvvisi cambi di strategia commerciale, l’accesso a Instant Video avverrà previa sottoscrizione di un abbonamento Amazon Prime, per l’occasione rimodulato nei costi, lo stesso che oggi consente ai clienti dell’e-commerce di usufruire di spedizioni veloci ed offerte dedicate sui prodotti in vendita.

L’espansione del servizio Instant Video porterà ulteriori novità, almeno secondo le indiscrezioni in mano agli esperti. Secondo l’autorevole e sempre ben informato Wall Street Journal, infatti, Amazon sarebbe pronta a lanciare una speciale chiavetta per connettere i televisori a internet, in stile Google Chromecast e (in parte) Apple TV, dedicata ai video on demand ma non solo. Sempre in base alle voci, la key firmata Amazon offrirà l’accesso sia a film e programmi del servizio Instant Video sia a quelli di possibili partner, come Netflix, oltre a potersi trasformare in una sorta di console. Quest’ultima affermazione può apparire azzardata, anche se i recenti investimenti di Amazon e i rumors della rete ci dicono esattamente il contrario.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.

Tutte le piattaforme

Guide alla Pay TV